venerdì 14 DICEMBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Finalmente l'Astra è Doc!

Miners-shot-down 2Amanti del documentario riunitevi! Sta per partire Astradoc, la rassegna del venerdì, al Cinema di via Mezzocannone, 109. Intanto l'anteprima è il 16 gennaio alle 21.00 con Miners Shot Down diRehad Desai.

L'appuntamento del venerdì al Cinema Astra atteso dai cinefili, dagli antropologi, dai giornalisti, dai ricercatori e da tutti i curiosi sta per ripartire.  In attesa di inaugurare la VI edizione della rassegna sul documentario d’autore “Astradoc – Viaggio nel cinema del reale”, l’Arci Movie, in collaborazione con Parallelo 41 produzioni, con il Centro Studi sull’Africa Contemporanea (CeSAC) dell’Università di Napoli “L’Orientale” e con la cattedra di Antropologia culturale del prof. Valerio Petrarca - Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Napoli “Federico II”, presenta venerdì 16 gennaio 2015 alle ore 21.00 la proiezione Miners Shot Down, del regista sudafricano Rehad Desai, presente in sala per incontrare il pubblico. Prezzo speciale 1 euro.

Il film ha un valore non solo cinematografico, ma storico, culturale e politico ricostruendo gli eventi che hanno contraddistinto una delle vicende più buie del Sudafrica post-apartheid, la strage di Marikana, che ha segnato uno spartiacque nella recente storia politica della democrazia sudafricana. La proiezione del film sarà la conclusione di un’intera giornata di studio su questo tragico avvenimento.

Il film ripercorre attraverso lo sguardo dei lavoratori, l’evolversi della vicenda di Marikana, quando, nell’agosto 2012, i minatori di una delle più grosse miniere di platino del Sudafrica, iniziano uno sciopero a oltranza per chiedere un aumento dei salari. La protesta raggiunge il culmine il 16 agosto con la polizia che interviene brutalmente per sopprimere lo sciopero uccidendo 34 minatori e ferendone molti altri. Il quadro che emerge mostra la collusione ai vertici del potere e l’innescarsi della spirale di violenza che risultano nel primo grande massacro del post-apartheid. Il film, alla cui scrittura e realizzazione hanno partecipato i ricercatori e docenti dell’Università di Johannesburg, è già vincitore di diversi premi internazionali.
Saranno presenti in sala: Rehad Desai, il prof. Antonio Pezzano del Centro Studi sull'Africa Contemporanea dell'Università L'Orientale; il prof. Valerio Petrarca del Dipartimento Studi Umanistici dell'Università Federico II di Napoli. L'evento è realizzato in collaborazione con l'Università "L'Orientale" di Napoli

Guarda il Trailer: https://mail.google.com/mail/u/0/#sent/14ae86efa5dc0a06?projector=1

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Sociologa, giornalista pubblicista e appassionata di fotografia, è specializzata nel giornalismo sociale e di viaggio.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Gran finale Premio Napoli 2018Premio Napoli: gran finale al MercadanteIl sipario del Teatro Mercadante si alzerà martedì 18...
libro 1Il pomeriggio dei piccoli con il...Mamme e papà, con i loro bimbi, sono attesi a Napoli per...
pilatesTornare in forma dopo le feste senza...Non sono ancora passate le feste che già state cercando...
PutipuPutipù, l'amore al tempo degli SquallorPutipù è uno spettacolo teatrale sulla poetica degli...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500