lunedì 18 MARZO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Combattere l’ansia? Cominciamo a riconoscerla

ansiaAnsia, il male del secolo, con cui, tutti, chi più chi meno, ci siamo confrontati nel corso della nostra vita. Oltre alle forme “esplicite” e più conosciute di ansia, sono sempre più diffuse ansie da incertezza politica, da stress economico, da insoddisfazione per la propria vita, da paura del futuro.

In quest’ultimo caso, i più colpiti sono giovani, spaventati da quello che sarà di loro: ragazzi che magari concludono i loro studi e non trovano lavoro o, se riescono a trovarlo, vengono sottopagati o sono destinati al precariato a vita, non hanno una prospettiva e comunque difficilmente potranno trovare un senso all’impegno investito negli anni di formazione. Un altro fattore che produce ansia nelle relazioni è rappresentato dai social media, che ci abituano a relazioni aleatorie e virtuali, sovrapponendo realtà reale e realtà social.

Un seminario gratuito per imparare a riconoscere l’ansia

 

Per combattere l’ansia bisogna però prima di tutto impegnarsi a conoscerla e a comprenderne le ragioni. In nostro soccorso, arrivano occasioni di informazione e formazione (gratuite) come quella offerta dal 42° seminario promosso dallo SPPCN (Studio di Psicologia e Psicoterapia Cognitiva di Napoli) con l’AIPCOS (Associazione Italiana di Psicoterapia Cognitiva e Sociale). L’evento dal titolo emblematico “Le Nuove Forme di Ansia  (Esplicite e Nascoste) in Psicoterapia Cognitiva” si svolgerà a Napoli presso il Grand Hotel Oriente (Via Armando Diaz 44), sabato 26 maggio 2018 dalle ore 9.30 alle 18.30; il seminario è ideato e diretto da Francesco Aquilar.

La partecipazione al seminario è gratuita ma a numero chiuso e limitata a 120 persone. Per l’iscrizione è necessario prenotarsi in tempo utile scrivendo un’e-mail indicando nome, cognome, indirizzo, professione, affiliazione e città di residenza a francescoaquilar@tiscali.it, e aspettando conferma di accettazione. Oppure telefonando allo Studio di Psicologia e Psicoterapia Cognitiva di Napoli, telefono al numero 0815792777 (solo di pomeriggio dal lunedì al giovedì).

Programma dettagliato del seminario sulle nuove forme di ansia

09.00: Registrazione dei Partecipanti

09:30: Introduzione al Seminario del Presidente AIPCOS

10:00: Tavola Rotonda 1:  Generalità sui nuovi disturbi d’ansia: Sociologia dell’ansia, oggi (Dott.ssa Rita Ascolese); L’evoluzione del concetto di ansia (Dott. Luciano Tomei); Terapia psichiatrica aggiornata dei disturbi d’ansia (Dott. Enrico Tresca); Le nuove ansie dei bambini: quali terapie? (Dott.ssa Katia Russo, Dott. Gennaro Catone);

11 .30: Pausa caffè

12.00: Tavola Rotonda 2: Approfondimenti psicoterapeutici: Le nuove ansie familiari (Dott.ssa Maria Rosaria De Francesco); L’ansia nei disturbi di personalità narcisistico e borderline (Dott.ssa Maria Pia Pugliese); Le forme dell’ansia: psicoterapia cognitiva delle ansie esplicite e nascoste (Dott. Francesco Aquilar);

13.30: Pausa pranzo

14.30: Tavola rotonda 3: Nuove ansie e nuovi rimedi psicoterapeutici: La

s come antidoto all’ansia (Dott.ssa Claudia Di Manna); Le nuove ansie sessuali (Dott.ssa Michelina Caccavale); Le nuove ansie dei genitori (Dott.ssa Ilaria De Lia); Ansie notturne e disturbi del sonno (Dott.ssa Francesca Conte);

16.00: Pausa caffè

16.30: Tavola rotonda 4: Verso una ridefinizione dei disturbi d’ansia: Nuovi sviluppi fobici (Dott.ssa Filomena Tagliamonte); Ossessioni, compulsioni e smartphone (Dott.ssa Annunziata Cotena); Che fine ha fatto la sindrome ansioso-depressiva? (Dott.ssa Rosaria D’Angelo);

18.00: Conclusioni: Psicoterapia cognitivo-sociale dei disturbi d’ansia (Dott. Francesco Aquilar);

18.30: Termine dei lavori.

I relatori dell’incontro che si svolgerà a Napoli il 26 maggio

Francesco Aquilar, psicologo e psicoterapeuta cognitivista e comportamentale, presidente AIPCOS, didatta SITCC, docente di psicoterapia cognitiva individuale e di coppia presso la Scuola di Specializzazione in psicoterapia cognitivo-comportamentale e intervento psicosociale CRP di Roma.

Rita Ascolese, sociologa e psicologa, responsabile area ricerca psico-sociale AIPCOS, Napoli,

Dott.ssa Michelina Caccavale, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Casoria, Napoli.

Gennaro Catone, medico-chirurgo, specialista in neuropsichiatria infantile, Napoli.

Francesca Conte, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, dottore di ricerca in Scienze della Mente, Università della Campania Luigi Vanvitelli, Caserta.

Annunziata Cotena, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Napoli.

Rosaria D’Angelo, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Napoli.

Maria Rosaria De Francesco, psicologa, psicoterapeuta sistemico-relazionale familiare, psicoterapeuta gestaltica, docente di storia economica e innovazione tecnologica, Istituto di Psicoanalisi Relazionale, Napoli.

Ilaria De Lia, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Napoli.

Claudia Di Manna, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, supervisore AIPCOS, socio SITCC, istruttore Mindfulness, Napoli.

Maria Pia Pugliese, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, supervisore AIPCOS, socio SITCC, docente di psicoterapia cognitiva presso la Scuola di Specializzazione in psicoterapia cognitivo-comportamentale e intervento psicosociale CRP di Roma.

Katia Russo, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Napoli.

Filomena Tagliamonte, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Nocera Inferiore, Salerno.

Luciano Tomei, psicologo e psicoterapeuta cognitivista e comportamentale, supervisore AIPCOS, coordinatore del servizio di Psicodiagnostica e Psicoterapia, CAA, Trentola Ducenta, Caserta.

Enrico Tresca, medico-chirurgo, specialista in psichiatria, psicoterapeuta cognitivista e comportamentale, Dirigente Medico Ospedale Civile di Caserta.

Cosa: Seminario interattivo “Le Nuove Forme di Ansia (Esplicite e Nascoste) in Psicoterapia Cognitiva” ideato e diretto da Francesco Aquilar.

Dove: Napoli, Grand Hotel Oriente (Via Armando Diaz 44)

Quando: Sabato 26 maggio 9.30/18.30

Ingresso gratuito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
TIZIANO AI RAGGI XTiziano ai raggi X: a Capodimonte un...Se pensate che le tecniche di restauro e i metodi...
eraL’archetipo Era: e vissero per...Ci sono donne che non prendono pace finché non si...
MENAGE A TROISI pupazzi di lana di Enanas de lanas...Il teatro di figura con l’utilizzo della tradizionale...
spiaDiosLa Spia de Dios, il libro sui...Un investigatore che ricorda il suo passato, una Napoli...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500