domenica 29 MARZO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

Esperienze di gentilezza diffusa

Ciocco 1Mancano soltanto pochi  giorni e sarà arrivata la tanto amata ma anche odiata festa di San Valentino.

Tutti gli innamorati saranno alle prese con le diverse organizzazioni per trovare il modo giusto per dimostrare al proprio partner il proprio amore.

E tutti i single, invece, saranno intenti a far passare la giornata con velata indifferenza.

Ccome se nulla fosse, come se non fosse fastidioso notare che si è soli in questa particolare ricorrenza.

E se utilizzassimo la settimana in cui cade questa ricorrenza per dimostrare il nostro affetto, non solo al partner, ma in senso più allargato a tutte le persone che fanno parte della nostra vita?

Genitori, fratelli, sorelle, figli e nipoti, amici e colleghi, compagni di sport o di danza, portieri e vicini di casa, i proprietari dei nostri negozi preferiti, la persona che incontriamo sempre sul treno per andare a lavoro.

Se ci fermassimo un attimo a riflettere potremmo realizzare che nelle nostre vite orbitano davvero tante persone.

E allora la settimana di San Valentino potrebbe diventare festiva e gioiosa per tutti, non solo chi è in coppia ma tutti potremmo approfittare dell’atmosfera per vivere un’esperienza d’affetto, di empatia o di gentilezza.

Dunque, a qualunque santo siamo votati, qualunque sia il nostro status o credo amoroso mettiamoci ai fornelli e facciamo tanti cioccolatini da portare in giro nei luoghi e nelle case che frequentiamo.

 Il dolce, l’amaro, la croccantezza, il piccante, individuate le vostre sensazioni preferite e scegliete gli ingredienti.

E come dice Erri de Luca nel romanzo “I Pesci non chiudono occhi”: si amavano quei due, si regalavano libri.

E pure cioccolatini, aggiungerei io.

Buon appetito e buon divertimento.

Francesca Cardone

Pagina Fb: A cena con Skina

 

Cioccolatini

Ingredienti base:

-        100 gr di cioccolato fondente

-        25 gr di burro

Ingredienti per il ripieno:

-        Miele d’arancio

-        Nocciole

-        Mandorle

-        Peperoncino

-        Crema di nocciole

-        Essenza d’arancio

-        Essenza di mandorle

-        Amarene

Ciocco 2Per una preparazione a “regola d’arte”  dei cioccolatini bisognerebbe rispettare il raggiungimento di precise temperature. Con questa ricetta proveremo, invece, a seguire una procedura più semplice  che ci permetta di raggiungere il nostro obiettivo anche senza l’utilizzo di termometri da cucina.

Fare sciogliere il cioccolato fondente in un pentolino in acciaio inox a bagnomaria a fiamma molto lenta, quando la cioccolata sarà sciolta totalmente togliere dal fuoco, aggiungere il burro e girare continuamente con una spatola per fare abbassare la temperatura. Quando il cioccolato non sarà più fumante fare nuovamente sciogliere a bagnomaria (sempre a fiamma lenta).

Su un tavolo o un piano da lavoro preparate tutti gli ingredienti a portata di mano, preparate un sottopentola sul quale posizionare il pentolino con l’acqua bollente e il pentolino con il cioccolato fuso (per mantenerlo caldo) e posizionate le formine. 

Vi consiglio di procedere volta per volta alla preparazione base di 100 gr di cioccolato con 25 gr di burro e aggiungervi poi gli atri ingredienti.

Per i cioccolatini al peperoncino aggiungete semplicemente alla preparazione base del peperoncino in polvere a gusto. Versate il cioccolato fuso in una sola volta. Mi raccomando prima di versare il cioccolato nelle formine assaggiate!

Per i cioccolatini al miele e nocciole, preparate in una ciotola le nocciole con il miele d’arancia, al cioccolato fuso aggiungete qualche goccia di essenza di arancia e girate. Versate nelle formine del cioccolato fuso fino al riempimento della metà dello spazio, inserire la nocciola con il miele, chiudere con altro cioccolato fuso.

Per i cioccolatini alle mandorle,  tritare le mandorle con un robot da cucina. Versare le mandorle tritate sul fondo delle formine, aggiungete al cioccolato fuso delle gocce di essenza di mandorla e versatelo nelle formine. Potete anche semplicemente inserire al centro del cioccolatino una mandorla intera, oppure mischiare la granella di mandorla al cioccolato fuso.

Per i cioccolatini con le amarene, versate nelle formine del cioccolato fuso fino al riempimento della metà dello spazio, inserire le amarene con un po’ del loro liquido e chiudere con altro cioccolato fuso.

Per i cioccolatini ripiene di crema di nocciole, versate nelle formine del cioccolato fuso fino al riempimento della metà dello spazio, inserire la crema di nocciole e chiudere con altro cioccolato fuso.

Fare raffreddare in frigorifero per qualche ora.

L'Autore
Francesca Cardone
Author: Francesca Cardone
Laureata in Economia delle imprese cooperative e delle organizzazioni non profit, è appassionata di cucina e di escursioni nella natura, alla scoperta di nuovi posti e nuovi sapori.

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
kindle 1867751 960 720#restoacasa ma con stile: idee per...Idee per trascorrere un altro weekend in quarantena (a...
Benedetta Paravia con i bimbiAmici in quarantena: la prossima...Come saremo dopo l’emergenza planetaria Covid -19? Quali...
Corde ObliqueCorde Oblique, il 3 aprile il nuovo...In uscita il 3 aprile 2020 per Dark Vinyl Records...
InternoItaliaFuori è chiuso - Interno Italia:...Face comunità intorno al cinema, da protagonisti, al...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500