domenica 16 DICEMBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Il Futurismo in mostra a Napoli

fururismoCostruita in esclusiva per Napoli, la mostra ospitata nella trecentesca Cappella Palatina del Maschio Angioino presenta, per la prima volta insieme, sessantaquattro capolavori che raccontano venti anni della prima avanguardia italiana ed internazionale.

Fino al  17 febbraio 2017 al Maschio Angioino, Cappella Palatina- Napoli straordinarie opere di Boccioni, Balla, Carra', Severini che ci portano a scoprire attraverso tre dimensioni creative nuove e dirompenti la prima e piu' importante delle avanguardie europee.

Per la coscienza dei cambiamenti apportati alla vita e alla percezione dell’uomo dalla modernita', l’immaginazione di questo mutamento, nel Futurismo, letterario e pittorico, si e' svolta secondo tre dimensioni creative nuove e ricorrenti: la simbiosi con la tecnologia, la simbiosi con la materia bruta, la simbiosi con i prodotti di consumo. La mostra ricostruisce lo sviluppo di questi temi dagli anni '10 agli anni '20.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Orioli 2018 otto turni al timone tra Melita Walley e Birsa BankNoi di qua, voi di làConfini, frontiere e identità: le barriere fra i popoli...
pino daniele 10“Mal di te”, lo spettacolo-ricordo...“Mal di te”  è il nuovo spettacolo dei Lazzari Felici,...
Gran finale Premio Napoli 2018Premio Napoli: gran finale al MercadanteIl sipario del Teatro Mercadante si alzerà martedì 18...
libro 1Il pomeriggio dei piccoli con il...Mamme e papà, con i loro bimbi, sono attesi a Napoli per...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500