sabato 8 AGOSTO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

L’orto di Marco e i suoi segreti in cucina

Arroccato nella parte alta della nostra città c’è un luogo speciale, un luogo in cui si respira aria buona, aria fatta di profumi e passione.

Un luogo da cui si può ammirare il Vesuvio, il mare e una distesa di case illuminate nella notte.

Questo luogo riservato dove il tempo scorre lento, senza caos, rispettando i naturali ritmi della natura si chiama “L’orto di Marco”.

Marco è un amico che spesso ci ospita, ogni occasione è buona per passare del tempo a casa sua.

Una casa fatta di mattoni, pergolato, piante, fiori e un orto che al solo guardarlo ti rilassi.

Si tratta di un’orto sinergico, cioè un orto non basato su coltivazione in fila di piante dello stesso tipo, ma di un orto in cui diversi tipi di piante, grazie alla vicinanza, si aiutano tra di loro restituendo al terreno il suo naturale equilibrio minerale.

E così passa le sue giornate Marco, dedicandosi al suo orto e alla sua passione: la cucina

Dopo anni di sacrifici e di lavori diversi ha fatto una scelta di vita ben precisa, rallentare i ritmi, vivere nella natura e trasformare le sue passioni in una forma di sostentamento anche economico.

La sua è una cucina molto semplice, ispirata alla tradizione contadina e alla tradizione napoletana, ma in un attimo la può trasformare ad esempio in una cucina ad influenza araba.

Mi racconta che la sua è “naturalmente una cucina quasi vegetariana, ma non per scelta, ma perché utilizzo prevalentemente i prodotti di stagione del mio orto”. E alla domanda come nascono le tue ricette mi risponde “le ricette nascono nell’orto. Quando vengono degli amici a trovarmi e mi chiedono cosa ci cucini, io rispondo non lo so ancora, vado nell’orto e vedo cosa si può raccogliere”.

Insomma, io sono una tra le fortunate amiche che spesso mangia a casa sua e che ha avuto la fortuna di conoscere alcuni dei suoi segreti in cucina.

Il primo segreto è quello del suo Cous Cous che prepara con un ricco brodo vegetale con tutte le verdure frullate (tanti pomodori, patata, cipolla, sedano, carota ecc..), facendo attenzione a mantenere lo stesso rapporto di peso tra Cous Cous e brodo.

Il secondo segreto riguarda la sua Cheesecake la cui parte cremosa della torta è preparata solo con panna e latte condensato, aggiungendo della pectina (addensante vegetale) invece della colla di pesce.

Anche in questo caso mantiene lo stesso rapporto di peso tra i due ingredienti.

Ed infine, mi racconta che il segreto di una perfetta Tempura per i fiori di zucca o anche altre verdure è mantenere ghiacciata la pastella fatta con farina di riso e birra.

Quando deve cucinarla inizia con il preparare delle bottiglie di acqua ghiacciata con cui circonda la ciotola della pastella. E grazie allo shock termico tra la temperatura della pastella ghiacciata e dell’olio bollente ci garantisce sempre una croccantezza perfetta.

Ultima dritta, diventate suoi amici, vi conviene!

Buon appetito e buon divertimento

Francesca Cardone

Pagina fb: L’orto di Marco

https://www.facebook.com/ortoecomp

Pagina fb: A cena con Skina

https://www.facebook.com/A-cena-con-Skina-206370673415674/

 

L'Autore
Francesca Cardone
Author: Francesca Cardone
Laureata in Economia delle imprese cooperative e delle organizzazioni non profit, è appassionata di cucina e di escursioni nella natura, alla scoperta di nuovi posti e nuovi sapori.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
teschioSanta Luciella: storia d’arte e...4 amici al bar: vi ricordate dalle canzone di Gino Paoli?
Giovanni Allevi 12Paestum, Giovanni Allevi apre...#Giffoni50 riparte dal mondo classico e dalle radici del...
amore oltreL’amore oltre il tempo, i premi e le...“L’amore oltre il tempo” diretto da Emanuele Pellecchia...
Al Premio Charlot si ride con Peppe...Continua all’Arena del Mare di Salerno  la XXXII...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500