martedì 29 SETTEMBRE 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

Sere FAI, l'estate del Fondo Ambientale

baia di ieranto 46398 1Un ricco calendario di eventi e visite speciali per vivere all'aperto e in tutta sicurezza i Beni del FAI fino a tarda sera. ei mesi estivi 2020 tornano le Sere FAI d’Estate per vivere l’incanto del crepuscolo nei luoghi più belli, allungando fino a tarda sera l’orario di apertura dei Beni FAI, diluendo l’afflusso di pubblico e garantendo totale sicurezza ma soprattutto per offrire un’inedita esperienza di visita, arricchita da una eterogenea proposta di eventi appositamente pensati per le sere d’estate, tutti con prenotazione obbligatoria sul sito www.serefai.it.

La Baia di Ieranto a Massalubrense (NA) – splendido scenario naturale davanti ai Faraglioni di Capri eletto dalle Sirene a propria dimora secondo Plinio in Vecchio - organizza “Trekking al tramonto”, un ciclo di appuntamenti che si svolgerà nelle seguenti date:8, 12, 13, 14, 19, 20 21, 22, 26, 27, 28 e 29 agosto. In compagnia di guide ambientali AIGAE, lungo un percorso in quota tra Monte San Costanzo e Monte Croce, sarà possibile scoprire un angolo incontaminato della penisola sorrentina, dove la natura è tutelata grazie alla presenza di ben tre aree naturali protette a salvaguardia della sua biodiversità e di godere del tramonto da uno dei punti panoramici più spettacolari della Penisola Sorrentina. Una visuale mozzafiato a 360 gradi tra i golfi di Napoli e Salerno, offrirà un punto di vista privilegiato sull’isola di Capri - qui vicinissima alla terraferma -, sull’Area Naturale Protetta Baia di Ieranto, tutelata dal FAI, sulla dorsale dei Monti Lattari e sulla Costiera Amalfitana, con un affaccio dall’alto sull’abitato di Nerano, la spiaggia di Marina del Cantone e i 30 km di costa dell’Area Marina Protetta ‘Punta Campanella’.

Nelle date del 11 e 22 agosto torna l’appuntamento con “Mitiche Stelle: Astronomi per una notte”. Un breve trekking al calar del sole consentirà di raggiungere uno dei punti panoramici più belli del promontorio di Punta Campanella dove aspettare il buio e la comparsa del cielo stellato per una osservazione astronomica, in compagnia di Piter Cardone, astrofilo. L’osservazione sarà basata sull’affascinante tema del racconto dei miti collegati alle costellazioni e sarà spunto per ripercorrere la storia dei progressi nel campo delle conoscenze astronomiche nel corso dei secoli e la passione dell'imperatore Tiberio per l'osservazione della volta celeste dal suo ritiro di Villa Jovis, sull'isola di Capri. Scruteremo il cielo per veder passare sopra di noi le costellazioni visibili in questa stagione.

Le escursioni si svolgeranno lungo un percorso con livello di difficoltà E (dislivello massimo di 100 metri ma con presenza di tratti esposti) e avranno una durata di circa 3 ore. Si consiglia la partecipazione ai soli adulti. Come equipaggiamento si richiedono: scarpe da trekking, acqua, giacca a vento, torcia elettrica, mascherina e gel igienizzante per le mani.

Il ricco calendario delle Sere FAI d’Estate coinvolge 23 Beni della Fondazione che resteranno aperti per oltre 130 serate in 14 regioni, dalla Lombardia alla Sicilia, dal Piemonte alla Sardegna, dalle Marche alla Puglia. In programma eventi ricreativi, ludici e sportivi, o solo di piacevole svago serale, ma anche e soprattutto attività culturali, come visite o passeggiate guidate, incontri e concerti, laboratori e lezioni a tema, con particolare attenzione alla “cultura della natura”, ovvero alla promozione della conoscenza del patrimonio verde, di paesaggio e ambiente, del nostro Paese, al fine di una sua più efficace e diffusa tutela e valorizzazione.

 

Per partecipare alle SERE FAI D’ESTATE è obbligatoria la prenotazione online. 

Per informazioni su eventi, giorni e orari di apertura dei Beni, costi e prenotazioni:

www.serefai.it 

N.B. Il calendario degli appuntamenti è in costante aggiornamento e può subire variazioni. 

***

MODALITÀ DI VISITA IN SICUREZZA 

Per consentire al pubblico di visitare i Beni nella massima sicurezza, il FAI si è preoccupato di garantire il pieno rispetto dei principi definiti dal Governo a partire dal mantenimento della distanza sociale. In tutti i Beni la visita sarà contingentata per numero di visitatori e, ove possibile, organizzata a “senso unico” per evitare eventuali incroci. Le stanze più piccole e quelle che non permettono un percorso circolare saranno visibili solo affacciandosi; le porte saranno tenute aperte onde ridurre le superfici di contatto. Sarà d’obbligo indossare la mascherina per tutta la durata della visita. Saranno inoltre a disposizione dispenser con gel igienizzante sia in biglietteria che nei punti critici lungo il percorso.

Il giorno precedente l’appuntamento, i partecipanti riceveranno una mail con le indicazioni sulle modalità di accesso e un link da cui scaricare materiali di supporto alla visita nel Bene, a cura dell’Ufficio Affari Culturali FAI. Gli stessi materiali, che non saranno più distribuiti in formato cartaceo, saranno accessibili in loco su supporti digitali grazie a un QR Code scaricabile in loco.

L’accesso alla biglietteria, al bookshop e ai locali di servizio sarà permesso a un visitatore o a un nucleo famigliare alla volta; nei negozi FAI i clienti dovranno indossare la mascherina. Si invita inoltre a effettuare gli acquisti con carte di credito e bancomat, per ridurre lo scambio di carta tra personale e visitatori. L’accesso è vietato a chi abbia una temperatura corporea superiore a 37.5°.

Tutte le postazioni di lavoro e le aree comuni saranno sottoposte a igienizzazione costante e proporzionata all’utilizzo. Sarà garantito un adeguato ricambio di aria nei locali tramite ventilazione naturale o, nelle poche stanze che non godono di climatizzazione naturale, grazie a impianti regolarmente sanificati.

Il Calendario delle Sere FAI d’Estate 2020 è reso possibile grazie al fondamentale sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI; al prezioso contributo di FinecoBank, realtà leader nel trading online e nel Private Banking main sponsor del progetto.

Grazie anche a Pirelli che conferma per l’ottavo anno consecutivo la sua storica vicinanza al FAI, Porsche Italia dal 2017 prestigioso sostenitore, Golia Herbs che rinnova nel 2020 il suo sostegno agli eventi verdi e Nespresso nuovo importante sponsor della Fondazione.

Grazie a Rai, Main Media Partner dell’iniziativa, che come sempre racconterà al pubblico il ricco e variegato palinsesto di Sere FAI d’Estate grazie anche alla capillare collaborazione della Testata Giornalistica Regionale.

Per informazioni sul calendario delle SERE FAI D’ESTATE e per prenotazioni: www.serefai.it

Per ulteriori informazioni sul FAI: www.fondoambiente.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
isaiaGaia Girace madrina del Social World...Sarà Gaia Girace la madrina della decima edizione...
Sara PetrachiRi-belle al D-Madre: laboratorio...Al Madre la scena è delle donne: due mesi di laboratorio...
zeroRenato Zero festeggia 70 anni in una...Alla vigilia del 70esimo compleanno di Renato Zero, in...
llTeatro cerca Casa porta in scena a...Rinviata a causa del maltempo, la data del Teatro cerca...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500