sabato 4 DICEMBRE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

89 voci taggate "lo chiamavano vient e terra"

Risultati 1 - 10 di 89

Dire no alla delinquenza vuol dire essere liberi – Enzo Gragnaniello regala una canzone ai ragazzi di Napoli

gragnaniello“Non ci credete a chi dice di aver preso la strada sbagliata per necessità, per il pane. La maggior parte di chi delinque, i delinquenti seri, lo fanno per gli oggetti. La motocicletta bella, il Rolex, gli abiti di marca, la macchina potente. Ma non sono uomini liberi. E non lo saranno mai”.

Dire no alla delinquenza vuol dire essere liberi – Enzo Gragnaniello regala una canzone ai ragazzi di Napoli

gragnaniello“Non ci credete a chi dice di aver preso la strada sbagliata per necessità, per il pane. La maggior parte di chi delinque, i delinquenti seri, lo fanno per gli oggetti. La motocicletta bella, il Rolex, gli abiti di marca, la macchina potente. Ma non sono uomini liberi. E non lo saranno mai”.

Dire no alla delinquenza vuol dire essere liberi – Enzo Gragnaniello regala una canzone ai ragazzi di Napoli

gragnaniello“Non ci credete a chi dice di aver preso la strada sbagliata per necessità, per il pane. La maggior parte di chi delinque, i delinquenti seri, lo fanno per gli oggetti. La motocicletta bella, il Rolex, gli abiti di marca, la macchina potente. Ma non sono uomini liberi. E non lo saranno mai”.

Dire no alla delinquenza vuol dire essere liberi – Enzo Gragnaniello regala una canzone ai ragazzi di Napoli

gragnaniello“Non ci credete a chi dice di aver preso la strada sbagliata per necessità, per il pane. La maggior parte di chi delinque, i delinquenti seri, lo fanno per gli oggetti. La motocicletta bella, il Rolex, gli abiti di marca, la macchina potente. Ma non sono uomini liberi. E non lo saranno mai”.

Dire no alla delinquenza vuol dire essere liberi – Enzo Gragnaniello regala una canzone ai ragazzi di Napoli

gragnaniello“Non ci credete a chi dice di aver preso la strada sbagliata per necessità, per il pane. La maggior parte di chi delinque, i delinquenti seri, lo fanno per gli oggetti. La motocicletta bella, il Rolex, gli abiti di marca, la macchina potente. Ma non sono uomini liberi. E non lo saranno mai”.

Dire no alla delinquenza vuol dire essere liberi – Enzo Gragnaniello regala una canzone ai ragazzi di Napoli

gragnaniello“Non ci credete a chi dice di aver preso la strada sbagliata per necessità, per il pane. La maggior parte di chi delinque, i delinquenti seri, lo fanno per gli oggetti. La motocicletta bella, il Rolex, gli abiti di marca, la macchina potente. Ma non sono uomini liberi. E non lo saranno mai”.

Dire no alla delinquenza vuol dire essere liberi – Enzo Gragnaniello regala una canzone ai ragazzi di Napoli

gragnaniello“Non ci credete a chi dice di aver preso la strada sbagliata per necessità, per il pane. La maggior parte di chi delinque, i delinquenti seri, lo fanno per gli oggetti. La motocicletta bella, il Rolex, gli abiti di marca, la macchina potente. Ma non sono uomini liberi. E non lo saranno mai”.

Dire no alla delinquenza vuol dire essere liberi – Enzo Gragnaniello regala una canzone ai ragazzi di Napoli

gragnaniello“Non ci credete a chi dice di aver preso la strada sbagliata per necessità, per il pane. La maggior parte di chi delinque, i delinquenti seri, lo fanno per gli oggetti. La motocicletta bella, il Rolex, gli abiti di marca, la macchina potente. Ma non sono uomini liberi. E non lo saranno mai”.

Dire no alla delinquenza vuol dire essere liberi – Enzo Gragnaniello regala una canzone ai ragazzi di Napoli

gragnaniello“Non ci credete a chi dice di aver preso la strada sbagliata per necessità, per il pane. La maggior parte di chi delinque, i delinquenti seri, lo fanno per gli oggetti. La motocicletta bella, il Rolex, gli abiti di marca, la macchina potente. Ma non sono uomini liberi. E non lo saranno mai”.

Dire no alla delinquenza vuol dire essere liberi – Enzo Gragnaniello regala una canzone ai ragazzi di Napoli

gragnaniello“Non ci credete a chi dice di aver preso la strada sbagliata per necessità, per il pane. La maggior parte di chi delinque, i delinquenti seri, lo fanno per gli oggetti. La motocicletta bella, il Rolex, gli abiti di marca, la macchina potente. Ma non sono uomini liberi. E non lo saranno mai”.

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Persecuzione valdesi coverStorie dimenticate: la strage dei...Worms, 18 aprile 1521: dinanzi al Reichstag riunito dal...
bisbigliata creaturaBisbigliata Creatura. Da Chandra...Una poetica riflessione sull’interazione fra corpo e...
BarlumiMercatino Solidale di progetto...Con l’approssimarsi delle festività natalizie è...
Nuova Orchestra Scarlatti: concerti...“Promenade Performance” è il Concerto conclusivo...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500