giovedì 15 APRILE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Gladiatori al MANN. Cosa vedremo nella mostra più attesa dell’anno

gladiatoriLa mostra più coinvolgente della programmazione 2021 del MANN - Museo Archeologico Nazionale di Napoli – in grado di coniugare archeologia e tecnologia raccontando una figura “mitologica” nota in tutto il mondo – è stata presentata in anteprima digitale alla stampa mercoledì 31 marzo. Si tratta di “Gladiatori”, l'esposizione che, senza sacrificare il rigore metodologico, guida il pubblico di ogni età e provenienza in un percorso di conoscenza e divertimento.

Centosessanta reperti che, nel Salone della Meridiana, si dividono per una migliore fruizione in sei sezioni: dal “Funerale degli eroi al duello per i defunti” a “Le armi dei Gladiatori”, Dalla “Caccia mitica alle venationes” alla “Vita da Gladiatori”; terminando con “Gli Anfiteatri della Campania” e con la sezione più divulgativa “I Gladiatori da per tutto”. Parte integrante dell’itinerario è la “settima sezione” tecnologica che, intitolata significativamente “Gladiatorimania” e concentrata nel Braccio Nuovo del Museo, costituisce un vero e proprio strumento didattico e divulgativo per rendere accessibili a tutti, adulti e ragazzi, i diversi temi della mostra.

foto 1 cartoon

«Idoli delle folle, bramati dalle donne e protagonisti di storiche ribellioni, i gladiatori furono baciati da una fama che già alla loro epoca varcò i confini delle arene e che nel corso dei secoli si è ulteriormente ingigantita – racconta il direttore del MANN Paolo Giulierini - Basta pensare ai tanti film che ne hanno spettacolarizzato le vicende o al ruolo che il termine stesso ha assunto nel nostro vocabolario e nella quotidianità.  Quante volte abbiano definito “gladiatori” gli idoli dello sport?”.

“Gladiatori” è frutto di un’intensa rete scientifica fra istituzionale: partner del progetto sono Antikenmuseum Basel und Sammlung Ludwig, Parco Archeologico del Colosseo, Parco Archeologico di Pompei. La mostra “Gladiatori” è stata promossa con il sostegno della Regione Campania – che mette a disposizione sulla propria piattaforma digitale approfondimenti ad hoc nell’Ecosistema Digitale per la Cultura della Regione Campania (https://cultura.regione.campania.it ) - e sponsorizzata da Intesa Sanpaolo.

L’evento, al momento fruibile solo in “spot” attraverso i canali social del MANN, sarà in programma fino al 6 gennaio 2022, nell’attesa che il rientro dell’Emergenza Coronavirus consenta che le porte del museo cittadino possano riaprirsi per accogliere i visitatori.

foto 2 meridiana

“La mostra intende raccontare non solo il mito, ma anche la dimensione umana del gladiatore: non ne nasconde gli elementi più duri, ma li inserisce in una cornice più ampia, rivelando gli uomini sotto gli elmi e il contesto storico in cui vivevano. – prosegue Giulierini – Da un certo punto di vista, è l’esposizione più sofferta e simbolica che abbiamo realizzato al MANN: come gli antichi gladiatori, oggi ci sentiamo tutti un po’ feriti e sofferenti. Ma, prendendo spunto dal loro coraggio e dalla loro tenacia, siamo pronti a rialzarci”.

Info e contatti:

www.museoarcheologiconapoli.it

Fb: https://www.facebook.com/MANNapoli

Credits fotografie: Mario Laporta per focus su pezzi e allestimento; Valentina Cosentino per ritratto direttore e allestimento ampio; Massimo Pica per presentazione digitale

L’allestimento è accompagnato da un catalogo edito da Electa.

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
libro per amicoUn libro per amico, consegna...Verranno donati agli ammalati, ancora più soli in questi...
Come cambia la culturaDialoghi sul futuro. Come cambia la...“Dialoghi sul futuro -Come cambia la cultura: i musei e...
The Real Housewives di Napoli, in...Dopo una sorprendente prima stagione arrivano le nuove...
Di PietrantonioAdotta uno scrittore arriva in CampaniaSaranno Diego De Silva e Tiziana Triana ad aprire in...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500