venerdì 24 NOVEMBRE 2017
blank
 
chi siamo 
contatti

Incontri

L’estate val bene una Sagra

sagre e festeSagre e feste popolari hanno entrambe un’origine religiosa e spesso un’evoluzione pagana. Celebrano la vita. Vediamo quali sono quelle imperdibili in estate, in Campania.

L’estate porta con se la voglia di riconciliarsi con la natura e il suo potere vitale, di serate spensierate all’aperto, di canti, balli, di buon cibo genuino. Ecco servite su un piatto d’argento le più belle sagre e feste che si svolgono tra luglio e agosto in Campania capaci di riconciliarci con la nostra tradizione e le nostre radici più profonde.

La festa del Carmine di Napoli è l'ultima festa religiosa a Napoli che si sostiene coi soli fondi pervenuti dai fedeli. Ha origini antichissime e trova il suo culmine nel tradizionale incendio del Campanile, nel quale l'intera struttura di 75 metri di altezza (il campanile è il più alto della città) viene completamente rivestita da piogge di fuoco ad imitare un vero incendio che viene spento solo nel momento in cui arriva il quadro della Vergine del Carmine. E' una manifestazione che richiama migliaia di curiosi e devoti da tutta napoli che da sempre amano invocare la Vergine chiamandola familiarmente "mamma d'o Carmene". Il programma dei festeggiamenti va dal 6 al 16 luglio. Ricco di eventi liturgici il calendario che culmina, sabato 15 luglio nella piazza del Carmine con la festa popolare: alle 19.50 l’accensione delle luminarie della Ditta Cesarano di Torre del Greco. Alle 20.00: l’associazione ONLUS A.Fe.P.A.T. presenta: Gli artisti innamorati in “Napoli mille culture” Spettacolo teatrale – musicale. Info:http://www.santuariocarminemaggiore.it

Dal 11 al 12 luglio 2017 a Trentola (CE)si svolge la 2° Edizione Festa dei Sapori del Mare.

Sagra degli gnocchi di Cimitile. Quest’anno siamo giunti alla 29ª edizione che si terrà il 14-15-16 luglio alle ore 20.30, e oltre ai tradizionali gnocchi preparati con diversi tipi di salse e al forno cotti nel “pignatiello” (tegamino), si potranno degustare anche la parmigiana di melanzane, panini con salsiccia variegati da diversi contorni, patatine, anguria, coca cola e birra alla spina, vino e il tutto sarà armonizzato con musica, canto, ballo e tanto divertimento. Per Info: 3351722664 – 3479753303 – 3351704628 Mail: sagradeglignocchi@alice.it

Imperdibile Oro Rosso: festa del Pomodoro e della sua Tradizione dal 14 al 16 luglio a Sant'Antonio Abate (NA). La kermesse avente come protagonista esclusivo il pomodoro, si svolgerà nel centro pastorale Rosa Nova di Sant’Antonio Abate (ubicato in via Paolo Borsellino), con l’esposizione e la vendita di prodotti tipici, show cooking, piatti della tradizione  aventi come minimo comune denominatore il pomodoro (rigorosamente  assemblato con prodotti a km 0), menù anche per celiaci, musica live, ospiti e animazione: tanti contenuti per una tre giorni che va vissuta tutta! Pasta, pizza, polpette, caponate, pizza fritta, mozzarella, frutta, dolci: un menù capace di accontentare anche il palato più esigente. Special guest della prima serata: lo chef pizzaiolo Antonino Esposito, volto noto di Alice TV. Il sano divertimento farà da cornice al tutto: in particolare il primo giorno salirà sul palco dell’evento Tony Tammaro, il giorno seguente sarà la volta del gruppo “When Good Good” e l’ultimo giorno sarà la musica popolare de “I vatt a’ vott” ad intrattenere il pubblico. L’iniziativa inoltre non terminerà il terzo giorno con i rituali saluti degli organizzatori: l’evento, infatti, rappresenta l’inaugurazione di un progetto imprenditoriale, “Oro Rosso” per l’appunto, finalizzato non solo al perfezionamento architettonico della vecchia fabbrica ove il Centro è ubicato e al potenziamento delle attività educative che ivi sono svolte dal 2012, ma anche all’avvio di nuove iniziative che trasformeranno il Centro in un luogo per l’inserimento lavorativo dei giovani. Da qualche tempo Don Salvatore Branca e un gruppo di circa 200 persone che lavorano a questo progetto hanno acquisito dei terreni (circa 12.000 mq) dai quali verranno ricavati pomodori e grano che serviranno a creare le conserve e la pasta che saranno poi vendute sotto il marchio “Oro Rosso”. Il ricavato di quest’attività, unitamente a quello ottenuto dalla sagra, servirà a rendere più efficiente il Centro e a trasformarlo in un volano occupazionale (le stesse persone che si occuperanno della produzione di questi prodotti saranno regolarmente assunte). Hashtag ufficiale: #OroRosso2017

Altra festa interessante è C'era una volta Canalarte 2017 a Serino da venerdì 14 luglio fino a domenica 16 luglio è una rassegna di artigianato, artisti di strada, folklore ed arte. Lo scenario è il borgo di Canale, unico centro storico di Serino ancora intatto, dove l’antico predomina con la presenza di vicoletti, palazzi nobiliari, pozzi, fontane e case contadine. Le tre serate della manifestazione sono allietate da piatti e prodotti tipici della gastronomia locale, preparati da sapienti massaie in costumi tradizionali. Le cantine sono poi occupate dagli artigiani del luogo e della provincia; a questo si aggiunge l’estemporanea di pittura a cui partecipano artisti provenienti da tutta Italia, premiati poi da una giuria di esperti. Nei tre giorni di Canalarte si susseguono incessanti le esibizioni degli artisti di strada (mangiafuoco, trampolieri, saltimbanchi, teatranti, cantastorie) e coloratissimi gruppi folcloristici.

Gli amanti dei funghi non possono mancare la Sagra dello gnocco ai funghi porcini dal 12 al 16 luglio nel Borgo di Furnolo di Teano (CE)

La Sagra della pizza fritta e notte della tammorra dal 15 al 16 luglio a Schiava (NA) sarà un evento all'insegna del gusto con la cucina casereccia e del divertimento. La Regina della serata sarà la Pizza Fritta che si potrà gustare: Montanara (sugo, parmigiano e basilico), Regina (sugo, mozzarella e basilico), Caprese (pomodorini, mozzarella e basilico); inoltre si potranno gustare degli ottimi fusilli al ferretto con crema parmentier e porcini dell'Irpinia; panini con salsiccia o porchetta di ariccia con contorno di melanzane a funghetti, broccoli, funghi e porzioni di patatine fritte. A rinfrescare il palato ci penserà un ottima tagliata di anguria, per dolce un bellissimo raviolo fritto con nutella o pizza fritta con nutella. Le serate saranno animate dalla simpatia di Gerardo Amarante con gli "Sapccapaese" sabato 15; mentre la serata di domenica 16, da Tamorra Salentina e Napoletana con cui si potrà ballare tutta la notte. Info: Francesco: 3316451239 Angelo 3886583729.

Succulenta la Sagra degli gnocchi al tegamino dal 15 al 16 luglio a Roccaromana (CE)

Dal 16 luglio al 17 agosto a Campagna (SA) torna l’evento più fresco dell’estate, ‘a Chiena ovvero “la piena”. Il fiume Tenza straripa dal suo letto naturale ed inonda la città attraverso un “corso” artificiale. Questa manifestazione è nata in forma spontanea con tanta improvvisazione. Di origine antica ed imprecisata, questo evento folkloristico, forse unico al mondo, si ripete ogni anno durante il ferragosto campagnese. Originariamente questo eccezionale avvenimento era necessario per l’igiene delle strade e delle botteghe, chi dice per ripulire la città dalla peste del ‘600, chi semplicemente per ripulire il corso principale dagli escrementi degli animali da soma durante il periodo estivo, quando le piogge scarseggiano. Info: www.prolococampagna.it/chiena/

Il week-end del 21-23 luglio si apre con un omaggio ad un elemento irrinunciabile della tavola campana: L’olio d’oliva cui è dedicata la sagra ambientata nel borgo antico di Olgiastro Cilento. Dopo il grande successo dello scorso anno, artisti di strada,percorso enogastronomico e culturale, faranno da sipario a una che si annuncia tra le feste cilentane più belle.

Altro inno agli elementi essenziali dell’alimentazione nostrana è Limoni in festa 2017 l’avvenimento clou dell’estate di Massa Lubrense, (in Largo Vescovado) è l’occasione per degustare tantissime prelibatezze delle cucina di Massa Lubrense a base del limone ovale massese detto “femminiello”. Una serie di appuntamenti che si svolgono dal 21 al 23 luglio nel centro cittadino, seguendo i sapori dei piatti al profumo di limone, i suoni delle musiche popolari, la riscoperta dei palazzi più antichi, delle stradine, degli angoli tipici.

Il 21 luglio è la volta della Sagra della Mulignana di Scafati (SA). Sempre alla melanzana ma questa volta alla cioccolata, antica prelibatezza della cucina storica nostrana, è dedicata la 31a Festa della mulignana cu' 'a ciucculata dal 21 al 23 luglio a Fisciano (SA). E ancora la Sagra della melanzana di Santa Maria la Carita'(NA)dal 22 al 24 luglio.

Imperdibile (per chi non è vegetariano) la Sagra della Braciata (e non solo carne) Dal 21 al 23 luglio si svolgerà la “Sagra della brace e non solo carne” a Contrada Capitone, nel comune sannita di Sant’Agata dei Goti, in provincia di Benevento. Ogni sera ci saranno animazione, balli di gruppo con i Loca Dance, musica dal vivo e live show, ma soprattutto delle prelibate degustazioni degli eccellenti e genuini prodotti locali come la carne, caratterizzata da un sapore unico e da una morbidezza che rimane tale in tutti i tipi di cottura. Nel menu pensato appositamente per la manifestazione, oltre alle specialità alla brace, ci saranno tre primi piatti, contorni di verdure di stagione e dolci.

Dal 21 al 24 luglio a Cercola (NA) c’è la Festa della Birra; il 23 luglio a Sant'Arcangelo Trimonte (BN)la Festa sull'aia.

A luglio ormai inoltrato dal dal 28 al 30 luglio 2017 è bene tenersi “leggeri” con la Sagra della farzora (carne di maiale cotta con peperoni e patate) e dei peperoni 'mbuttunati in via Giacomo Leopardi a Sant'Angelo a Cupolo (BN)

Il centro storico di Torella del Lombardi (AV), con il suggestivo Castello Candriano, dal 28 al 30 luglio, per la sagra “Sapori Antichi” giunta alla XXIIIesima edizione, si trasformerà in un villaggio in perfetto stile western. Tre giorni di eventi che rievocheranno la leggendaria figura di Sergio Leone e la sua tecnica cinematografica europea dalla quale presero ispirazione gli Studios hollywoodiani degli anni ’70.  La scelta di riprendere scenari, sapori e suoni del Wild West scaturisce da uno dei grandi orgogli torellesi, ovvero aver dato i natali ad illustri personaggi, tra cui Vincenzo Leone, padre del grande regista Sergio Leone. Il programma comincerà venerdì 28 luglio a partire dalle ore 17 con il Villaggio dei giochi antichi– Dal Wild West a Torella e viceversa, dove rivivranno giochi d’altri tempi. Dalle 21.30 Wild Irpinia con la musica dei Baccanali’s e, dalle 23, nel Villaggio Western Moonshine Special – Rock Blues e Rock ‘n Roll. Sabato 29 luglio si comincia alle 17 con “Storie di indiani d’America” a cura di Edoardo Spagnuolo, a seguire la presentazione del nuovo album dell’artista irpino Ivan Romano “I giovani e la tradizione”, e giochi di squadra sul tema “I giochi del Wild West”. Dalle 21.30 nel Villaggio Western i Barabba Blues e dalle 23 spazio al Wild Salento con Allabua. Domenica 30 luglio alle 12 aperitivo in terrazza e a seguire Pranzo con lo chef a cura di Antonio Pisaniello (prenotazione obbligatoria entro il 23 luglio) e buffet di dolci con Sal De Riso e presentazione del suo ultimo libro. Alle 20.30 sfilata di gruppi folk irpini e alle 22 in piazza Sergio Leone spettacolo di suoni antichi con I Bottari di Macerata Campania.  Info: tel. 0827.49291 (Ufficio Turistico) – 329.3858680 (Denise), 329.1762989.

Ed ecco che nell’avvicinarci ad agosto ci possiamo permettere di essere più allegretti con due sagre che coniugano il buon cibo al buon vino: la Sagra del Bufalotto e del vino asprinio dal 29 al 30 luglio a Casapesenna (CE) e Vini d'estate- rassegna estiva vini galluccio dal 29 al 31 luglio a Galluccio (CE).

Dedicate invece alla regina della tavola: la pasta: la Sagra dei Cicatelli, ossia della pasta lavorata a mano il 30 luglio a San Giorgio la Molara(BN); la XXXVI Festa della Porziuncola, Sagra dei Fusilli e del Formaggio Pecorino dal 31 luglio al 3 agosto a Ceppaloni (BN) e la-Festa Farina Forca- Sagra del Cavatiello Maglianese a F - Sagra del Cavatiello Maglianese dal 31 luglio al 06 agosto a Magliano Nuovo.

Non potevamo inaugurare agosto che con la sagra dedicata al mare da Monte di Procida. La Sagra del Mare Flegrea dedicata alle prelibatezze della gastronomia locale e ambientata nello scenario suggestivo dell'insenatura di Acquamorta, si terrà quest’anno dal 3 al 6 agosto.  Info: www.sagradelmareflegrea.com/laSagra.aspx Inoltre nell'ambito della XXIX edizione della rinomata Sagra del Mare Flegrea le Associazioni Vivi L'Estate e Sinergie Campane  propongono Radici montesi 2°edizione: storia, geologia e antiche tradizioni: un tour sulla bellissima barca Circe per ammirare le sfumature della costa montese ed ascoltare la sua storia. (info e prenotazione obbligatoria: 333 35 77 746, 333 27 47 051. Costo biglietto barca : € 5).

Dal 2 al 5 agosto si terranno le cinque notti dei briganti a Montemiletto. In una cornice molto suggestiva e scenografica della Piazza IV Novembre e l'affascinante centro storico già bello di per sè, si assisterà ad uno spettacolo che rievoca la storia del brigantaggio (poco conosciuta) è catapulterà i visitatori in un viaggio all'interno di una Montemiletto in rivolta quella tra 1860 e il 1861.L'evento si presenterà al’insegna dell’allegria, ascoltando musica e degustando prodotti della cucina contadina della zona con l’accompagnamento di un buon bicchiere di vino, a prezzi come sempre molto popolari, gli stand saranno in funzione ininterrottamente dalla mattina fino alla fine degli spettacoli. Ricordiamo che gli spettacoli ed i concerti sono tutti rigorosamente gratuiti, così come gratuita è l'area campeggio dotata di acqua, luce e servizi igienici messa a disposizione di chiunque voglia godersi la festa per più giorni. info sull'evento: Tel 3393440897 - mail : le4nottideibriganti@libero.it

Una tradizione culinaria dai più dimenticata è quella del Mallone, un misto di erbe di montagna e di foglie di cime di rapa, mescolate con patate grumose, peperoncino e olio d'oliva. A questo piatto tipico dell'entroterra campano è dedicata la Sagra del Mallone di Bracigliano dal 3 al 6 agosto. Info: http://www.sagramallone.it/mallone/index.html

XXII Sagra Sansilvestrese si tiene dal 4 al 6 agosto a San Silvestro frazione di Sant’Agata dei Goti (BN) la sagra dedicata ai prodotti a km0  nasce in seno alla comunità parrocchiale, attraverso l’impegno di alcune persone del luogo. Oggi il comitato sagra è composto da circa 200 persone, grandi e piccini, capeggiate dal parroco Don Antonio Raccio.

Dal 8 al 10 agosto a Campoli del Monte Taburno si terrà Calici di Stelle - citta' del vino - festa del vino aglianico, eccellenza campana.

Il 11 e 12 agosto a Pietradefusi è la volta della 46° Sagra del fusillo e della braciola pietrafusana. Si degusta inoltre: panino con salsiccia arrostita panino con prosciutto parmigiana di melanzane e vino aglianico.

Un intero week end dedicato alla storia, cultura ed enogastronomia è quello dell’evento:  TEANO: storia,sapori e mestieri che si svolgerà il 6 e il 7 agosto a Teano . Tra le iniziative in programma: il raduno di auto e moto d'epoca(domenica 7 agosto ore 9), la-Mostra mercato dei prodotti tipici ed artigianali, lo stand con le ricette tipiche teanesi, la visite guidate al museo archeologico, al teatro romano,al museo contadino,al museo diocesano ed al museo garibaldino, le mostre fotografiche,di pittura e ceramica, i madonnari, gli antichi mestieri (domenica 7 agosto), il concerto Ciro Capone trio (cover Pino Daniele) da Italia's got a talent (sabato 6 agosto), pizzica e taranta, musici ed artisti di strada.

Il week-end dal 17 al 19 agosto sarà allietato da Saperi & Sapori – Storia e Tradizioni nel Borgo Antico di Gesualdo e da 'A Cillisi una fiera gastronomica che si svolge nel centro storico di Celle di Bulgheria dove si possono gustare in un percorso, che parte dall'antipasto fino a finire con dolci e digestivo , tutti prodotti tipici. 

E concludiamo, dulcis in fundo, con due appuntamenti settembrini:

Sagra della Porchetta & Lagane e Ceci che propone due prelibatezze contadine da gustare dal 1 al 3 settembre a Macchia. Info: http://www.sagraporchettamacchia.it/.

Arte, spettacoli, musica popolare, concerti e gastronomia sono i protagonisti di Pane Ammore e Tarantella la festa che animerà Avella il 23 e 24 settembre. Info: www.paneammoretarantella.it. Info cell. 3206975797.

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Giornalista, fotografa, sociologa, attrice, cuoca, artigiana. Fa parte della redazione di Napoli Città Solidale e collabora con il Corriere del Mezzogiorno. Ama le storie e le inchieste: proverbiali i suoi scritti XL. L'eclettica Alessandra talvolta dimentica in quale iperspazio ha lasciato la testa, incorrendo in tragicomiche gaffe. Alice, per gli amici, appena può parte per qualche paese lontano, ma torna sempre nella sua città preferita: Napoli.

agendo 2018 banner 2
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
lo faccio io

La presentazione di agendO2018 al MANN

il poggio

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
teatro la vita fermaLa vita ferma, lo spettacolo al...Al Piccolo Bellini, da martedì 28 novembre a domenica 3...
TanSerissimo Metodo, al Tan in scena il...Un misterioso metodo teatrale, illustrato in una...
Le Baccanti 2Le Baccanti, ovvero la crudeltà...Se la differenza tra la tragedia antica e quella moderna...
Le Baccanti 2Le Baccanti, ovvero la crudeltà...Se la differenza tra la tragedia antica e quella moderna...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
amicar 500
mamacoca