giovedì 25 APRILE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Chemical Vagaries – le realtà parallele di X-Man al Palazzo delle Arti di Napoli

Chemical VagariesInaugura giovedì 7 febbraio, alle ore 17,00 “Chemical Vagaries”, la personale di X-Max, nome d’arte di Massimo Cavuoto, presso la sala Foyer del Pan – Palazzo delle Arti di Napoli. La mostra, in collaborazione con Assessorato alla Cultura e il Turismo del Comune di Napoli e patrocinata da “Aoros”, associazione benefica fondata in memoria del giovane Valerio Castiello prematuramente scomparso in un incidente d’auto, sarà visitabile fino al 18 febbraio 2019. 

Trenta opere in tecnica mista e di vario formato sviluppa in veste inedita un progetto elaborato a partire dalle “immagini da allucinazioni”, causate da un disturbo psicotico di cui Cavuoto ha sofferto per molti anni, fino alla completa guarigione avvenuta nel 2012. “Questi lavori – racconta l’artista – nascono dalla mia volontà di condividere l’interpretazione, oltre il reale, del genere umano che interagisce con energie invisibili che circondano e plasmano silenti le vite, le scelte, la chimica, le credenze religiose in interazione con il cosmo .”

Personaggi alieni, mondi paralleli, popolati da figure immaginifiche hanno dato vita ad una fantasiosa interpretazione, sviluppata attraverso fotografie e dipinti, di una realtà inquietantemente “disneyana”. Un immaginario legato alla malattia ma da cui l’artista è riuscito a trarre del bene viene trasferito da Cavuoto nelle proprie opere, mostrando al mondo come l’arte sia una via per superare i momenti bui. Attraverso la sua ricerca l’artista intende far riflettere sulle nostre radici, memorie, sentimenti ed emozioni, con tutte le implicazioni filosofiche che i temi trattati comportano. L’arte, per l’artista napoletano,  è una condizione esistenziale, un viaggio introspettivo ma anche un modo per “costruire” un immaginario di cui l’artista è, usando le parole di Cavuoto, “muratore dell’universo”. La mostra “Chemical Vagaries” è per tutti un’opportunità: una via di accesso alle strutture profonde del reale e, al tempo stesso, l’invito a continuare a raccontare per se stessi una storia infinita.

X-MAX – Chemical Vagaries

Mostra personale

Vernissage giovedì 7 febbraio  2019 ore 17,00

PAN Palazzo delle Arti Napoli - Via dei Mille 60

Dal 7 al 18 febbraio 2019

Mostra organizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e il Turismo del Comune di Napoli e con l’associazione “Aoros”.

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Project manager della rivista di arte contemporanea Racna Magazine, si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura collaborando con l'Istituzione Internazionale Art1307, Villa di Donato, Casa Morra – Fondazione Morra e diversi artisti. Curatrice d'arte contemporanea e scrittrice compulsiva, collabora fra l'altro con il quotidiano “Roma”, come referente Arte Contemporanea. Dal 2012 collabora con la casa editrice Marchese editore, occupandosi di pubbliche relazioni, promozione e creazione di eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
PREMIO DE FELICEPremio Nazionale Ezio De Felice 2019...C'è tempo fino al 26 luglio per partecipare al bando di...
MAGGIO DEI MONUMENTI 2019Maggio dei Monumenti 2019: una...Con un omaggio ad uno dei più grandi intellettuali...
La montagna ci invita escursioni sul VesuvioLa montagna ci invita, escursioni...Torna ad Ottaviano l’evento “La montagna ci invita”,...
SHAKESPEARETutti il mondo è Palcoscenico. al...“Tutta Napoli è un palcoscenico”, verrebbe da esclamare...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500