venerdì 6 DICEMBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Rocco Barocco al Teatro San Carlo svela la nuova collezione

rocco baroccoDa palcoscenico a passerella: sarà il magnifico Teatro San Carlo ad ospitare la sfilata di Rocco Barocco che svelerà lunedì 28 ottobre la  nuova collezione autunno-inverno.

Di origini ischitane, lo stilista non ha mai abbandonato la sua terra d’origine, sia fisicamente (ritorna spesso ad Ischia dove ha, fra l’altro, alcune attività e possiede una casa nel Centro Storico di Napoli) che sentimentalmente,  portandola con sé in giro per il mondo nei colori e nelle fantasie di capi e accessori. Dopo che lo scorso anno per i cinquant’anni di carriera scelse il Museo Archeologico Nazionale di Napoli per far sfilare cinquanta top model con 50 capi, lo stilista torna in città a conferma di un legame indissolubile. Energica, seducente e libera, la donna a cui si ispira Rocco Barocco è di una femminilità scevra di leziosità. Famose sono le sue stampe animalier a cui associa dettagli delicati ma di carattere. Nella collezioni che hanno vestito donne alla moda di tutto il mondo lo scorso anno dominavano trasparenze e sovrapposizioni, il nero e il bianco, spesso total, si arricchivano di punti luce, piume e di ricami floreali dai colori sgargianti, e non sono mancati, negli abiti lunghi e negli accessori, rimandi al mondo dell’antichità.

Attendiamo di ammirare le nuove creazioni: fra i colori con cui Barocco tingerà il grigio inverno non mancheranno di sicuro i bagliori del caldo sole napoletano.

(Nelle foto. 1. Sfilata al MANN per i 50 anni di attività; 2. Dal catwalk primavera/estate 2019; 3. Dettagli preziosi nella collezione autunno/inverno 2014-15; 4. È divenuta iconica la clutch Zanzibar della collezione estiva 2019: in plexiglass e seta, è impreziosita dalla chiusura a forma di fiore in metallo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Project manager della rivista di arte contemporanea Racna Magazine, si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura collaborando con l'Istituzione Internazionale Art1307, Villa di Donato, Casa Morra – Fondazione Morra e diversi artisti. Curatrice d'arte contemporanea e scrittrice compulsiva, collabora fra l'altro con il quotidiano “Roma”, come referente Arte Contemporanea. Dal 2012 collabora con la casa editrice Marchese editore, occupandosi di pubbliche relazioni, promozione e creazione di eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
monopoli napoliMonopoly si tinge d’azzurro, in...Intere generazioni di appassionati e tifosi potranno...
Joe Ronca alla Domus ArsTrent’anni di musica e poesia: Joe...Il centro di cultura Domus Ars ospiterà, in una serata...
I Goonies tornano al cinemaI Goonies tornano al cinemaTorna al cinema, in versione 4K restaurata, uno dei film...
gioielli napoletaniBagliori sotto l’albero: i monili...“The diamonds are a girl’s best friend” cantava...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500