sabato 17 AGOSTO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Gnocchetti di cavolo con pomodorini del piennolo e fiori di zucca

GnocchettiGli gnocchi sono un piatto tradizionale molto diffuso in tutto il territorio italiano. Cucinati solitamente nei giorni di festa, possono essere preparati con un semplice impasto di farina e acqua oppure con le patate. Lo sapete, in cucina mi piace sperimentare e “cambiare le carte in tavola” provando a sostituire gli ingredienti classici con delle alternative.

Per la preparazione di questa ricetta ho sostituito le patate con il cavolo bianco.  È stato un successo, il prodotto finale è risultato contemporaneamente molto gustoso e  delicato.  E allora non resta che iniziare ad impastare. 

Ingredienti per 2 persone:

  • 100 gr di cavolo bianco
  • 150 grammi di farina 00
  • Pomodorini del piennolo (almeno 10)
  • Fiori di zucca (almeno 8)
  • Formaggio pecorino o parmigiano (a gusto)
  • Olio EVO
  • Aglio
  • Sale

Preparazione:

Lavare bene il cavolo e farlo cuocere in acqua bollente per almeno 10-15 minuti.  Scolarlo e lasciarlo asciugare per un’oretta. Per la preparazione degli gnocchi disporre la farina a fontana con una presa di sale, inserire al centro il cavolo e iniziare ad impastare con le mani  fino ad ottenere un impasto compatto. Lasciarlo riposare per una mezz’oretta.

Successivamente dividere l’impasto in  piccoli pezzetti e, aiutandosi con le mani e dell’altra farina, formare dei cilindri. Dividere i cilindri in tanti piccoli tocchetti. Fare scivolare i singoli tocchetti su una forchetta per ottenere la classica forma dello gnocco.

Nel frattempo lavare bene i fiori di zucca e lasciarli asciugare su della carta assorbente o su un canovaccio.

Disporli su una teglia con carta forno e infornare a 250 gradi per 10 minuti.

Fare cuocere i pomodorini del piennolo con olio, aglio e una presa di sale per 5-10 minuti. A fine cottura ricordatevi di rimuovere l’aglio.

Fare bollire dell’acqua salata. Versare gli gnocchi nell’acqua bollente e quando saranno saliti a galla lasciarli cuocere per altri 30 secondi. Scolarli e farli saltare in padella con il sughetto di pomodori e un cucchiaino di formaggio pecorino o parmigiano.

Impiattare e decorare con i fuori di zucca essiccati.

Buon appetito e buon divertimento! 

Pagina fb: A cena con Skina 

L'Autore
Francesca Cardone
Author: Francesca Cardone
Laureata in Economia delle imprese cooperative e delle organizzazioni non profit, è appassionata di cucina e di escursioni nella natura, alla scoperta di nuovi posti e nuovi sapori.

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
123cozzeUNO, DUE, TRE… COZZECari amici, è arrivato finalmente il momento del...
sancarkoIl San Carlo Dentro e FuoriDopo il grande successo dello scorso anno, torna...
Enzo Gragnanirello"Lo chiamano vient' 'e terra" il...Fresco della vittoria della Targa Tenco 2019, la quarta...
MigrationsAl Pan le "Migrations" di Francesca...Migrations è un’esperienza artistica che analizza i...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500