sabato 27 NOVEMBRE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Un Ananas avanti Cristo

pompei casaAnche a Napoli domenica 3 aprile i musei sono gratis. La città mette in mostra le sue antiche bellezze e svela misteriosi arcani del tipo: Cosa ci fa un Ananas in un mosaico del I secolo a.C.?

Ma l'ananas non è arrivato dal Brasile in età moderna, e cioè dopo la scoperta delle Americhe? E allora cosa ci fa un ananas raffigurato in un emblema a mosaico del I secolo a.C.?
Chi vuole scoprirlo non può perdere la mostra "Mito e Natura dalla Grecia a Pompei" allestita nel prestigioso Salone della Meridiana e nei giardini del Museo Archeologico Nazionale risistemati secondo lo stile romano e finalmente riaperti al pubblico, che resterà esposta fino al 30 settembre 2016.
Dopo il successo di pubblico riportato al Palazzo Reale di Milano, dal momento che la maggior parte delle opere esposte erano di fatto provenienti dai depositi del Museo Archeologico di Napoli, è giunta a Napoli la "Mostra Mito e Natura, dalla Grecia a Pompei".
Due le visite guidate alla mostra, una curata dall'associazione Karma la mattina alle 10.00 (info: http://www.karmacultura.it/) e un'altra alle 16.30 a cura de La Comune a sostegno della campagna "Difendere l'umanità per cambiare la vita" (Info e prenotazioni: 328/3237870).
Infatti il Museo Archeologico non prevede visite, ma permette ad associazioni esterne con guide autorizzate di gestirle.
"La Natura era considerata dagli antichi la manifestazione del desideri degli dei, sfondo, di ambientazione per le scene mitologiche-
racconta la guida specializzata de La Comune - la mostra mette in evidenza la concezione del giardino come spazio concluso dall'ortus delle case sannitiche pompeiane in cui si coltivano specie commestibili ai viridaria, giardini delle case patrizie. Ma dalla rappresentazione benevola e feconda della Natura, si passa anche ad una più terribile: quella dei terremoti e di altre calamità naturali che secondo gli antichi erano causati dalla rabbia degli dei verso gli uomini. Nella mostra si sveleranno anche dei misteri. Ad esempio, cosa ci fa un ananas in una pittura del I secolo avanti Cristo? Lo scoprirete solo alla visita guidata. E visto che i posti sono quasi esauriti ne organizzeremo presto un'altra".
L'associazione Karma dopo quella al Museo Nazionale, proporrà una seconda visita guidata ispirata agli orti e ai giardini antichi a Pompei, altra meraviglia da riscoprire con le domus riaperte al pubblico lo scorso 24 marzo (e già invase dai turisti a Pasqua), a conclusione dei lavori di messa in sicurezza degli antichi edifici della Regio VIII, il quartiere sud occidentale degli scavi, finanziati dall’Unione europea nell’ambito del progetto Pompei.  "A Pompei sarà anche visitabile- spiegano le guide di Karma- nella Palestra Grande, lo scenografico allestimento di Francesco Venezia che riunirà dal 16 aprile sette monumentali statue con testa di leone della dea Sekhmet e la statua seduta del faraone Tutmosi III che per la prima volta escono dalle sale della collezione permanente del Museo Egizio",

A seguire i musei, i parchi e gli scavi aperti, domenica 3 ottobre:

Appartamento Storico: piazza Plebiscito, 1 (tel: 0815808111 – 081400547)
Castel Sant’Elmo: via Tito Angelini, 22 (tel: 0812294401 848800288)
Certosa di San Martino: largo San Martino, 5 (Tel: 0812294541)
Complesso termale di via Terracina: Via Terracina (su prenotazione al 0815529002 | 3488009273)
Museo Archeologico Nazionale: Piazza Museo Nazionale, 19 (tel: 081.4422149)
Museo del Novecento: via Tito Angelini, 22 (tel: 0812294401)
Museo della Ceramica Duca di Martina: via Cimarosa, 77 | via Aniello Falcone, 171 (tel: 0815788418)
Museo di Capodimonte: via Miano 2 (tel: 0817499111 – 081749915 – 848800288)
Museo di San Martino: largo San Martino, 5 ( tel: 0812294541)
Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes: Riviera di Chiaia, 200 (tel: 08176123560039 – 081669675)
Palazzo Reale di Napoli: Piazza del Plebiscito, 1 (tel: 0815808111 – 081400547 – numero verde: 848800288)
Parco di Capodimonte: Via Miano, 4 (tel: 0817410080 – 0815808278)
Parco e Tomba di Virgilio: Salita della Grotta, 20 (tel: 081669390)
Villa Floridiana: via Cimarosa, 77 | via Aniello Falcone, 171 (tel: 0815788418)
Villa Pignatelli: Riviera di Chiaia, 200 (tel: 0817612356 – 081669675)
Scavi di Pompei: via Villa dei Misteri, 2 | dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 in poi
Scavi di Ercolano: corso Resina, 187 Stabia, Oplontis | dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 in poi
Reggia di Caserta: via Douhet, 2a – Caserta (tel: 0823277468)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Sociologa, giornalista pubblicista e appassionata di fotografia, è specializzata nel giornalismo sociale e di viaggio.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
coverPietrarsa: i mercatini di Natale tra...Al via i mercatini di Natale al Museo nazionale...
Premio Napoli 2021Premio Napoli, rush finaleIl Premio Napoli si avvia verso la fase finale della...
CANNAVACCIUOLOIl ritorno di Lino Cannavacciuolo al...“Lino Cannavacciuolo – Experience” è lo spettacolo che...
Ipogeo chiesa Santa Maria la Sanità Barra NapoliAlla scoperta dell'ipogeo della...Ultimo appuntamento di “Barra sotterranea” domenica 28...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500