lunedì 16 SETTEMBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Chi ricostruirà Città della Scienza?

cds-bruciataEra il 4 marzo 2013 quando le fiamme divoravano Città della Scienza il prestigiosissimo polo di divulgazione scientifica  che si affaccia sul mare di Bagnoli.

A farne le spese soprattutto il Museo, una realtà interattiva, all’avanguardia, incubatore di imprese, polo di attrazione internazionale. Un fiore all’occhiello nella vita culturale della città che finalmente tornerà a nascere. Il 25 novembre partirà infatti ufficialmente, con la presentazione a Strasburgo, la gara internazionale per la ricostruzione del museo, un’impresa da 50 milioni di euro. Alla progettazione del Nuovo Science Center potranno partecipare architetti e ingegneri italiani e che hanno residenza in uno stato membro dell’Unione Europea e siano chiaramente abilitati all’esercizio della professione. “Il bando -precisa Vittorio Silvestrini, presidente della Fondazione Idis - Città della Scienza- è aperto a tutti, i giovani progettisti avranno le stesse chances dei grandi architetti, vincerà davvero il migliore". Una affermazione nella quale è impossibile non rintracciare una nota polemica, in contrasto con le scelte -ripetute e sistematiche- di affidare la progettazione e la realizzazione di grandi edifici della città (Musei, stazioni) esclusivamente ad archistar. Il concorso si svolgerà in due fasi: una prima che prevede la presentazione di elaborazioni schematiche, e una seconda che vedrà i progetti ritenuti meritori presentati in un progetto preliminare. Il bando è scaricabile qui: http://fondazionearching.it/site/ricostruzione-del-science-centre/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Sarah Galmuzzi
Author: Sarah Galmuzzi
Giornalista, mamma, grafomane, gattara, storica dell'arte, non necessariamente in quest'ordine, polemica fino alle bolle, odia le sopracciglia ad ala di gabbiano e i sottaceti, ma ama praticamente tutto il resto, soprattutto gli accessori king size. A memoria d'uomo nessuno è uscito vivo da una discussione con lei.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
bagaria orkestraBAGARIJA ORKESTAR all’AperiSepeQuale giorno migliore del calendario napoletano se non...
lunchboxA ognuno il suo Lunchbox. Il cestino...L’attenzione per l’ambiente e quella per la sana...
BOA SORTEBREATHLESSVenerdì 27 settembre alle 19.00 Spazio NEA inaugura la...
cover MannAl Museo Archeologico Nazionale:...Un museo sempre più aperto al territorio e alle...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500