lunedì 27 GENNAIO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

14173 voci taggate "Libri"

Risultati 11 - 20 di 14173

Lato Finestrino: il libro sui sogni dei pendolari

Lato finestrinoGiusy Cigni è un’insegnante e soprattutto pendola in treno tra Napoli e Roma da anni. Sarà questa vita così particolare condivisa con “l’esercito dei pendolari”, sarà la sua sensibilità di donna e madre, sarà il senso di scoperta che si porta dietro il voler indagare l’animo umano da diversi punti di vista, la fonte di ispirazione della sua prima fatica letteraria “Lato Finestrino” (Guida Editori, con l’introduzione di Vincenzo Pirozzi).

Lato Finestrino: il libro sui sogni dei pendolari

Lato finestrinoGiusy Cigni è un’insegnante e soprattutto pendola in treno tra Napoli e Roma da anni. Sarà questa vita così particolare condivisa con “l’esercito dei pendolari”, sarà la sua sensibilità di donna e madre, sarà il senso di scoperta che si porta dietro il voler indagare l’animo umano da diversi punti di vista, la fonte di ispirazione della sua prima fatica letteraria “Lato Finestrino” (Guida Editori, con l’introduzione di Vincenzo Pirozzi).

Lato Finestrino: il libro sui sogni dei pendolari

Lato finestrinoGiusy Cigni è un’insegnante e soprattutto pendola in treno tra Napoli e Roma da anni. Sarà questa vita così particolare condivisa con “l’esercito dei pendolari”, sarà la sua sensibilità di donna e madre, sarà il senso di scoperta che si porta dietro il voler indagare l’animo umano da diversi punti di vista, la fonte di ispirazione della sua prima fatica letteraria “Lato Finestrino” (Guida Editori, con l’introduzione di Vincenzo Pirozzi).

Lato Finestrino: il libro sui sogni dei pendolari

Lato finestrinoGiusy Cigni è un’insegnante e soprattutto pendola in treno tra Napoli e Roma da anni. Sarà questa vita così particolare condivisa con “l’esercito dei pendolari”, sarà la sua sensibilità di donna e madre, sarà il senso di scoperta che si porta dietro il voler indagare l’animo umano da diversi punti di vista, la fonte di ispirazione della sua prima fatica letteraria “Lato Finestrino” (Guida Editori, con l’introduzione di Vincenzo Pirozzi).

Lato Finestrino: il libro sui sogni dei pendolari

Lato finestrinoGiusy Cigni è un’insegnante e soprattutto pendola in treno tra Napoli e Roma da anni. Sarà questa vita così particolare condivisa con “l’esercito dei pendolari”, sarà la sua sensibilità di donna e madre, sarà il senso di scoperta che si porta dietro il voler indagare l’animo umano da diversi punti di vista, la fonte di ispirazione della sua prima fatica letteraria “Lato Finestrino” (Guida Editori, con l’introduzione di Vincenzo Pirozzi).

Lato Finestrino: il libro sui sogni dei pendolari

Lato finestrinoGiusy Cigni è un’insegnante e soprattutto pendola in treno tra Napoli e Roma da anni. Sarà questa vita così particolare condivisa con “l’esercito dei pendolari”, sarà la sua sensibilità di donna e madre, sarà il senso di scoperta che si porta dietro il voler indagare l’animo umano da diversi punti di vista, la fonte di ispirazione della sua prima fatica letteraria “Lato Finestrino” (Guida Editori, con l’introduzione di Vincenzo Pirozzi).

Lato Finestrino: il libro sui sogni dei pendolari

Lato finestrinoGiusy Cigni è un’insegnante e soprattutto pendola in treno tra Napoli e Roma da anni. Sarà questa vita così particolare condivisa con “l’esercito dei pendolari”, sarà la sua sensibilità di donna e madre, sarà il senso di scoperta che si porta dietro il voler indagare l’animo umano da diversi punti di vista, la fonte di ispirazione della sua prima fatica letteraria “Lato Finestrino” (Guida Editori, con l’introduzione di Vincenzo Pirozzi).

Lato Finestrino: il libro sui sogni dei pendolari

Lato finestrinoGiusy Cigni è un’insegnante e soprattutto pendola in treno tra Napoli e Roma da anni. Sarà questa vita così particolare condivisa con “l’esercito dei pendolari”, sarà la sua sensibilità di donna e madre, sarà il senso di scoperta che si porta dietro il voler indagare l’animo umano da diversi punti di vista, la fonte di ispirazione della sua prima fatica letteraria “Lato Finestrino” (Guida Editori, con l’introduzione di Vincenzo Pirozzi).

Lato Finestrino: il libro sui sogni dei pendolari

Lato finestrinoGiusy Cigni è un’insegnante e soprattutto pendola in treno tra Napoli e Roma da anni. Sarà questa vita così particolare condivisa con “l’esercito dei pendolari”, sarà la sua sensibilità di donna e madre, sarà il senso di scoperta che si porta dietro il voler indagare l’animo umano da diversi punti di vista, la fonte di ispirazione della sua prima fatica letteraria “Lato Finestrino” (Guida Editori, con l’introduzione di Vincenzo Pirozzi).

Lato Finestrino: il libro sui sogni dei pendolari

Lato finestrinoGiusy Cigni è un’insegnante e soprattutto pendola in treno tra Napoli e Roma da anni. Sarà questa vita così particolare condivisa con “l’esercito dei pendolari”, sarà la sua sensibilità di donna e madre, sarà il senso di scoperta che si porta dietro il voler indagare l’animo umano da diversi punti di vista, la fonte di ispirazione della sua prima fatica letteraria “Lato Finestrino” (Guida Editori, con l’introduzione di Vincenzo Pirozzi).

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
napoli juve gen 2019Il bello deve ancora venireDa dove si parte per raccontare una serata così? Ci...
Gnocchetti calamaro rucola e speckGnocchetti calamaro, rucola e speckDalla cucina de Il Poggio (via Nuova Poggioreale 160/C),...
Dracula copiaDracula: Lo Cascio e Rubini di nuovo...Portare in scena Dracula senza – o quasi – Dracula...
Dracula copiaDracula: Lo Cascio e Rubini di nuovo...Portare in scena Dracula senza – o quasi – Dracula...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500