giovedì 27 GENNAIO 2022
blank
 
chi siamo 
contatti

130 voci taggate "Beneficenza"

Risultati 11 - 20 di 130

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
AperiArtRipartono gli AperiArt al Museo CAMUn museo che non tutti conoscono, una risorsa per il...
Tra Beethoven e Mendelssohn, in...È il grande clavicembalista e direttore Ottavio Dantone...
memoria e shoahMemoria e Shoah. Lettere dai lager...La memoria si preserva anche fermo posta. “Memoria e...
chi ha paura i Virginia Woolf foto di Brunella GiolivoChi ha paura di Virginia Woolf?Torna sul palco del Bellini “Chi ha paura di Virginia...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500