mercoledì 20 FEBBRAIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Uno scatto per Napoli

napoli-adgIl click di oggi è firmato dalla nostra Alessandra Del Giudice, tra i fotografi che hanno lavorato alla realizzazione di un video destinato ad un circuito di oltre 70 città italiane.

Raccontare Napoli attraverso gli occhi di chi la ama, dei fotografi napoletani non professionisti che hanno cercato di restituirne gli aspetti più insoliti, intensi, percorrendo 12 differenti itinerari che coprissero tutta la città dai Quartieri Spagnoli al Vomero passando per i vergini e Santa Lucia. Questo era obiettivo del concorso fotografico Na Photo, promosso lo scorso marzo dalla testata giornalistica donnemanagerdinapoli.com e organizzato in collaborazione con l’associazione Scrivendo con la Luce, un lavoro lungo mesi (oltre 27.000 gli scatti effettuati)  che ha visto coinvolti gli appassionati di fotografia, un lavoro che oggi è diventato un video: pochi minuti, decine di immagini destinate a raccontare Napoli attraverso il circuito Cento Stazioni un network di proporzioni uniche, che intercetta ogni anno circa 500 milioni di persone in oltre 70 città italiane. Il video sarà inoltre presente per tutta l’estate al PAN, il Palazzo delle Arti di via dei Mille, e nello splendido Complesso di San Domenico Maggiore ed a breve in tantissimi altri luoghi di interesse storico/culturale. Gigantografie di cinque delle foto che costituiscono il video saranno probabilmente affisse all’interno dell’aeroporto di Capodichino e destinate a viaggiare ben oltre i confini nazionali. Accompagnati dalle musiche originali di Antonio Altieri e Rosario Lembo gli scatti selezionati rappresentano un biglietto da visita unico per la città, perfetto per raccontarne contraddizioni, speranze, odori, suoni, consapevolezza, determinazione.

http://donnemanagerdinapoli.com/2014/07/17/na-photo-ed-estate-a-napoli-2014-un-connubio-perfetto/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Sarah Galmuzzi
Author: Sarah Galmuzzi
Giornalista, mamma, grafomane, gattara, storica dell'arte, non necessariamente in quest'ordine, polemica fino alle bolle, odia le sopracciglia ad ala di gabbiano e i sottaceti, ma ama praticamente tutto il resto, soprattutto gli accessori king size. A memoria d'uomo nessuno è uscito vivo da una discussione con lei.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
allenamento napoliVoglia di “segnare” saltami addossoChiudere la pratica Zurigo al San Paolo il prima...
frontieraFrontiera, il corto premiato ai...Frontiera, regia di Alessandro di Gregorio, è il...
Ogni bellissima cosaOgni Bellissima Cosa: Al Teatro Nest...Chiunque può riconoscere parti più o meno nutrite della...
scartoLo Scarto, il libro-diario de ò...È finalmente nelle migliori librerie Lo scarto, il libro...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500