mercoledì 1 APRILE 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

Parrucchieri chiusi e chiome indomabili? C'è il servizio gratuito SOS Capelli

sos capelliDoppie punte, antiestetiche ricrescite e pieghe che non tengono. L'emergenza Coronavirus costringe molte donne a fare a meno delle provvidenziali cure del parrucchiere di fiducia. Ma in tempi di crisi, soprattutto a Napoli, c'è chi si industria, ed è così che il Coiffeur può fornire consigli “a distanza”, con un servizio addirittura “H24”. È questo il caso di Giancarlo Pignatiello di Pignatiello Space, salone di bellezza “storico” che sorge in via Santa Teresa degli Scalzi. Per clienti e non consigli di bellezza quotidiani, consulenze “ad personam” e piccoli trucchi per una testa in ordine anche ricorrendo all'home made.

“Oggi il mezzo digitale ci è di supporto, anche nel settore bellezza. Mai come in questo periodo è importante vedersi al meglio, perché fa bene all'umore – Racconta – Ho quindi deciso di fornire questo servizio di consulenza a tutte le donne: consigli, guide pratiche e approfondimenti tecnici quotidiani sul tema hairstyle”. E c'è chi addirittura ricorre a lui fra gli scaffali del supermercato, per sapere quali prodotti acquistare.

“Il primo consiglio è quello di evitare di rivolgersi ai "pirati", chi fregandosene delle leggi continua a lavorare a casa, incurante delle disposizioni Ministeriali. Chi non rispetta le leggi non è un professionista e non ha a cuore la sicurezza della comunità. Secondo consiglio è quello di utilizzare al meglio questo periodo di pausa forzata. Abbiamo tanto tempo a disposizione, serviamocene per curare i capelli. Lo shampoo può diventare così un vero e proprio rito di bellezza: dedichiamo particolare cura al lavaggio utilizzando prodotti delicati e concediamoci un impacco di olio d'Argan, da tenere in posa a lungo. Evitiamo di fare pasticci con il colore scegliendo una nuance di mezzo tono o di un tono più chiaro del nostro”.

E la piega? “Mi rendo conto che la piega sia un discorso particolarmente spinoso, soprattutto per chi ha chiome ribelli – conclude Pignatiello – Cerchiamo soprattutto di non stressare le lunghezze e utilizziamo prodotti che ci aiutino nello styling. Un piccolo segreto? A capelli asciutti avvolgiamo le ciocche su striscette di stoffa che poi annoderemo alle estremità. Rimuovendole dopo un paio d'ore avremo onde morbide e naturali”.

Sos Capelli di Giancarlo Pignatiello:

Wapp – 3338354744

Consigli a distanza H24

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Project manager della rivista di arte contemporanea Racna Magazine, si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura collaborando con l'Istituzione Internazionale Art1307, Villa di Donato, Casa Morra – Fondazione Morra e diversi artisti. Curatrice d'arte contemporanea e scrittrice compulsiva, collabora fra l'altro con il quotidiano “Roma”, come referente Arte Contemporanea. Dal 2012 collabora con la casa editrice Marchese editore, occupandosi di pubbliche relazioni, promozione e creazione di eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
alanisDa Pearl Jam a de Andrè, le novità...Alanis Morissette, Dua Lipa, Pearl Jam e un concerto...
fusilliCarciofi e funghi più salsiccia e...Siamo arrivati al giro di boa di questa difficile...
Pillole d'arteUn'opera in un minuto, le pillole...Si tratta di vere e proprie pillole d'arte quelle...
peppa pigPeppa Pig, in arrivo le nuove...Un mese con la simpatica maialina rosa più amata dai...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500