lunedì 19 APRILE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Il cinema a un prezzo sociale!

digital-cinema-pierrotRiparte il cineforum al Pierrot (via de Meis 221, Napoli), la consueta rassegna organizzata dall’Arci Movie a Ponticelli: da dicembre a maggio 25 film a un prezzo “sociale”.

La proiezione dei film, alcuni dei quali in prima visione, sarà accompagnata da incontri con i registi, gli attori, gli artisti coinvolti, a vario titolo, nel lavoro cinematografico: tutto questo a 30 euro. Un’occasione rara se non unica a Napoli, considerando poi che per i soci ci sarà anche la possibilità – per un anno dal momento del tesseramento – di prendere in prestito gratis ben 2 film a settimana dell’immenso catalogo di cui dispone la storica mediateca della periferia est di Napoli.

Ma procediamo con ordine: la XXV edizione del cineforum Arci Movie avrà inizio venerdì 11 dicembre 2014, con una serata speciale in cui sarà presentata al pubblico la nuova digitalizzazione della sala. Tra i titoli in programma film appena usciti come “Anime nere”, “…E fuori nevica”, “Il giovane favoloso”, ma anche pellicole della scorsa stagione come  “Song’ e Napule”. Tra gli ospiti della rassegna, invece, segnaliamo Mario Martone, Roberto Faenza, Daniele Ciprì, Alice Rohrwacher, Manietti Bros. Le card e il programma definitivo saranno disponibili dal 10 novembre anche sul sito dell’associazione www.arcimovie.it. Le proiezioni e tutti gli incontri si terranno presso il cinema Pierrot di giovedì e venerdì con doppia proiezione alle 18.00 e alle 21.00. Inoltre con i Lunedì dei Festival il pubblico potrà assistere alla selezione di film e documentari scelti dai migliori festival di tutto il mondo.

In più, i soci avranno la possibilità di consultare on line il catalogo della mediateca: parliamo di oltre 7mila film tra commedie classiche e film d’autore, ce n’è per tutti i gusti. Funziona così: con la tessera Arci Movie si potrà prendere in prestito, in maniera del tutto gratuita, un massimo di 2 film a settimana (in formato dvd, ma per i nostalgici c’è ancora qualcosa in VHS). Il prestito avrà la durata di un anno dal momento dell’iscrizione: in pratica, si potrà continuare a usufruire del servizio anche una volta finito il cineforum. Ultima cosa non meno importante: i soci saranno automaticamente anche tesserati con l’Arci nazionale, avranno così la possibilità di usufruire di convenzioni con esercizi commerciali e accedere a una serie di sconti su beni e servizi.

L'Autore
Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista pubblicista, è specializzata nel giornalismo sociale. Collabora con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
1CHN1669Calcio e magiaLo dico subito: a me la maglia nuova piace moltissimo. A...
coverLa vita scapricciata di Marisa...Non c’è una cosa che non abbia fatto nella sua lunga ed...
MelandriDialoghi sul Futuro. Come cambia la...“Come cambia la cultura: i musei e le sfide della...
stagione lirica san carloCarmen, Il Trovatore e un omaggio a...Riparte da Piazza del Plebiscito con un omaggio alla...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500