domenica 18 AGOSTO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

La libertà della schiena

ginnasticaAlzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ha avuto a che fare con il mal di schiena.  Nessuno, eh? Allora il metodo Feldenkrais fa per voi!

Che il dolore si risolva in fretta con un panno caldo strategicamente posizionato o resti a farci compagnia per un periodo più lungo (con il corollario di farmaci, esercizi, richieste d’aiuto anche ai santi minori del paradiso) il mal di schiena arriva inatteso e ci cristallizza immobili sul divano (perché spesso non ci si può mettere neppure per bene a letto). Ma martedì 25 febbraio, dalle 18.00 alle 19.30, potreste trovare una nuova strada (e cura) all’angolo di piazza Medaglie d’Oro. Siamo da “Alchemilla Bellezza e Benessere” in via Libroia, 7 e qui si tengono delle lezioni di approfondimento sul respiro e la libertà della schiena per restituire flessibilità e leggerezza a questa parte dolente del nostro corpo. Come? Attraverso una respirazione più efficace per mantenerla libera da tensioni.

L’ insegnante è la dott.ssa Rosa del Vasto, specializzata sia nel Metodo Feldenkrais® che nel Metodo Bones for Life®, il costo della lezione è di 20 euro (in pratica quanto una confezione di quei cerotti medicati che promettono miracoli e infine né fanno, sì, per il rivenditore) ed è richiesta la prenotazione entro due giorni prima della lezione scrivendo a valeria@alchemillabenessere.it o telefonando al 081 5781716. Se non vi abbiamo ancora convinti, però, eccovi un po’ di materiale informativo sul metodo e sul suo inventore.

Moshe Feldenkrais, laureato in ingegneria meccanica ed elettrica, un dottorato in fisica, cintura nera di Judo è un uomo che ha messo assieme questa formazione tanto particolare per elaborare un metodo pratico di lavoro sul corpo che ha poi esposto nel rivoluzionario libro “Il corpo e il comportamento maturo”. Il metodo nato grazie a lui  si basa sull’idea che la persona sia un unità complessa costituita da corpo, mente, pensiero ed emozioni, un insieme che interagisce costantemente con l’ambiente esterno: migliorando anche solo uno degli elementi costitutivi, si può innescare un miglioramento significativo in tutto l’insieme.

Ergo: magari mettendo apposto la schiena, a mettersi meglio saranno anche le cose!

La foto è dell'AIIMF - Associazione Italiana Insegnanti Metodo Feldenkrais

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Raffaella R. Ferrè
Author: Raffaella R. Ferrè
Giornalista, scrittrice, le piacciono un botto di cose tra cui la Storia del '900, gli Smiths e Napoli. Ha pubblicato romanzi e racconti, fa parte della redazione di Napoli Città Sociale e collabora con Il Mattino. Pensa che il codice Html sia poesia pura. Le dicono spesso che assomiglia a Scarlett Johansson e la cosa le fa piacere anche perché, per la maggior parte del tempo, è convinta di assomigliare ad una piccola nerd.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
123cozzeUNO, DUE, TRE… COZZECari amici, è arrivato finalmente il momento del...
sancarkoIl San Carlo Dentro e FuoriDopo il grande successo dello scorso anno, torna...
Enzo Gragnanirello"Lo chiamano vient' 'e terra" il...Fresco della vittoria della Targa Tenco 2019, la quarta...
MigrationsAl Pan le "Migrations" di Francesca...Migrations è un’esperienza artistica che analizza i...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500