mercoledì 16 OTTOBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Enogastronomia del Mediterraneo: arriva la laurea

 Scienze gastronomiche mediterraneeNasce al dipartimento di Agraria della Federico II, il nuovo corso di Laurea triennale in Scienze gastronomiche mediterranee.

Un corso per soli 40-50 allievi (il bando di concorso per l’ammissione al corso di laurea pubblicato sul sito di Ateneo e del Dipartimento ) che formerà esperti di tutta la filiera enogastronomica, dalla produzione primaria al marketing, dalle tecnologie alimentari alla nutraceutica, dalla logistica alla gestione della ristorazione, dalla storia e filosofia del cibo alla comunicazione.

L'obiettivo della Laurea è quello di produrre Dottori in Scienze Gastronomiche dotati di un elevato grado di professionalità che, partendo dall'aspetto gastronomico, si estende ai processi produttivi legati alle specificità territoriali (in particolare dell'area Mediterranea), alle tecnologie alimentari, sia quelle tradizionali sia quelle più avanzate, alla storia e cultura del cibo, alla sicurezza alimentare, all'imprenditorialità e gestione di aziende e di grandi gruppi attivi nei settori della ristorazione e promozione del nostro patrimonio enogastronomico, alla connessione tra salute ed alimentazione. 

Un percorso formativo di tre anni  dove gli studenti si troveranno alle prese con esami in diverse materie dalla chimica generale, alla lingue straniere, passando per le tecnologie per la trasformazione e la conservazione delle preparazioni alimentari e tante altre materie.

Non mancheranno inoltre laboratori di gastronomia mediterranea ed esami di marketing e di diritto che riguardano nello specifico il settore del food&beverage

Una nuova laurea che prevede, quindi, tanti sbocchi occupazionali (per esempio responsabile della ristorazione o o project manager presso ristoranti, aziende di catering, aziende di produzioni tipiche)  in un mondo come quello del enogastronimia sempre in evoluzione e a caccia di competenze sempre più specifiche.

Il Corso di Laurea, incardinato nel Dipartimento di Agraria vede la partecipazione di 5 diversi Dipartimenti, di tanti chef stellati e numerosi partner privati tra importanti imprenditori nel settore agroalimentare.

Per più informazioni:

http://www.scienzegastronomichemediterranee.it/

 

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
cento volteAl Palapartenope: il monologo di...Magnifico Visbaal Teatro presenta uno spettacolo di e...
Simonne JonesLa musica di Simonne Jones...Simonne Jones per la prima volta a Napoli: un "secret...
nujin"Nujin": storia di tre donne che...Il Festival Del Cinema dei Diritti Umani di Napoli con...
COCCINELLA VALORE DELLE DONNE COVERDonne che cambiano il mondoHevrin Khalaf, attivista curda, trucidata a sangue...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500