sabato 18 AGOSTO 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Combattere l’ansia? Cominciamo a riconoscerla

ansiaAnsia, il male del secolo, con cui, tutti, chi più chi meno, ci siamo confrontati nel corso della nostra vita. Oltre alle forme “esplicite” e più conosciute di ansia, sono sempre più diffuse ansie da incertezza politica, da stress economico, da insoddisfazione per la propria vita, da paura del futuro.

In quest’ultimo caso, i più colpiti sono giovani, spaventati da quello che sarà di loro: ragazzi che magari concludono i loro studi e non trovano lavoro o, se riescono a trovarlo, vengono sottopagati o sono destinati al precariato a vita, non hanno una prospettiva e comunque difficilmente potranno trovare un senso all’impegno investito negli anni di formazione. Un altro fattore che produce ansia nelle relazioni è rappresentato dai social media, che ci abituano a relazioni aleatorie e virtuali, sovrapponendo realtà reale e realtà social.

Un seminario gratuito per imparare a riconoscere l’ansia

 

Per combattere l’ansia bisogna però prima di tutto impegnarsi a conoscerla e a comprenderne le ragioni. In nostro soccorso, arrivano occasioni di informazione e formazione (gratuite) come quella offerta dal 42° seminario promosso dallo SPPCN (Studio di Psicologia e Psicoterapia Cognitiva di Napoli) con l’AIPCOS (Associazione Italiana di Psicoterapia Cognitiva e Sociale). L’evento dal titolo emblematico “Le Nuove Forme di Ansia  (Esplicite e Nascoste) in Psicoterapia Cognitiva” si svolgerà a Napoli presso il Grand Hotel Oriente (Via Armando Diaz 44), sabato 26 maggio 2018 dalle ore 9.30 alle 18.30; il seminario è ideato e diretto da Francesco Aquilar.

La partecipazione al seminario è gratuita ma a numero chiuso e limitata a 120 persone. Per l’iscrizione è necessario prenotarsi in tempo utile scrivendo un’e-mail indicando nome, cognome, indirizzo, professione, affiliazione e città di residenza a francescoaquilar@tiscali.it, e aspettando conferma di accettazione. Oppure telefonando allo Studio di Psicologia e Psicoterapia Cognitiva di Napoli, telefono al numero 0815792777 (solo di pomeriggio dal lunedì al giovedì).

Programma dettagliato del seminario sulle nuove forme di ansia

09.00: Registrazione dei Partecipanti

09:30: Introduzione al Seminario del Presidente AIPCOS

10:00: Tavola Rotonda 1:  Generalità sui nuovi disturbi d’ansia: Sociologia dell’ansia, oggi (Dott.ssa Rita Ascolese); L’evoluzione del concetto di ansia (Dott. Luciano Tomei); Terapia psichiatrica aggiornata dei disturbi d’ansia (Dott. Enrico Tresca); Le nuove ansie dei bambini: quali terapie? (Dott.ssa Katia Russo, Dott. Gennaro Catone);

11 .30: Pausa caffè

12.00: Tavola Rotonda 2: Approfondimenti psicoterapeutici: Le nuove ansie familiari (Dott.ssa Maria Rosaria De Francesco); L’ansia nei disturbi di personalità narcisistico e borderline (Dott.ssa Maria Pia Pugliese); Le forme dell’ansia: psicoterapia cognitiva delle ansie esplicite e nascoste (Dott. Francesco Aquilar);

13.30: Pausa pranzo

14.30: Tavola rotonda 3: Nuove ansie e nuovi rimedi psicoterapeutici: La

s come antidoto all’ansia (Dott.ssa Claudia Di Manna); Le nuove ansie sessuali (Dott.ssa Michelina Caccavale); Le nuove ansie dei genitori (Dott.ssa Ilaria De Lia); Ansie notturne e disturbi del sonno (Dott.ssa Francesca Conte);

16.00: Pausa caffè

16.30: Tavola rotonda 4: Verso una ridefinizione dei disturbi d’ansia: Nuovi sviluppi fobici (Dott.ssa Filomena Tagliamonte); Ossessioni, compulsioni e smartphone (Dott.ssa Annunziata Cotena); Che fine ha fatto la sindrome ansioso-depressiva? (Dott.ssa Rosaria D’Angelo);

18.00: Conclusioni: Psicoterapia cognitivo-sociale dei disturbi d’ansia (Dott. Francesco Aquilar);

18.30: Termine dei lavori.

I relatori dell’incontro che si svolgerà a Napoli il 26 maggio

Francesco Aquilar, psicologo e psicoterapeuta cognitivista e comportamentale, presidente AIPCOS, didatta SITCC, docente di psicoterapia cognitiva individuale e di coppia presso la Scuola di Specializzazione in psicoterapia cognitivo-comportamentale e intervento psicosociale CRP di Roma.

Rita Ascolese, sociologa e psicologa, responsabile area ricerca psico-sociale AIPCOS, Napoli,

Dott.ssa Michelina Caccavale, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Casoria, Napoli.

Gennaro Catone, medico-chirurgo, specialista in neuropsichiatria infantile, Napoli.

Francesca Conte, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, dottore di ricerca in Scienze della Mente, Università della Campania Luigi Vanvitelli, Caserta.

Annunziata Cotena, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Napoli.

Rosaria D’Angelo, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Napoli.

Maria Rosaria De Francesco, psicologa, psicoterapeuta sistemico-relazionale familiare, psicoterapeuta gestaltica, docente di storia economica e innovazione tecnologica, Istituto di Psicoanalisi Relazionale, Napoli.

Ilaria De Lia, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Napoli.

Claudia Di Manna, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, supervisore AIPCOS, socio SITCC, istruttore Mindfulness, Napoli.

Maria Pia Pugliese, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, supervisore AIPCOS, socio SITCC, docente di psicoterapia cognitiva presso la Scuola di Specializzazione in psicoterapia cognitivo-comportamentale e intervento psicosociale CRP di Roma.

Katia Russo, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Napoli.

Filomena Tagliamonte, psicologa, specialista in psicoterapia cognitiva e comportamentale, Nocera Inferiore, Salerno.

Luciano Tomei, psicologo e psicoterapeuta cognitivista e comportamentale, supervisore AIPCOS, coordinatore del servizio di Psicodiagnostica e Psicoterapia, CAA, Trentola Ducenta, Caserta.

Enrico Tresca, medico-chirurgo, specialista in psichiatria, psicoterapeuta cognitivista e comportamentale, Dirigente Medico Ospedale Civile di Caserta.

Cosa: Seminario interattivo “Le Nuove Forme di Ansia (Esplicite e Nascoste) in Psicoterapia Cognitiva” ideato e diretto da Francesco Aquilar.

Dove: Napoli, Grand Hotel Oriente (Via Armando Diaz 44)

Quando: Sabato 26 maggio 9.30/18.30

Ingresso gratuito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
sagra della ranaLa sagra della Rana a MarcianiseTorna la sedicesima edizione di un evento divenuto un...
loredana berteConcerti gratis ad agosto: ecco una...Agosto, si sa, è tempo di musica e concerti ed ecco per...
sauronottiUna notte coi dinosauriTutti i venerdì di agosto (10, 17, 24 e 31) e anche...
angelo petrella fragile e la notteFragile è la notte: una nuova serie...Fragile è la notte (Marsilio, 2018, 159 pp., 16,50 euro)...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500