giovedì 9 LUGLIO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli: la chiusura della XI edizione

Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli la chiusura della XI edizioneSi concluderà a Napoli, nella Biblioteca di Storia Patria del Maschio Angioino, la XI Edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani. Sabato 30 novembre, a partire dalle ore 18, verranno proclamati i due vincitori per le due categorie miglior cortometraggio e miglior lungometraggio.

I vincitori saranno proclamati dalla Giuria Esperti, composta da Elisabetta Pandimiglio, documentarista romana; Antonio Prata, direttore del Festival dei Diritti Umani di Lugano; Sandra Lorenzano, docente della Universidad Autónoma de México ed esperta di migrazioni). Saranno anche assegnate le menzioni YOUTH (per i film destinati ai giovani) a cura di una Giuria Giovani composta da ragazzi tra i 13 e i 20 anni, la Menzione ARRIGONI/MER KHAMIS (per il film più coraggioso e innovatore) assegnata dalla Giuria dei selezionatori interni e la Menzione CLIMA a cura della Giuria Esperti. La Giuria Popolare, costituita su base volontaria su invito pubblico formulato dal Festival, sarà chiamata ad assegnare la Menzione PLATEA DIFFUSA.

Dopo le proiezioni di questi giorni, verranno proclamati i due film vincitori (miglior cortometraggio e miglior lungometraggio) dalla Giuria Esperti (composta

Il Festival verrà chiuso dalle composizioni di Nino Rota, Ennio Morricone e Nicola Piovani interpretate dal maestro Sandro Deidda, sassofonista e protagonista di primo piano della scena jazz italiana.  Un arrivederci "in armonia" al prossimo anno.

Il Festival, patrocinato da Amnesty International Italia, appartiene alla sua rete Human Rights Film Network e ha avuto come partner principali: Comune di Napoli - Assessorato al Turismo e Cultura, Regione Campania, Banca Popolare Etica, l’Ambasciata Svizzera in Italia e l’Associazione 46simo Parallelo di Trento. Media partner sono stati “Il Manifesto” (con la sua rivista “Extraterrestre”) e il mensile di cinema “Diari di Cineclub”. L’XI Festival è stato accompagnato dalla mostra W.A.R.S. (Wars And Revolutionary Stories) organizzata dall’Atlante dei conflitti e delle guerre di Trento che sarà possibile visitare fino al 1 dicembre nella Sala delle Armerie del Maschio Angioino.

L'ingresso è gratuito.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
JamilRitorna Jamil, il rapper controcorrenteSi chiama “Vengo dalla strada”, singolo autobiografico...
LudopatiaA che gioco stiamo giocando?Spazi di ascolto e informazione sul gioco e...
Moda Uomo, le 5 cose da mettere in...Gli uomini in fatto di stile sono abbastanza pericolosi...
Papa e ReginaIl Papa e la Regina Elisabetta in...Il lockdown ha influito moltissimo sulle vite di tutti e...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500