lunedì 17 FEBBRAIO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

Focusing-Art nel Museo Lapis

sacra neapolisCome ci sentiamo quando ci troviamo davanti ad un’opera d’arte o immersi in un luogo pieno di storia? Quali sensazioni ed emozioni proviamo? Come replica il nostro corpo in quel momento?

La relazione tra arte e benessere psichico è magica, a dimostrarlo un’esperienza unica proposta sabato pomeriggio, 1 febbraio, nel Museo Lapis dalla psicologa R. Camerlingo di Focusing Art da lei strutturato come applicazione del Focusing di E. Gendlin.  “"Noi sentiamo molto di più di quello che pensiamo", dice E. Gendljn il filosofo e psicologo che ha strutturato il Focusing. In questo senso i partecipanti avranno modo di scoprire come la nostra saggezza corporea sente, percepisce e conosce molto di più di quanto crediamo. Durante l’incontro vi sarà uno spazio dedicato alla condivisione comune per “sentire” insieme il vissuto di ciascuno. L'esperienza si concluderà con un breve canto di improvvisazione con il Focusing Voice, un metodo innovativo che ci consente di entrare in contatto con “l’opera d’arte”, non soltanto ammirandone la sua bellezza, ma potendone percepire l'energia che la stessa suscita e potendo accogliere le informazioni che dalla parte profonda di noi arrivano alla nostra consapevolezza” spiega la dott.ssa R. Camerlingo.


Con il Focusing Art è possibile sviluppare il senso di appartenenza per la nostra terra. Quando un popolo conosce la sua storia e riscopre le proprie radici ritrova la propria identità e dignità e questo lo riporta a poter essere protagonista della propria evoluzione. Il Focusing : uno strumento per i tempi che cambiano che può diventare un modo di essere in ascolto di noi stessi e del mondo.

La mostra “Sacra Neapolis. Culti, miti, leggende” è realizzata in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che per la prima volta ha prestato i 150 reperti inediti della stipe votiva di Sant’Aniello a Caponapoli, un gruppo di sculture di epoca imperiale, tra cui una Nike e una bellissima Iside, e una raccolta di monete. Grazie a questi inediti reperti i visitatori possono scoprire la storia della Neapolis greco-romana, ripercorrendone i culti della sua fondazione, i miti delle sue divinità, le leggende che ne hanno fatto una città senza tempo.

Programma:
18.15 - accredito desk percorso sotterraneo
18.30 - introduzione al “Focusing Art”
19.00 - visita alla mostra “Sacra Neapolis”
19.30 - esperienza guidata da Rosanna Camerlingo di Focusing Art
20.00 – Focusing Voice e saluti

Cosa: Focusing-Art.

Quando: Sabato 1 febbraio, 18.30.

Dove: LAPIS Museum, 17-18 Piazzetta Pietrasanta, 80138 Napoli

Info, costi e prenotazioni:focusing@lapismuseum.com, 08119230565 (solo servizio #WhatsApp)
Prenotazione obbligatoria: L’esperienza di “Focusing Art” si svolgerà solo al raggiungimento di almeno 10 prenotazioni. La conferma/disdetta sarà inviata via mail o via WhatsApp entro mercoledì 29 gennaio.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
MoliereMoliere cinico e contemporaneo in...Un Molière nero, cinico e contemporaneo riscritto da...
orgoglioAl Mercadante Orgoglio e pregiudizio...Torna sul palcoscenico sul quale debuttò in anteprima...
primavera estate 2020Spiate di moda: i magnifici sette...Settimana della moda: mentre addetti ai lavori, trend...
CallToPrayer GhaliaBenali RominaLischkaChiamata alla preghiera (in musica)Una chiamata alla preghiera, tradotta in musica e canto...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500