mercoledì 19 GENNAIO 2022
blank
 
chi siamo 
contatti

50 volte Mertens!

mertens 3Se non fosse per un immotivato dovere di cronaca, si potrebbe tranquillamente partire con il commento di Napoli – Pescara a partire dall’inizio del secondo tempo.

Il primo tempo è, infatti, assolutamente trascurabile: le squadre si studiano per 45 minuti, a che pro non si sa, e non succede nulla di rilevante; il Napoli è lento, noioso, e l’unica forma di verticalizzazione degli spazi consiste in ridicoli lanci verso il cielo nero, piovoso e ghiacciato di Fuorigrotta. Non c’è perifrasi più efficace per definire il primo tempo, insomma, se non che è una vera palla. Nulla da segnalare, se non in negativo, ad esempio riguardo la brutta prestazione di Callejon, che non si riprende neanche in seguito.

Qualcosa deve aver detto Sarri negli spogliatoi, probabilmente che il senso della verticalizzazione è in orizzontale, verso la porta del Pescara, per capirci, o forse hanno studiato abbastanza il Pescara, perché gli azzurri scendono in campo con tutt’altra mentalità dopo l’intervallo: e infatti diventano più aggressivi, precisi, e nel giro di pochi minuti realizzano due volte. La prima con Tonelli, la cui efficacia sotto porta è inversamente proporzionale alla temperatura percepita (verificheremo questa teoria scientifica in primavera, speriamo si esalti anche alla alte temperature); la seconda con capitan Hamsik, laddove nulla c’è da commentare: D10S è in città e lui lo omaggia con un gol di rara eleganza.

E per chiudere in bellezza la partita, Mertens ci regala un gol bellissimo per forma e numero: è il cinquantesimo con la maglia azzurra, e lui lo festeggia disegnando un cuore sul vetro appannato di una telecamera. Tenero, lui. Anche noi ti amiamo tanto, lo sai sì? Siamo il migliore attacco del campionato, e il merito è anche tuo, magico folletto belga.

Forza Napoli Sempre!

L'Autore
Serena Venditto
Author: Serena Venditto
È nata a Napoli il primo agosto 1980, per festeggiare il compleanno della squadra. Archeologa e scrittrice, è autrice di una serie giallo-umoristica con protagonisti il gatto detective Mycroft e un gruppo di amici impiccioni, di cui l’ultimo è l’ebook gratuito “Malù si annoia. Quarantena in giallo per quattro coinquilini e un gatto”. Cura per Napoliclick la rubrica #Barsport

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Catacombe San Gennaro CoverUna discesa nella storia tra mistero...Hanno sfidato i siti più famosi e ricercati del globo e...
B Tragedies Ph Laura Farneti 1Trilogia shakespeariana trashLa compagnia Meridiano Zero è in scena con “B-TRAGEDIES...
Due napoletani doc al Primafestival...Sempre più vicino l'appuntamento con Sanremo, il...
Concerto NanasiTeatro San Carlo, Henrik Nánási sul...Quinto appuntamento della stagione di concerti 2021/2002...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500