mercoledì 19 GENNAIO 2022
blank
 
chi siamo 
contatti

La risposta dell’ex Asilo al lockdown: la Tela

latela coverLa Tela è un progetto nato agli albori del lockdown nella comunità aperta dell’Asilo (ex Asilo Filangieri, Napoli). Nato inizialmente come progetto musicale (i Flussi Sonori Aperti) e che si poi è esteso in un'opera d'arte analogico/digitale, un lavoro collettivo sul web che incrocia molteplici linguaggi, dalla musica al radiodramma, dalla videoarte alla poesia, fino alla sperimentazione tecnologica: tutti interconnessi su una Tela. La diffusione del Covid-19 aveva determinato una brusca sospensione delle attività di produzione e di ricerca, segnando profondamente il settore culturale. 

Un progetto aperto ad ogni contributo

A partire da quel momento si è diffuso il bisogno di confrontarsi e di elaborare una tessitura di nuovi e diversi linguaggi creativi che, al di là della mera produzione, riflette una genuina esigenza di interconnessione attraverso forme di espressione necessariamente interdipendenti. Dal marzo 2020, venuto a mancare lo spazio materiale in cui ritrovarsi, ragionare, creare, lottare, la Tela si è andata sviluppando come una forma aperta e in continua lavorazione, attraverso incontri settimanali di ricerca e creazione collettiva cui chiunque può partecipare, condividendo idee creative ma anche metodologie relazionali, filosofie politiche, visioni del mondo.

latela interno

Un progetto perennemente in divenire il cui obiettivo primario risiede nel coinvolgimento di un numero sempre più ampio di persone attraverso chiamate pubbliche sempre aperte. Affermano i partecipanti al progetto della Tela: “Potremmo dire di essere riusciti - in un momento difficile come questo in cui le uniche azioni di resistenza sembrano circoscritte alle rivendicazioni dei lavoratori dello spettacolo e della cultura - a mettere in pratica le idee di inclusività, orizzontalità e interdipendenza che caratterizzano l'Asilo in modo ancora più convincente del solito: da questo punto di vista crediamo che sia un progetto importante”. 

L’Asilo

L’Asilo (ex Asilo Filangieri, Napoli) è uno spazio pubblico dedicato alla produzione artistica e culturale, attraverso pratiche interdipendenti e radicalmente democratiche. Nato nel 2012 all’interno di un convento del ‘500 di proprietà del Comune di Napoli, è stato liberato, rifunzionalizzato e restituito alla città, infine legittimato anche giuridicamente attraverso una delibera che, l’ha riconosciuto come bene comune autogovernato da una comunità plurale ed eterogenea, piuttosto che assegnarlo a un soggetto determinato, a un'associazione o a un collettivo. L’organizzazione degli spazi e la programmazione delle attività avvengono in maniera pubblica e orizzontale, attraverso l’assemblea di gestione e i tavoli di lavoro che tendono a favorire l’incontro, la condivisione e la sperimentazione.

In 8 anni questa sperimentazione ha dato asilo a migliaia di soggetti produttivi diversi e dato vita a decine di migliaia di iniziative, produzioni, progettualità inedite e integrate (http://www.exasilofilangieri.it/categoria/diamo-i-numeri/).

La Tela può essere esplorata all'indirizzo http://www.exasilofilangieri.it/la_tela/

Per approfondimenti: http://www.exasilofilangieri.it/arti-virali/

Info e contatti: la_tela@exasilofilangieri.it; info@exasilofilangieri.it

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Catacombe San Gennaro CoverUna discesa nella storia tra mistero...Hanno sfidato i siti più famosi e ricercati del globo e...
B Tragedies Ph Laura Farneti 1Trilogia shakespeariana trashLa compagnia Meridiano Zero è in scena con “B-TRAGEDIES...
Due napoletani doc al Primafestival...Sempre più vicino l'appuntamento con Sanremo, il...
Concerto NanasiTeatro San Carlo, Henrik Nánási sul...Quinto appuntamento della stagione di concerti 2021/2002...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500