martedì 30 NOVEMBRE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Creattiva Napoli. La fiera del Fai da Te rende omaggio al Tombolo napoletano

tomboloQuello che ci attende sarà un Natale più consapevole: la Pandemia da cui faticosamente esce tutto il mondo e l’emergenza climatica ci invita ad essere più consapevoli del nostro ruolo nella società.

Eppure Natale è, al tempo stesso, la festa della spensieratezza e della tradizione. Creattiva - la fiera dedicata  alla creatività, all’hobbistica e al “Fai da te” - torna come di consueto a Napoli nell’area espositiva della Fiera d’Oltremare da venerdì 12 a domenica 14 novembre.

Un luogo dedicato a curiosi e addetti del settore in cui poter trovare tutto ciò che serve ma anche occasioni di incontro per imparare piccoli lavori manuali in cui il riciclo e il riutilizzo di ciò che si ha a casa è centrale. Nell’ambito di Creattiva anche quest’anno vi è un focus dedicato al ricamo e ai merletti e, soprattutto, al Tombolo Napoletano. In questa occasione tradizione e innovazione dei materiali si incontrano mentre si torna ad assaporare, grazie a pratiche antiche ma collettive come appunto quella del ricamo, il piacere di stare insieme anche se sempre in sicurezza.

Il Tombolo Napoletano. L’antica arte del ricamo al centro di Creattiva 2021

Un’arte fatta di ago e filo, ma soprattutto dall’abilità manuale e dalla passione di donne che, sapientemente, l’hanno custodita e tramandata nel tempo. Appuntamento ormai atteso nell’edizione Napoletana di Creattiva è lo spazio dedicato specificamente al mondo del ricamo e del merletto: associazioni del settore, provenienti da diverse Regioni italiane, espongono le proprie creazioni e organizzano corsi e dimostrazioni per il pubblico. Ma il protagonista indiscusso di questo focus gioca in casa: è il Tombolo Napoletano. Rappresentante a Creattiva di questo antico tipo di lavorazione - che affonda le sue radici agli inizi dell’ ‘800 e da cui nascono originali e raffinatissimi merletti - è l’Associazione “Tombolo napoletano”.

foto 1 tombolo

“La nostra è un’associazione no-profit nata nel 2010 con l’intento di tramandare questa arte antichissima e profondamente legata alla tradizione napoletana – racconta Mena Renzi, presidentessa dell’Associazione – Fu Gioacchino Toma, artista e patriota italiano di origine leccese ma che insegnò e visse a Napoli a lungo, a disegnare proprio per le artigiane del luogo, in genere orfanelle che abitavano nel quartiere della Sanità, quaranta tavole. Gli originali furono regalati alla regina Margherita e sono tutt’ora custoditi a Torino. Abbiamo eseguito un minuzioso lavoro di ricerca, recupero e riattualizzazione e ne sono nate delle tavole raccolte in pubblicazioni. In tal modo possiamo garantire che la tradizione del Tombolo napoletano si tramandi alle generazioni future”. Proprio dalle nuove versioni delle tavole di Toma nascono i delicati lavori di seta e filo d’oro esposti in occasione della mostra. (www.tombolonapoletano.it)

Alla riscoperta del piacere della condivisone

 “Dopo l’edizione di Bergamo, siamo tornati al centro-sud con la tradizionale tappa di Napoli e, per la prima volta, raggiungiamo la capitale con il debutto a Roma – racconta  Carlo Conte, project manager e ideatore di Creattiva oltre che direttore operativo di Promoberg –  Non era facile, con due anni di stop alle spalle imposti dal Covid-19. Eppure abbiamo ritrovato in tante persone appassionate sparse per la penisola un desiderio che non è stato spento ma rafforzato dai lunghi mesi di lockdown: il desiderio di realizzare con le proprie mani oggetti unici in grado di parlare davvero di sé, che costituisce il vero spirito di Creattiva”. Ad attendere il pubblico di questo vero e proprio festival delle arti manuali, nei padiglioni 5 e 6 della Mostra d’Oltremare di Napoli, tutto ciò che serve per dar sfogo alla fantasia più vivace:  bigiotteria e perline, decorazione, pittura, découpage e miniature, saponi, lavorazione del legno e della ceramica. Oltre all’intera gamma di filati, lane e tessuti: cucito creativo, lavori a maglia, punto croce, macchine per cucire, merletto, feltro, patchwork, quilting e tanto altro. Non solo un luogo in cui comprare ma, soprattutto, un’occasione per imparare: gli espositori offrono al pubblico, a titolo gratuito, corsi e dimostrazioni per imparare a utilizzare i diversi materiali.

foto 2 creattiva

Info e contatti:

‘NAPOLI CREATTIVA’: DAL 12 AL 14 NOVEMBRE

MOSTRA D’OLTREMARE  - padiglioni 5 e 6

Biglietti: www.fieracreattiva.it

Orari: da venerdì 12 a domenica 14 novembre dalle 10 alle 20

Accesso in Fiera con Green pass

Numero Verde 800 599 444 per informazioni e assistenza nell’acquisto dei biglietti d’ingresso

(tutti i giorni dalle 8.30 alle 18)

Per evitare assembramenti presso le biglietterie è opportuno acquistare i biglietti online, a tariffa agevolata rispetto al costo previsto al botteghino. Per acquistare il proprio biglietto è possibile accedere al sito internet fieracreattiva.it. Per informazioni e per assistenza nell’acquisto, da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 18, è a disposizione il Numero Verde 800 599 444.

Prezzi dei biglietti acquistati online: INTERO 8 euro, RIDOTTO PLUS (bambini 10-13 anni, adulti over 65 e gruppi con più di 25 persone) 6 euro, HAPPY HOUR (ingresso a partire dalle 18.30) 4 euro, RIDOTTO

ESPOSITORE (acquistabile solo online e su invito dell’espositore) 6 euro.

Prezzi dei biglietti acquistati in loco (disponibilità limitata in base a capienza e andamento vendite online):

INTERO 9 euro, RIDOTTO PLUS 7 euro, HAPPY HOUR 5 euro.

Per i gruppi composti da più di 25 persone è particolarmente consigliato l’acquisto dei biglietti online, poiché è necessario fornire le generalità di tutti i componenti del gruppo.

L’ingresso è gratuito per i bambini di età inferiore ai 10 anni: il biglietto omaggio si potrà ritirare direttamente in biglietteria, senza obbligo di prenotazione online.

Durante l’acquisto online si deve indicare il giorno e l’ora di visita preferiti (10, 14 o 18.30). L’orario indica l’intenzione di accedere alla manifestazione nella fascia oraria della mattina, del pomeriggio o della sera, ed il sistema di biglietteria emetterà un numero massimo di ticket d’ingresso per fascia oraria. Una volta entrati in fiera non vi è limite orario alla permanenza.

INGRESSO VISITATORI CON DISABILITÀ E ACCOMPAGNATORI. Le proposte di Creattiva sono per tutti, e l’intera manifestazione è accessibile ai visitatori con disabilità. Come per le edizioni passate, anche quest’anno sono attesi gruppi provenienti da centri che accolgono anziani o persone con disabilità, oltre a singoli appassionati con necessità specifiche. Un impegno, quello di Promoberg e degli organizzatori di Creattiva per una piena accessibilità degli eventi fieristici, che si fonda sulla consapevolezza che l’esercizio delle arti manuali porta benessere alla persona e costituisce un forte stimolo per la fantasia l’immaginazione, oltre che per la manualità. Per i visitatori muniti di certificato attestante il grado di invalidità e per i loro accompagnatori sono previsti biglietti gratuiti o ad un prezzo ridotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Ho 14 anni e non sono una stronza,...Ho 14 anni e non sono una stronza: è questo il titolo...
Al via Tutta colpa di Freud - La serieDopo il grande successo di pubblico e i tanti...
La scelta giusta 6 scaledLa scelta giusta al Coffee BrechtLuca è un giovane imprenditore, direttore dell'azienda...
Eventi e apertura serali, dicembre...Sarà un dicembre molto ricco quello la Reggia di Caserta.
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500