mercoledì 16 OTTOBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

L’arte che salva i Quartieri Spagnoli

streetartourcentroNapoli è ricca d’arte. Musei, chiese, percorsi, mostre. Veri e propri gioielli apprezzati in tutto il mondo. Un patrimonio immenso tutto da guardare, ammirare. Ma soprattutto da comprendere e raccontare.

Non mancano forme d’arte “più giovani”, come la street art. Tante gli interventi in città, dal centro fino in periferia. L’associazione Hermes-Turismo e Beni Culturali promuove per il week-end del 3 e 4 marzo un fine settimana all’insegna della cultura con due eccezionali visite guidate.

Sabato 3 marzo è in programma uno street-art tour dei Quartieri Spagnoli. Un percorso tra i suoi vicoli per far conoscere le bellezze, l’arte e la cultura popolare di una delle zone più vive di Napoli. Un nuovo modo per vivere i Quartieri Spagnoli, per guardarli ogni volta da un nuovo punto di vista, per scoprire un elemento nuovo del loro sfaccettato patrimonio culturale. Una narrazione, quella proposta da Hermers, che vuole stare alla larga dai luoghi comuni, dalle storielle sentite e risentite sui bassi e sulla prostituzione. Un modo per dire che i Quartieri Spagnoli “sono altro”: un altro ricco di energie positive, bellezza e cultura.

streetartourcentro 1

Il percorso “Quore Spinato” intende far conoscere un progetto nato tra i vicoli e fatto di pittura e cultura e completamente autosostenuto. Sono oltre 200 i dipinti. La visita guidata va alla ricerca delle numerose opere di cyop&kaf. Mappa alla mano si scoprirà l'arte che gioca con il groviglio dei Quartieri Spagnoli. Un percorso ricco di emozioni ed energia per svelarvi il senso e la magia del “Quore Spinato”. Ci si soffermerà anche sui nuovi murales di Bosoletti e MP5, sulla storia del mitico Maradona dipinto durante i festeggiamenti del secondo scudetto del Napoli. Una buona occasione per riflettere sulla street art, sull’arte urbana e sulle differenze tra vari progetti e i modi diversi di approcciarsi all’arte pubblica. Appuntamento alle 10:30 presso l'ingresso della stazione Toledo. Durata: 1,30 / 2 ore La prenotazione è obbligatoria. Info e prenotazioni: associazionehermes@tiscali.it, cell/whatapp 346 6702606. Costi e riduzioni: contributo soci: 5 euro, non soci: 7 euro, under 26: 3 euro (tessera associativa gratis). Tessera soci: 2euro.

Per domenica 4 marzo, invece, la stessa associazione propone la visita a una mostra che, dopo l'inaugurazione a Pavia, arriva a Napoli. “Longobardi. Un popolo che cambia la storia”, ospitata al MANN, espone più di 300 opere molte delle quali inedite e circa 58 corredi funerari esposti integralmente.

Frutto di una collaborazione internazionale tra Musei Civici di Pavia, Museo Archeologico Nazionale di Napoli e Museo Statale Ermitage, la sua realizzazione ha visto coinvolti più di cinquanta studiosi, sintetizza il punto di arrivo di oltre 15 anni di nuove indagini archeologiche. Una mostra davvero imperdibile che Hermes propone al suo pubblico con la possibilità di essere accompagnati da una guida turistica autorizzata della Regione Campania. Appuntamento alle 10 presso l'ingresso del Museo. Durata: 1,30 /2 ore La prenotazione è obbligatoria. Info e prenotazioni: associazionehermes@tiscali.it, cell/whatapp 346 6702606. Costi e riduzioni: contributo soci: 5 euro, non soci: 7 euro, under 26: 3 euro (tessera associativa gratis). Tessera soci: 2euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Alessandro Bottone
Author: Alessandro Bottone
Alessandro Bottone, classe 1992. Laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Napoli Suor Orsola Benincasa e iscritto alla magistrale "Comunicazione pubblica, sociale e politica" all'Università di Napoli Federico II. Collabora con Il Mattino online, occupandosi di cronaca a Napoli, specie nell'area orientale della città. Si occupa della comunicazione della FAI, la Federazione delle associazioni antiracket e antiusura. Aspirante giornalista, è affascinato dal mondo infinito della comunicazione e in particolare del giornalismo.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
cento volteAl Palapartenope: il monologo di...Magnifico Visbaal Teatro presenta uno spettacolo di e...
Simonne JonesLa musica di Simonne Jones...Simonne Jones per la prima volta a Napoli: un "secret...
nujin"Nujin": storia di tre donne che...Il Festival Del Cinema dei Diritti Umani di Napoli con...
COCCINELLA VALORE DELLE DONNE COVERDonne che cambiano il mondoHevrin Khalaf, attivista curda, trucidata a sangue...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500