giovedì 16 LUGLIO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

L’uomo col fucile

Lazio Napoli gen 2020«Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile, l’uomo con la pistola è un uomo morto. Avevi detto così? Vediamo se è vero» sussurra Clint Eastwood in Per un pugno di dollari.

Quando una squadra che non vince da settimane incontra una squadra che ha vinto nove partite di seguito,  la squadra che non vince da settimane è una squadra morta. Vediamo se è vero... il risultato dice che è vero. È vero? Sì e no.

È vero: perché la Lazio alla fine ha vinto, ma proprio alla fine, per un errore assurdo, ridicolo e imperdonabile di Ospina, rincarato da Di Lorenzo. Ospina... uscire e fare il bellillo con il dribbling a Ciro Immobile? Ma precisamente cosa pensavi di fare? Cosa?

Quindi diciamo che sì, la squadra che ha vinto nove partite di seguito ha vinto persino la decima, negli ultimi dieci minuti in una modalità a lei ormai consueta. Perché è una buona squadra? Certamente. È una squadra di carattere, strutturata. Perché è fortunata? Anche. Quello c’è e non guasta mai. Ma se segna sempre negli ultimi minuti può significare anche un’altra cosa, che nel calcio può essere determinante quanto la fortuna, la qualità dei singoli giocatori, il coraggio e la lucidità: è una squadra che non si arrende.

E con una squadra così, per un Napoli tanto avvilente come quello che abbiamo visto in questi ultimi, deliranti mesi, perdere per un unico gol che di fatto è un autogol è quasi un buon risultato. Cioè, avete capito come stiamo inguaiati? L’uomo con il fucile ci ha beccati con un colpo solo, nonostante la maglia color prato che faceva passare i cosiddetti azzurri per tanti uomini invisibili: che impressione, in tv si vedevano solo mani testa e piedi!

Il primo è tempo è stato avvilente, è vero, ma brutto in maniera abbastanza equilibrata, nel senso che la Lazio si è spesa al di sotto delle sue possibilità e il Napoli ha giocato maluccio, ma non malissimo (sfumature del peggio, insomma). In un certo qual modo ci siamo venuti incontro. Il blocco a centro campo è sempre più lampante, anche quando parte un contropiede c’è un freno nella costruzione del gioco, e l’azione torna indietro con se ci fosse una molla. Eppure nel secondo tempo qualcosa sembra essere cambiato, la squadra è stata più reattiva, rabbiosa, costruttiva, come dimostra anche un possesso palla del 60%; ci sono state prestazioni individuali incoraggianti, come quella di Insigne, di Allan, mentre Callejon è ai minimi storici.

Non c’è che da sperare nella campagna acquisti: è arrivato Diego Demme, centrocampista tedesco, classe 1991, origini italiane (il papà Enzo è calabrese e lo ha chiamato così in onore di Maradona, braaaaaaaavo) e sta per arrivare Stanislav Lobotka, regista slovacco con uno sponsor di livello: “L’ho raccomandato, giochiamo insieme in Nazionale, è un talento dal futuro assicurato” ha detto di lui Marek Hamsik.

Ricapitolando, sono in arrivo un Diego e uno slovacco: chissà che nei prossimi mesi l’uomo con il fucile non possiamo tornare a essere noi.

L'Autore
Serena Venditto
Author: Serena Venditto
Serena Venditto è nata a Napoli il primo agosto 1980, per festeggiare il compleanno della squadra. Ha pubblicato con la casa editrice homi scrivens la commedia rosa Le intolleranze elementari, E le commedie gialle Aria di neve e C'è una casa nel bosco, con protagonista il gatto detective Mycroft. Ama i gialli, ma sopratutto l'azzurro.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
MANN Oh My GuideVisite virtuali al MANN con esperti...Come la prenotazione di un aereo o di un treno,...
Bestie di scenaBestie di scenaPer due giorni animali di varie specie come lumache,...
Il blu di Sorrento veste l'uomo di...Il genio creativo di Dolce & Gabbana si fonde con il blu...
Vladimiro Bottone Non c ero mai statoNon c’era mai stato, il libro di...Vladimiro Bottone e “Non c’ero mai stato” (Neri Pozza),...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500