mercoledì 18 OTTOBRE 2017
blank
 
chi siamo 
contatti

Arte

Racconta la tua storia al Bosco di Capodimonte

caopo

“Racconta la tua storia al Bosco di Capodimonte. Adotta una panchina, un albero o una fontanella” è l’iniziativa dedicata alla cura  e alla fruibilità del Real Bosco di Capodimonte che si trova in via Miano 4, a Napoli.

Il progetto è ideato da Sylvain Bellenger, direttore del Museo di Capodimonte, e vede la collaborazione dell’associazione Amici di Capodimonte Onlus. L’iniziativa consiste nel fare una donazione di 500 euro attraverso cui si potrà regalare ai benefattori una panchina, un albero, una fontanella o un abbeveratoio per cani con una targhetta personalizzata che contiene un testo di 70 caratteri al massimo e che sarà condiviso con la direzione del museo. Inoltre si deciderà la collocazione delle panchine tenendo conto di alcuni parametri del Bosco di Capodimonte. La donazione servirà ad acquistare nuove panche o a sostituire quelle precedenti, a impiantare un nuovo albero e a conservare quelli esistenti.

«Con questa iniziativa – spiega il direttore Bellenger – vogliamo rendere visibile quel legame sentimentale tra il Bosco e il suo pubblico e rafforzare ancora di più quel senso di appartenza del Real Bosco di Capodimonte, giardino storico e grande polmone verde della città di Napoli, frequentato e amato da un numero sempre crescente di famiglie, bambini e tanti sportivi che lo hanno eletto come luogo ideale per trascorrere il loro tempo libero».

Questo progetto si ricollega all’iniziativa “Adopting a bench” del Central Park a New York che attraverso degli appositi moduli si può adottare una panchina dedicandola a qualcuno con una tariffa di 7500 dollari ( quasi circa 6000 euro). Tradizioni simili si possono trovare anche nei parchi londinesi dove sovente tanti amanti della natura e dell’arte diventano anche benefattori.

Per chi volesse aderire all’iniziativa del Real Bosco di Capodimonte può contattare l’associazione Amici di Capodimonte Onlus e chiamare ai numeri 081 7499147 – 3348353769 oppure inviare un email a segreteria@amicidicapodimonte.org

L'Autore
Alessio Bocchetti
Author: Alessio Bocchetti
Mi sono diplomato al liceo scientifico tecnologico. Nel tempo libero mi diletto a scrivere poesie sempre quando c'è di mezzo l'ispirazione. Scrivo abitualmente sul giornalino della mia parrocchia che è stampato ad uso interno. Mi piace cantare e ho partecipato a un coro gospel e a un concorso canoro. Ho debuttato a teatro con la compagnia teatrale "l'Alveare" presso l'Accademia Musicale Giuseppe Verdi. Mi piace seguire le partite di calcio e amo molto il cinema. Mi definisco una persona che vuole bene ai suoi amici e aperta al dialogo.

Articoli correlati

Tete a tete con l'architet(to)

La rubrica è dedicata a chi è in cerca di consigli e suggerimenti su come arredare casa, ristrutturarla, ma anche a coloro che hanno bisogno di indicazioni su come risolvere piccoli grandi problemi domestici, come la manutenzione degli impianti, le autorizzazioni da chiedere, i tecnici specializzati a cui rivolgersi, i negozi e i mercati dove trovare prodotti unici.
fa3 2015 banner
agendo 2018 banner 2
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
lo faccio io
il poggio

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
concerti d autunnoConcerti d’Autunno, si inizia con...Al via i Concerti d’Autunno della Nuova Orchestra...
castagneTutto a base di castagne!Una kermesse culinaria che esalta l’arte del buon cibo...
ligabueLigabue: pitture dalla fuga al manicomioNella Cappella Palatina del Maschio Angioino, a piazza...
A Rota 1"A Rota" degli EspostiA Rota è lo spettacolo scritto e diretto da Ramona...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
amicar 500
mamacoca