domenica 23 LUGLIO 2017
blank
 
chi siamo 
contatti

Ricette

Peperoni verdi ripieni

peperoni verdiVoglia d’estate anche nel piatto. Cosa di più dei peperoncini verdi ci ricorda la stagione calda? Eccoli extra large, non fritti e ripieni in tre versioni: ricca, vegetariana e mare.

Quale partenopeo non ama i peperoncini fritti con aglio e pomodoro? Ottimi ma sicuramente non leggeri, ecco che qui che a chi sta facendo una dieta a prova costume proponiamo una versione dei peperoni verdi ripieni rigorosamente non fritti ma comunque molto saporiti e stuzzicanti. Ideali sia per un brunch che per una cena accompagnati da una bella insalata e da pane integrale tostato, ma anche per un antipasto particolare in occasione di feste e ricevimenti. I peperoni devono essere maxi: con una lunghezza di circa 10 centimetri ed un colore più chiaro di quelli nostrani (probabilmente sono una specie diversa). Mi raccomando sono quelli lunghi e non la versione dei peperoni grossi rossi e gialli acerba. 

Versione ricca x 4

  • 12 peperoni verdi
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale q.b.
  • carne macinata mista di bovino e di maiale 600 grammi
  • 2 uova intere
  • Formaggio feta 500 grammi
  • 100 grammi di olive nere snocciolate
  • 50 grammi di capperi messi a bagno precedentemente e scolati
  • 50 grammi di romano o di pecorino grattugiato
  • 50 grammi di pan grattato
  • Mezzo cucchiaino di cannella
  • Mezzo cucchiaino di noce moscata
  • Un pizzico di pepe
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • 3, 4 foglioline di menta
  • Uno spicchio di aglio
  • 4 pomodori ovali rossi maturi o 200 grammi di pomodorini

peperoni verdi 2

Preparazione

Tagliate la parte superiore del peperone a cui è attaccato il suo rametto, togliete i semi con attenzione, senza romperlo, salate leggermente l’interno e mettete nel forno già caldo su una teglia a 180° per 10 minuti. Tagliate a pezzettini i pomodori, metteteli in una ciotola e mescolate con uno spicchio di aglio tagliato in quattro, un po’ di sale, due cucchiai di olio evo, i capperi e le olive tagliate a pezzettini. Lasciate riposare. In un’altra ciotola sbattete le uova, aggiungete le spezie (pepe, cannella e noce moscata), il prezzemolo tritato e il romano/pecorino grattugiato, mescolate bene e aggiungete la carne macinata e continuate a mescolare. A questo punto unite la carne al pomodoro (da cui avrete tolto l’aglio che conservate) e aggiungete la feta a pezzettini, il pangrattato e la menta a pezzettini. Ora prendete i peperoni dal forno senza spegnerlo, là dove la buccia si toglie facilmente toglietela, altrimenti lasciatela. Con un cucchiaino e le dita riempite i peperoni con il composto. Riponeteli nella teglia e aggiungete un dito d’acqua, gli altri due cucchiai di olio e l’aglio a pezzetti. Rimettete nel forno e lasciate cuocere per un’altra mezz’ora a 180° girando una volta i peperoni a metà cottura. Servite tiepidi.

Versione Vegetariana

Al posto della carne e delle uova usate 600 grammi di pane misto tagliato a pezzettini piccoli e imbevuto nel latte intero per pochi minuti, strizzato e passato in padella con olio evo bollente. Potete aumentare la quantità di feta e di formaggio grattugiato a piacere. Il procedimento e le spezie restano per altro invariati.

Versione Mare

Per chi preferisce il pesce alla carne, si può utilizzare del tonno sott’olio di oliva di buona qualità invece della carne e delle uova: circa 200 grammi di tonno vanno mischiati a 400 grammi di pane misto tagliato a pezzettini piccoli e imbevuto nel latte intero per pochi minuti, strizzato e passato in padella con olio evo bollente. Il procedimento e le spezie restano per altro invariati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Giornalista, fotografa, sociologa, attrice, cuoca, artigiana. Fa parte della redazione di Napoli Città Solidale e collabora con il Corriere del Mezzogiorno. Ama le storie e le inchieste: proverbiali i suoi scritti XL. L'eclettica Alessandra talvolta dimentica in quale iperspazio ha lasciato la testa, incorrendo in tragicomiche gaffe. Alice, per gli amici, appena può parte per qualche paese lontano, ma torna sempre nella sua città preferita: Napoli.

Tete a tete con l'architet(to)

La rubrica è dedicata a chi è in cerca di consigli e suggerimenti su come arredare casa, ristrutturarla, ma anche a coloro che hanno bisogno di indicazioni su come risolvere piccoli grandi problemi domestici, come la manutenzione degli impianti, le autorizzazioni da chiedere, i tecnici specializzati a cui rivolgersi, i negozi e i mercati dove trovare prodotti unici.
fa3 2015 banner
lo faccio io
il poggio

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Laura MoranteVII edizione del Social World Film...La VII edizione del Social World Film Festival, mostra...
napoli in ritiroCalciomercato Napoli: non si muove...Si è aperto ufficialmente il calciomercato e, come ogni...
posillipoConsigli per il weekend dal 21 al 23...Un weekend di cose belle da fare a Napoli dal 21 al 23...
vesuvio 2Art Performing Festival ad AvaNposto...Fra le sedi che ospitano la seconda edizione dell’Art...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
amicar 500
mamacoca