domenica 28 FEBBRAIO 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Vintage online. come scegliere i capi usati senza cattive sorprese

vintage onlineDallo stile grunge anni ’90 agli outfit da pin up anni ’60, passando attraverso mise con spalline spaziali e pailettes a gogo anni ’80: con i capi vintage si viaggia nel tempo e si aiuta l’ecosistema riducendo l’impatto ambientale del settore abbigliamento.

Ma come orientarsi nel mercato online fra i tanti e-commerce di settore?

“Bisogna innanzitutto distinguere fra siti online e vendita privata – spiega Adriana Migliore, personal shopper esperta di capi d’epoca che acquista su commissione a Parigi, Milano e Londra – quando si acquista da privati, ad esempio attraverso ebay o su piattaforme non specializzate,  si hanno ovviamente meno garanzie anche se, in genere, si fanno affari migliori. Gli shop online più accreditati danno informazioni molto accurate circa lo stato del capo, eventuali difetti legati al tempo e all’usura. Questi sono dettagli poco rilevanti quando non si spendono grosse cifre, lo diventano sui capi unici, il vintage di designer famosi o in tessuti preziosi e rari. Come ci si farebbe consigliare da un antiquario per l’acquisto di un mobile di pregio, antico o di modernariato, in questi casi è meglio rivolgersi ai professionisti di settore”.

Ci sono tuttavia piccoli trucchi per limitare la possibilità di incorrere in fregature. “Iniziamo con valutare la reale datazione dei capi: quelli precedenti agli anni ‘50 hanno cuciture in cotone e mai in nylon. Diffidiamo anche dai capi molto datati e in condizioni impeccabili. Soprattutto se in tessuti delicati e naturali, come la seta, è difficile che non rechino traccia di scolorimento. Altra cosa da tener presente sono le taglie. Negli anni 30 – 40 le persone erano generalmente più minute: guanti, scarpe, cappelli da donna saranno quindi generalmente più piccoli. Attenzione anche alle gonne e ai vestiti stretti in vita: seppure la taglia corrisponde alla vostra, al punto vita potrebbe andarvi stretto” conclude Migliore.

Ecco a voi alcuni fra gli shop online più diffusi in Italia e in Europa: con le dovute precauzioni proviamo ad acquistare piccole cose. A pochi euro avremo non solo un capo originale e unico, ma anche una storia vissuta da qualcuno appartenente al passato.

La nuova App. Vinted  - “Non lo metti? Mettilo su Vinted” dicono nella pubblicità. Ma di cosa si tratta realmente? Vinted è la piattaforma online gratuita che permette di vendere, scambiare e acquistare capi d’abbigliamento di seconda mano. Facile, veloce e sicuro, Vinted è perfetto per tutti coloro che vogliono vendere vestiti, scarpe e accessori che non utilizzano più e per chi desidera acquistare capi di seconda mano in ottime condizioni. Scopri qui tutto su cos’è e come funziona Vinted. L’applicazione di Vinted è disponibile gratuitamente su App Store e Google Play, oppure puoi utilizzare la piattaforma da browser al sito www.vinted.it. Oltre che vendere, scambiare e acquistare capi di abbigliamento, Vinted permette anche di comunicare con gli altri utenti attraverso l’apposito forum che consente di chiedere informazioni riguardo al prodotto al quale si è interessati.

www. vinted.it

foto 1 vinted

A.N.G.E.L.O. l’archivio di moda per veri intenditori -  A.N.G.E.L.O. Vintage Palace è uno dei negozi e archivi di moda vintage più grandi d'Europa. Dal 1978, il fondatore Angelo Caroli ricerca e seleziona gli abiti e gli accessori che sintetizzano l'eccellenza del design e dello stile, coniugando sostenibilità e ricercato gusto estetico. Nel cuore del centro storico di Lugo di Ravenna, il negozio propone una selezione accurata di abbigliamento vintage di qualità dagli anni '60 agli anni '90 per uomo, donna e bambino, spaziando dallo sportswear al militare, dai jeans cult alle firme più prestigiose del lusso. Pezzi unici e originali, per accedere a tutto il meglio dello stile d'un temps con una filosofia etica e di riciclo. Negli ultimi due piani del Palace, l'archivio storico custodisce una collezione di oltre 120.000 capi e accessori databili tra la fine dell'Ottocento e i primi anni Duemila, non in vendita ma disponibili solo per noleggio e consultazione. L'archivio stilistico si rivolge ai professionisti del settore moda, dai designer agli stylist fino ai ricercatori, e collabora con enti e istituzioni culturali per mostre ed esposizioni di costume. Accessibile solo su appuntamento.

www.angelovintage.com

Per i più esigenti c’è Vestiaire Collective -  Vestiaire Collective è un sito che vende moda vintage e second-hand di lusso, con certificati di autenticità per evitare fregature (molto frequenti nel mondo del vintage di lusso!)  Alcuni sono certificati “venditori esperti”, garantendo il reso e un controllo di autenticità. Alcuni prodotti, rispetto a The Real Real,  hanno un prezzo più accessibile. Anche su questo sito è possibile sia acquistare che vendere.

www.vestiairecollective.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
coverAccendere i riflettori sulle...Nata nel 2008 per sensibilizzare l’opinione pubblica,...
PATRONI GRIFFI copiaL’Archivio Patroni Griffi ora online...Foto di scena, copioni e documenti provenienti...
#Senzafestival, un flashmob digitale...#Senzafestival, un evento per sottolineare l’importanza...
Sformato di patate, verdure e gamberoniQuesta ricetta mi è stata ispirata da un sondaggio...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500