giovedì 16 SETTEMBRE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

L’orto in casa. L’ambientalismo concreto passa anche dal balcone

orto sul balconeIl contatto con la natura. Mai come in questi mesi di reclusione fra le mura delle nostre case e nel grigio delle città l’abbiamo desiderato tanto. Ecosostenibilità è la parola d’ordine: in piccolo o in grande l’attenzione per un futuro più verde è al centro. I dati riguardanti gli ambiti occupazioni parlano chiaro.

Nei prossimi 3 anni quasi il 20% dei nuovi posti di lavoro saranno in aziende ecosostenibili, con quasi 500mila professionisti del verde da agronomi ad ingegneri, da architetti ad esperti in fonti di energia rinnovabile. Ciò che accade nel mondo è lo specchio di un novo approccio filosofico definito “Green pragmatism”, basato sull’azione congiunta e sinergica di piccole e grandi forze finalizzate al raggiungimento di un unico obiettivo: un pianeta più sano.  Ognuno di noi può e deve fare la sua parte, ad incominciare dal balcone di casa. La scelta consapevole di cosa piantare nei vasi e nelle fioriere è tutto, prediligendo ciò che si mangia alle piante puramente ornamentali, scegliendo con cura antiparassitari e concimi.

Ecco le parole chiave che possono guidare i “pollici verdi” in scelte più consapevoli.

Biofilia – “coltiva che ti passa”: è stato appurato che la cura del verde domestico svolge un’azione di potenziamento del nostro sistema immunitario. Nel Regno unito le piante in vaso vengono addirittura prescritte a chi è convalescente da un intervento chirurgico o da un forte trauma.

Depurare - Forse non tutti sanno che alcune piante svolgono una vera e propria azione di “filtraggio” neutralizzando le sostanze dannose. È questo il caso della ZamioculcasZamiifolia, che consuma anidride carbonica anche di notte, della Golden Pothos, in grado di assorbire le esalazioni di colle e vernici, e della Anthurium Rosa, che sottrae all’ambiente l’ammoniaca. E sono, fra l’altro, piante facili da coltivare.

Benvenute Api! – fra le piante da fiori che coltiviamo in vaso, prediligiamo quelle particolarmente gradite alle api: questi insetti sono fondamentali per l’ecosistema ma stanno man mano scomparendo in modo allarmante. Rosmarino, tarassico, Echinacea saranno utili sulla nostra tavola e saranno graditi a questi insetti tanto importanti per il pianeta.

foto 1 echinacea

Il cibo in vaso – un balcone fiorito è una gioia per gli occhi, un balcone con fragole, pomodori e melanzane è una gioia per il palato. Fra le piantine che mettiamo a dimora scegliamo anche quelle che danno frutta e verdura: sarà un modo per entrare più in contatto con la natura in una relazione di reciproco scambio. Ed è una grande soddisfazione mangiare un’insalata a centimetro zero!

Rimedi della nonna – per prevenire parassiti e fare in modo che le piantine crescano rigogliose si può ricorrere ad alleati naturali, presenti in casa e a costo zero. Con il bicarbonato di sodio, ad esempio, cura i sintomi di una malattia funginea come il “mal bianco”, comune fra le piante di aromi come la salvia. Un macerato di peperoncino previene gli attacchi dei più comuni parassiti delle piante, in genere sensibili alla capsaicina, una sostanza contenuta in grandi quantità nel peperoncino; il sapone di Marsiglia sciolto in acqua dà origine a un composto da spruzzare sui Gerani per prevenire cocciniglia e afidi.

foto 2 Salvia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Veronica Simioli’Ncroce, il singolo di Veronica SimioliÈ disponibile ufficialmente su YouTube il videoclip di...
Farine con germe di granoLe farine “sensoriali” per pizze...Pizze alte, soffici, leggere o croccanti e altamente...
denim HM‘90Denim. Da H&M si ricicla il...Tornare indietro è l’unico modo per andare avanti:...
Young Symphony, a Pomigliano d'Arco...Inizia venerdì 17 settembre, alle ore 20, presso il...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500