sabato 20 LUGLIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Marzo è pazzo, proteggiamoci con la Spirulina!

spirulinaLa Spirulina, conosciuta anche con il nome di Arthrospira (Arthrospira platensis e Arthrospira maxima), nasce e vive principalmente nell’acqua dolce delle aree sub-tropicali. La sua forma a spirale le ha valso il suo nome un po' buffo ed ha un colore verde-azzurro. L'alga spirulina veniva coltivata soprattutto presso il lago Ciad, dagli Atzechi, dove le donne l’assumevano addirittura durante la gravidanza; ora si trova anche presso i laghi del Totalcingo e del Texaco, sull'altopiano messicano.

Da secoli le popolazioni autoctone consumano la micro alga, come integratore, o spesso anche mescolato alle farine. La ragione è semplice: la spirulina contiene più proteine di carne e pesce, calcio in buona quantità, senza contare la presenza di aminoacidi e carboidrati. La Spirulina è inoltre ricca in ferro e vitamine, grassi essenziali ed è considerata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità una risposta efficacissima al dramma della fame.

La FAO ha definito la Spirulina il miglior modo per rispondere alla fame nel mondo. L’alga è caratterizzata dall’alto contenuto proteico, ricchissima in vitamine, minerali, aminoacidi essenziali, Omega 3 e Omega 6. Vi sono presenti anche molte vitamine, tra cui quelle dei gruppi A e B, il betacarotene, la vitamina D, la vitamina K e la vitamina E. Contiene anche acidi grassi essenziali, minerali come il ferro e oligoelementi. La micro alga, proprio per queste sue caratteristiche giova al sistema nervoso ed immunitario. Quest’alga magica si può comprare sia su internet, su siti specializzati, sia in negozi di alimenti biologici o di commercio equo e solidale. Si trova comunemente sotto forma di fiocchi o di capsule. Bisogna fare attenzione alla provenienza dell’alga, cercare di privilegiare i prodotti certificati dal marchio ecoCert (organismo di certificazione), Max Havelaar, Rainforest Alliance o il label Bio. Questi organismi di certificazione assicurano che il prodotto ha seguito un processo di produzione pulito, biologico e con un impatto ridotto sull’ecosistema. Ovviamente il consumo deve limitarsi alle dosi consigliate, il sovradosaggio può avere effetti indesiderati. Si tratta di un integratore alimentare e come tutto integratore alimentare deve essere consumato per rispondere ad un bisogno e, soprattutto, nei limiti consigliati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Eva de Prosperis
Author: Eva de Prosperis
giornalista e scrittrice, ha lavorato come reporter dai Balcani e da Parigi

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
forioleggeForioLegge, il festival letterario...L'isola verde si prepara ad ospitare tre giorni di...
Maglia Napoli 2019 2Fermenti in casa NapoliIl calciomercato è entrato nel vivo in casa Napoli: il...
bellavistaIl Mistero di Bellavista e...Apprendendo della triste notizia della scomparsa di...
scarlatti in jazzScarlattinJazz al Maschio AngioinoLa Nuova Orchestra Scarlatti diretta da Bruno Persico,...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500