mercoledì 18 SETTEMBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Giochi da spiaggia per un’estate più green

giochiQuando cresce la famiglia crescono le esigenze, anche quando si organizzano le vacanze a mare. Se quando eravate da soli amavate scendere in spiaggia solo con asciugamano e occhiali da sole  adesso, con i bambini a seguito, sembra un sogno ormai lontano. Secchielli, palette, formine e gonfiabili sono infatti preziosi alleati per tenerli buoni e che vi consentiranno, anche solo per pochi minuti, di dedicarvi a voi stessi.

Se siete persone attente alla compatibilità ambientale, non vi sarà in oltre sfuggito che gran parte degli attrezzi da mare rivolti ai piccoli sono composti prevalentemente da plastica e che, utilizzati una sola estate, l’anno successivo restano a casa, sostituiti da giochi nuovi. Cosa fare quindi per non  ingrossare la già cospicua quantità di  rifiuti non biodegradabili presenti nell’ambiente?

Chi ha un’anima “ecofriendly” e bambini amanti della spiaggia, potrà scegliere fra le numerose aziende che propongono una vasta gamma di accessori e giocattoli per il mare ecosostenibili e adatti a tutte le età. Accessibile anche nei prezzi è, ad esempio, la catena danese Tiger, presente con diversi punti vendita in tutto il mondo, che propone una linea di giocattoli in bioplastica ottenuta dagli scarti di lavorazione della canna da zucchero. Ci sarà solo l’imbarazzo della scelta fra le originalissime proposte adatte ai più piccoli, tutte atossiche e assolutamente sicure. Green Toys è invece un marchio che vende i propri prodotti on-line e in negozi specializzati in oggettistica ecosostenibile. I giocattoli sono, anche in questo caso, assolutamente ecosostenibili, e ricavati dal riutilizzo di materiali. Dai dentaruoli, alle costruzioni e giochi da impilare, ai giochi da bagno e per il mare fino alle pentole e piatti giocattolo, la loro particolarità è che provengono dalle confezioni in plastica alimentare riciclate: bottiglie del latte, bicchierini dello yogurt, vaschette per il formaggio,  questa tipologia di plastica è la più sicura che esista sul mercato. Nel sistema di produzione di Green Toys sono nettamente ridotte le emissioni di gas serra e lo spreco di energia, non vengono utilizzate sostanze dannose e i colori sono alimentari e a base minerale.

green toys

Oltre a prestare attenzione ai materiali che compongono il giocattoli per bambini, un’altra buona pratica per l’ambiente è quella di scegliere giocattoli dai multifunzionali. In tal modo saranno utilizzabili per periodi più lunghi, e non accantonati e sostituiti da un nuovo giocattolo dopo soli pochi mesi.  È questo il caso di eKaboom, un gioco impilabile dedicato ai più piccoli. Composto totalmente in bioplastica e resistentissimo, eKaboom si compone di diversi elementi utilizzabili come secchielli, formine e setacci, ma anche come costruzioni e contenitori per giocattoli più piccoli. E quando proprio non serve più, per smaltirlo basta metterlo insieme ai rifiuti umidi o nel giardino e comincerà a decomporsi.

Ekaboom

Un’altra buona idea è quella di rivendere e acquistare giocattoli usati ma tenuti come se fossero nuovi. Fra le diverse piattaforme on-line dedicate a questa forma di “scambio merce”, c’è By Bazar, è un second hand per bambino in  cui è possibile acquistare e rivendere praticamente qualsiasi cosa. Dai giochi per la sabbia al passeggino, ai costumini per il cambio, tutto ciò che acquisterete sarà di buona fattura e in ottimo stato..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Project manager della rivista di arte contemporanea Racna Magazine, si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura collaborando con l'Istituzione Internazionale Art1307, Villa di Donato, Casa Morra – Fondazione Morra e diversi artisti. Curatrice d'arte contemporanea e scrittrice compulsiva, collabora fra l'altro con il quotidiano “Roma”, come referente Arte Contemporanea. Dal 2012 collabora con la casa editrice Marchese editore, occupandosi di pubbliche relazioni, promozione e creazione di eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Angkor Wat Alessandra del Giudice Angkor What?Vado ad Angkor Wat! Non so in quanti abbiano scosso la...
RalphPRalph P, il rapper al Cinema...Il giovane rapper Ralph P sarà presente all’anteprima al...
un figlio è pocoUn figlio è poco, due sono troppiAngelica Massera, l’attrice e web creator romana,...
obsObsolete&Discontinued ai Magazzini...Un affascinante progetto che esalta a tutto tondo il...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500