mercoledì 17 LUGLIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Caro amico ti scrivo - la vera resistenza è carta e penna

carta e pennaQuand'è che avete scritto l'ultima lettera ad un amico? In tempi di social e di mail tenersi in contatto con amici e parenti lontani è sicuramente più semplice. Tuttavia se si ricordano i tempi andati in cui nella cassetta delle lettere, oltre ai volantini del supermercato e alle famigerate bollette,  si trovavano cartoline dei luoghi esotici e le confidenze della “pen friend” inglese, si ha la sensazione di aver perso qualcosa. Agli irriducibili scrivani contemporanei è dedicato questo focus con tutte le novità in fatti di “carta&penna”. Con un occhio al design, un'altro al prezzo e un'altro ancora (?) all'ecosostenibilità.

  • Muji. design low cost dal Giappone. l'azienda giapponese produce praticamente qualsiasi cosa: dall'abbigliamento all'arredamento, dai profumi alla computisteria. Unico comune denominatore è garantire la massima qualità al minimo prezzo possibile. Sono diventate un vero cult le penne a sfera ultrasottili da 0.5, disponibili in tantissimi colori ad un prezzo competitivissimo (il set da 6 pezzi costa circa 10 euro). A poco più di due euro potrete acquistare anche l'intramontabile penna a scatto con la testina multisfaccetata: disponibile in rosso, blu e nero sembra un vero e proprio oggetto di design. Tutte le penne disponibili hanno anche le rispettive ricariche: in tal modo si risparmia perché si riutilizza la parte esterna e allo stesso tempo si inquina di meno.

    Miji

  • Ikea. non solo mobili. Siete andati da Ikea per comprare l'ennesimo, inutile tavolino Lack? Prima di andar via ricordatevi di fare un giro nella zona articoli da ufficio: fra scatole, scatoline, portadocumenti e scrivanie troverete anche una vasta scelta di diari, block notes, post it e nastri adesivi spesso in materiali riciclati.

  • Montblanc. Per chi non bada a spese. La stilografica di Montblanc non è una semplice penna: è uno status simbol. In assoluto il marchio garanzia di eleganza e di qualità, le penne montblanc passano di padre in figlio e sono regali preziosi da fare a persone care che hanno conseguito un obiettivo professionale importante. E perchè no, un piccolo lusso da concedersi se si è pen addicted: la limited edition dell'Heritage Collection rouge and noir riattualizza un modello del primo novecento, con fermaglio in argento a forma di serpente e testina con logo che ricorda i timbri per la ceralacca.

  • Ad Amalfi per la carta da lettere più pregiata. L'Antica Cartiera Amalfitana ha sede nell'antico molino della carta di fresco di Pucara, a Tramonti, e utilizza per la produzione macchinari antichi rimodernati. In cotone 100% e caratterizzata dal tipico bordo sfrangiato, la “carta amalfi” è disponibile in fogli e buste da lettera in tre formati, bianca o con petali di fiori inclusi nella trama.

  • Cartoline fai da te, solo per artisti. Le cartoline più originali? Sono quelle fai da te, ma solo se sei un vero artista. Dedicate a chi disegna e dipinge acquarelli la linea di cartoline da decorare di Stabilo (acquistabili on line). Il tipo di carta dipende dalla tecnica usata (pastello, penna e pennarello, acquarello). Un lato è dedicato alla tua personale visione del “panorama”, l'altro ai saluti e all'indirizzo del destinatario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Project manager della rivista di arte contemporanea Racna Magazine, si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura collaborando con l'Istituzione Internazionale Art1307, Villa di Donato, Casa Morra – Fondazione Morra e diversi artisti. Curatrice d'arte contemporanea e scrittrice compulsiva, collabora fra l'altro con il quotidiano “Roma”, come referente Arte Contemporanea. Dal 2012 collabora con la casa editrice Marchese editore, occupandosi di pubbliche relazioni, promozione e creazione di eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Libri Mio nonnoLibri e bambini, la rivoluzione è...Una vera e propria chiamata alle armi ma stavolta...
estate valenziEstate a Napoli, la mostra che...“Qualsiasi discussione sulla cultura a Napoli, sulla sua...
Premio Napoli 2019Premio Napoli c’è, la premiazioneEdizione straordinaria per il Premio Napoli c’è 2019,...
fontanelleCovMusica alle Fontanelle, un viaggio...L’associazione Mousike e Nomea Srl presentano ‘Musica...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500