mercoledì 18 SETTEMBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Denyse al di là del vetro, lo short movie di Gianfranco Gallo

DENYSEDenyse - al di là del vetro” di Gianfranco Gallo aprirà l’undicesima Edizione de "I Corti sul lettino Cinema e psicoanalisi", Festival internazionale del Cortometraggio, ad ingresso libero, diretto da Ignazio Senatore.

Martedì 10 settembre alle 17.00 al PAN di Napoli, in via dei Mille, 60, sarà proiettato il corto che racconta il ‘caso’ di Denyse, figlia di Immacolata Iacone e dell’ex superboss della Nuova Camorra Organizzata Raffaele Cutolo. Seguirà il dibattito con il regista Gianfranco Gallo, il giornalista Sandro Ruotolo, il giudice della Commissione Antimafia Catello Maresca, l’avvocato Gaetano Aufiero e Annamaria Torre, Referente Provinciale, per il settore memoria, della rete di associazioni “Libera Contro le Mafie”.

“Il cinema e il teatro sono strumenti importanti anche per denunciare, per aprire un dibattito, per far pensare – afferma il regista e autore Gianfranco Gallo. - Personalmente credo che in quest’epoca, un artista che non assolva anche questo compito sia fuori dal tempo in cui vive. "Denyse al di là del vetro", che io definisco un racconto filmato o Short Movie Tale, è nato durante la scrittura della sceneggiatura di un lungometraggio che racconta la storia d’amore di Immacolata Iacone, una ragazzina di paese che, come una qualsiasi groupie, negli anni ‘80 s’innamora di un idolo. In questo caso si tratta dell’idolo del male e cioè del boss della Nuova Camorra Organizzata, Raffaele Cutolo, figura cristallizzata dal film di Tornatore “Il Camorrista”. Il caso della figlia, Denyse, è quasi unico: lei non è una bambina che ha visto condannare suo padre, lei è nata quando Cutolo aveva già 14 ergastoli e una misura carceraria che consente al recluso di vedere i familiari una volta al mese, per una sola ora. Per il 41 bis, da ottobre prossimo, da quando cioè compirà 12 anni, Denyse non potrà più toccare il suo genitore, dovrà parlare con lui guardandolo al di là di un vetro”.

Venerdì 13 settembre, il Festival "I Corti sul lettino Cinema e psicoanalisi" ospiterà una giornata dedicata alla proiezione di short film diretti da registi napoletani tra i quali “Uocchie c’arraggiunate”, di Paolo Cipolletta, con Gianfranco Gallo.

Leggi l’intervista a Senatore: http://www.napoliclick.it/portal/il-click/9002-il-cinema-rimedio-alla-solitudine.html

Cosa: “Denyse - al di là del vetro” di Gianfranco Gallo

Quando: Martedì 10 settembre alle 17.00

Dove: PAN di Napoli, via dei Mille, 60.

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Angkor Wat Alessandra del Giudice Angkor What?Vado ad Angkor Wat! Non so in quanti abbiano scosso la...
RalphPRalph P, il rapper al Cinema...Il giovane rapper Ralph P sarà presente all’anteprima al...
un figlio è pocoUn figlio è poco, due sono troppiAngelica Massera, l’attrice e web creator romana,...
obsObsolete&Discontinued ai Magazzini...Un affascinante progetto che esalta a tutto tondo il...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500