mercoledì 19 GENNAIO 2022
blank
 
chi siamo 
contatti

Dagli abissi marini l’arte di Sara Lovari in mostra al MANN

Un incontro fra archeologia e arte contemporanea, che avviene negli abissi marini. Al Museo Archeologico Nazionale di Napoli inaugura venerdì 7 febbraio dalle ore 17e30 “A pesca di vita” dell’artista Sara Lovari, visitabile sino al 9 marzo. Un'installazione suggestiva che, nella sala 95 del MANN, crea un nuovo e simbolico legame con la mostra “Thalassa”. Lovari parte dalla metafora marina, intraprendendo una vera e propria immersione negli abissi: ad accompagnare l'artista sono tre ancore di ferro a rampino, che, tra gli albori del secolo scorso sino al 1950, hanno conosciuto le profondità del Mare nostrum.

Incrostate ed arrugginite dall'acqua salmastra e dalla vita, le ancore sono legate, con un cavo, al soffitto della sala: sembrano leggere, sono sospese ed oscillano, sovrastando un basamento su cui è presentato un "mare" di parole. Per ogni ancora, un tema: terra, vita e storia; per ogni mucchio di vocaboli (in italiano ed inglese), tanti frammenti di carta, fatta a mano e bruciata nei bordi.

In dialogo con la mostra “Thalassa” (uno degli straordinari reperti della mostra sulle meraviglie sommerse dal Mediterraneo è l'ancora lignea del I sec. a. C., prestata dalla SABAP per il Comune di Napoli ed esposta per la prima volta al MANN), il percorso di Sara Lovari è un'incursione delicata e creativa nella contemporaneità: “ho iniziato la mia ricerca, riflettendo sul motivo del mare, crocevia dei popoli di tutti i tempi ed, oggi, spazio di passaggio, sofferenza, distacco. Ho immaginato che si potessero pescare delle parole, punti di orientamento nel nostro viaggio. Dall'ancora all'amo, dal peso del ferro alla leggerezza di un oggetto sospeso in un ambiente vuoto: la differenza è data dalla capacità di guardare verso il basso, rileggendo le parole che estraiamo dal libro della nostra vita”, commenta l'artista.

 

www.museoarcheologiconapoli.it

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Catacombe San Gennaro CoverUna discesa nella storia tra mistero...Hanno sfidato i siti più famosi e ricercati del globo e...
B Tragedies Ph Laura Farneti 1Trilogia shakespeariana trashLa compagnia Meridiano Zero è in scena con “B-TRAGEDIES...
Due napoletani doc al Primafestival...Sempre più vicino l'appuntamento con Sanremo, il...
Concerto NanasiTeatro San Carlo, Henrik Nánási sul...Quinto appuntamento della stagione di concerti 2021/2002...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500