lunedì 21 GENNAIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Napoli, gratta e vinci col Sassuolo

Insigne 11La prima gara del 2019: il Napoli debutterà nel nuovo anno con il match in Coppa Italia partendo direttamente dagli ottavi di finale ad eliminazione diretta: gli azzurri al San Paolo ospitano il Sassuolo. I neroverdi hanno esordito nel terzo turno della competizione riuscendo a battere in casa la Ternana col punteggio di 5-1. Invece nel quarto turno di Coppa Italia la squadra di De Zerbi ha eliminato al Mapei Stadium il Catania per 2-1.

Si tratta della prima sfida tra Napoli e Sassuolo nella competizione: tutte le volte in cui gli sguardi dei calciatori di entrambe le compagini si sono incrociati nell’impianto di Fuorigrotta (in totale sei volte) c’è da asserire che dal rettangolo verde i partenopei sono usciti sempre imbattuti e il bilancio è di quattro vittorie e due pareggi a favore del club di De Laurentiis che ha realizzato in quelle partite dodici gol mentre gli emiliani hanno bucato la porta avversaria solamente quattro volte.

Invece in questo scorcio di campionato, l’armata di Ancelotti ha regolato sempre tra le mura amiche la pratica Sassuolo, nell’ottava giornata del torneo, grazie agli “scatti brucianti” sottoporta di Ounas (primo gol in Serie A) e Lorenzo il Magnifico.

Se si dà un’occhiata al tabellone di Coppa Italia si nota che la vincente di Napoli-Sassuolo si giocherà i quarti di finale ad eliminazione diretta contro la squadra trionfante della partita Sampdoria-Milan.

Sul fronte calciomercato il ds Giuntoli è attratto dal gioiellino del Cagliari Nicolò Barella ma bisogna capire se ci sono le condizioni fattibili per portarlo all’ombra del Vesuvio. Il centrocampista rossoblù è tra i calciatori più appetibili per i top club: su di lui hanno messo gli occhi anche il Chelsea di Maurizio Sarri (auguri al Comandante che oggi compie 60 anni), l’Inter e il Manchester United. In ogni caso Aurelio De Laurentiis proverà fino alla fine l’affondo per il talento, classe ’97, che viene valutato dai sardi circa 50 milioni di euro.

Intanto Allan non parte per nessuna ragione al mondo. Il tenace “tuttocampista” azzurro, soldato imprescindibile dello scacchiere tattico di Ancelotti, ha catalizzato l’attenzione del PSG ma il club parigino non avrebbe ancora formulato nessuna offerta ufficiale al Napoli.

L'Autore
Alessio Bocchetti
Author: Alessio Bocchetti
Giornalista pubblicista, scrive di cronaca e di sport. Collabora con il quotidiano Roma e con lo staff comunicazione della squadra multietnica Afro-Napoli United.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
leoparediLeopardi, la #10YearChallenge e la...Cosa c’entra l’Infinito di Leopardi con la...
dizionario appasionato di napoliDizionario appassionato di Napoli,...L’ultimo libro del più napoletano dei francesi, Jean...
microbladingMicroblading, ecco la tecnica per...Valorizza lo sguardo e ha un effetto naturale...
CatemarioNasce l’Accademia Catemario, un...Presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena, si svolgerà...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500