mercoledì 19 GENNAIO 2022
blank
 
chi siamo 
contatti

Influenze positive

insigne 2Ci sono virus e virus. C’è il virus influenzale che da due settimane tiene Napoli afona e tossente, che regala tracheiti e laringiti in ogni nucleo familiare, che fa barlare la ggente gozì, e poi c’è un virus estremamente positivo che ha preso la via di Castelvolturno. E sabato sera con la sfida con l’Udinese, ne abbiamo visto gli effetti.

Non con tutti è stato gentile, in verità. Prendiamo Callejon: scende in campo con 37.1 di febbre, temperatura che per un maschio normale prelude alla telefonata al 118 e al padre spirituale (nell’ordine) e che ha giocato una partita  nettamente sotto tono, rispetto ai suoi standard (che sono più alti della media, in verità), in certi momenti del primo tempo in evidente stato confusionale. E così anche Hamsik, non all’altezza delle ultime partite. Chi invece ha tratto giovamento dal bacillo è stato nientedimeno che Lorenzo Insigne che 223 giorni dopo l’ultimo gol al Verona addirittura mette a segno una doppietta. Forse obnubilato dall’influenza non ci pensato troppo, non ha cercato come suo solito di fare Il Gol Che Ti Fa Entrare Nella Storia come prova a fare ogni volta che vede una porta avversaria: ha tirato normale e ha segnato normale. Lo vedi che lo sai fare, mannaggia a te?

Riguardo chi ha scansato i microbi, due annotazioni. Diawara non si può ammalare, perché gli androidi sono immuni, e lui umano non è. Nel caso di Koulibaly, invece, il virus è giustamente spaventato, soprattutto dopo aver visto i contrasti in area fra lui e Zapata, fra i momenti ormonalmente più esaltanti del campionato.

Zapata, a proposito: ricordatemi perché è andato via, che io me lo piango ogni minuto.

ForzaNapoliSempre.

L'Autore
Serena Venditto
Author: Serena Venditto
È nata a Napoli il primo agosto 1980, per festeggiare il compleanno della squadra. Archeologa e scrittrice, è autrice di una serie giallo-umoristica con protagonisti il gatto detective Mycroft e un gruppo di amici impiccioni, di cui l’ultimo è l’ebook gratuito “Malù si annoia. Quarantena in giallo per quattro coinquilini e un gatto”. Cura per Napoliclick la rubrica #Barsport

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Catacombe San Gennaro CoverUna discesa nella storia tra mistero...Hanno sfidato i siti più famosi e ricercati del globo e...
B Tragedies Ph Laura Farneti 1Trilogia shakespeariana trashLa compagnia Meridiano Zero è in scena con “B-TRAGEDIES...
Due napoletani doc al Primafestival...Sempre più vicino l'appuntamento con Sanremo, il...
Concerto NanasiTeatro San Carlo, Henrik Nánási sul...Quinto appuntamento della stagione di concerti 2021/2002...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500