sabato 20 OTTOBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Per Natale, le scorzette di arancia ricoperte di cioccolato!

scorzetteDolci semplici ma deliziosi, che potrete preparare con le vostre mani e servire in occasione delle feste natalizie ormai alle porte.

Come cosa? Le scorzette di arancia ricoperte di cioccolato, che vale la pena fare, oltre all’inconfondibile gusto candito, per vari motivi:

  1. Si possono confezionare in modo originale, ad esempio con della carta trasparente e nastrino rosso, e regalare come pensiero di Natale ai vostri amici!
  2. Una volta ottenuta la buccia, potrete utilizzare la polpa d’arancio per fare delle spremute ricche di vitamina C, che in questo momento dell’anno non guasta!
  3. A parte la lavorazione un po’ lunga, è madre natura la vera protagonista di questa ricetta ma voi avrete la sensazione di preparare qualcosa di davvero buono fatto in casa!
  4. Se vi restano sul “groppone”, potrete sempre utilizzarle a scopo decorativo per dessert e torte o addirittura per la calza della Befana, senza colpo ferire!

Ingredienti per circa 250 g di scorze di arancia al cioccolato:

240 ml di acqua

240 g di zucchero semolato

2 arance

100 g di cioccolato fondente al 70%

scorzette 1

Procedimento 

Fondamentale è la scelta delle arance: devono essere il più naturale possibile, oltre ad avere una buccia molto spessa. Iniziate pelando a vivo le arance: eliminate le due estremità, quindi posizionatele in verticale su una delle due e infilate la lama di un coltello affilato al di sotto della parte bianca. Tagliate la buccia dell’arancia seguendo il suo profilo e poi le bucce a listarelle.

Portate a ebollizione una pentola di acqua e immergete le scorze ottenute.

La ricetta originale prevede che vengano fatte bollire per 2 ore e poi fatte riposare per una notte: questo per 3 giorni di seguito. Ecco perchè le scorze vanno preparate qualche giorno prima delle feste, con un po’ più di calma.

Dopo il terzo giorno, potrete candire le vostre scorze d’arancia: immergetele in una pentola con 240 g di zucchero insieme a 240 ml di acqua. Lasciate bollire per circa 15 minuti a fuoco medio, finché gran parte dell’acqua non sarà evaporate e rimarrà sul fondo solo una cremina densa. A questo punto, scolatele e fatele asciugare su una gratella.

Una volta candite, le scorze  vanno fatte asciugare bene prima di ricoprirle di cioccolato.

Per prepararlo, fate fondere il cioccolato fondente a bagnomaria. Immergetevi le scorze d’arancia una per volta, tenendole da un’estremità (potete anche farlo a metà ottenendo un bell’effetto arancio-nero). Man mano che le coprite, riponetele di nuovo su una gratella e lasciate asciugare per un paio d’ore.

Ecco qui, pronte all’uso che vorrete farne le arance candite al cioccolato, la ricetta di Natale da ripetere quando volete!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
castagneCosa ti preparo con la farina di...Con queste belle giornate non si direbbe ma siamo in...
MateraIndigniamoci per l’acqua di Matera,...Il problema vero non è la bottiglietta della Ferragni ma...
Giuseppe Moscati una visita teatralizzata alla Farmacia degli IncurabiliGiuseppe Moscati, una visita...In occasione del 31esimo anniversario della...
happy halloweenHalloween non è un’americanata! Ecco...HALLOWEEN ALL’EDENLANDIA CON LA FAMIGLIA ADDAMS E HARRY...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500