mercoledì 16 OTTOBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Se l’amore non c’è la dolcezza di una torta ci può salvare!

torta fragoleCari amici, il titolo della ricetta di questa settimana è molto chiaro, il mio “lui” non c’è ed io ho bisogno di dolcezza. Qualsiasi cosa ci accada nella vita bisogna sempre reagire, mettersi in moto, fare cose che facciano passare in fretta il tempo. Io cosa faccio sempre? Cucino. Se i pensieri la notte non mi fanno dormire, mi alzo e mi lascio ispirare dal silenzio, allora apro il frigo, prendo i miei ingredienti preferiti e mi metto ai fornelli. Latte d’avena, yogurt bianco, miele, lamponi sono alcuni degli ingredienti utilizzati per la torta di questa notte. Per il resto attendo fiduciosa…

Buon appetito e buon divertimento.

Francesca Cardone

Pagina Fb: A cena con Skina

https://www.facebook.com/A-cena-con-Skina-206370673415674/

Ingredienti:

Per la torta

  • 3 uova intere
  • 100 g di zucchero di canna a velo
  • 80 g di farina 00
  • 80 g di fecola di patate
  • 60 ml di latte d’avena
  • 1 cucchiaino di miele d’acacia
  • La scorza grattugiata di un limone
  • Una bustina di vanillina
  • 1,5 gr di sale

Per la crema

  • 250 ml di panna
  • 150 gr di yogurt bianco (magro o intero)
  • 40 gr di zucchero a velo
  • 2 gr di gelatina

Per la decorazione

  • Panna
  • Lamponi

In una ciotola montare le uova intere con lo zucchero fino a quando non avranno triplicato il loro volume (almeno 10 minuti) per ottenere un composto chiaro e spumo. Continuando a montare inserire a filo il latte d’avena, la scorza grattugiata di un limone, un cucchiaino di miele d’acacia e la vanillina. Aggiungere un po’ alla volta a mano la farina 00 e la fecola di patate, precedentemente setacciati, e incorporarli con un movimento dal basso verso l’alto. Infine aggiungere il sale. Versare il composto in una tortiera precedentemente imburrata ed infornare a 170° per circa 40 minuti.

Per la crema, fare ammorbidire la gelatina in acqua fredda, quando sarà morbida montarla con la panna, lo yogurt e lo zucchero a velo. Conservare la crema in frigo.

Dividere la torta in due dischi e farcirla con la crema di yogurt e i lamponi. Decorare con panna montata a propria fantasia.

L'Autore
Francesca Cardone
Author: Francesca Cardone
Laureata in Economia delle imprese cooperative e delle organizzazioni non profit, è appassionata di cucina e di escursioni nella natura, alla scoperta di nuovi posti e nuovi sapori.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
cento volteAl Palapartenope: il monologo di...Magnifico Visbaal Teatro presenta uno spettacolo di e...
Simonne JonesLa musica di Simonne Jones...Simonne Jones per la prima volta a Napoli: un "secret...
nujin"Nujin": storia di tre donne che...Il Festival Del Cinema dei Diritti Umani di Napoli con...
COCCINELLA VALORE DELLE DONNE COVERDonne che cambiano il mondoHevrin Khalaf, attivista curda, trucidata a sangue...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500