domenica 22 APRILE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Napoletani a Tokyo

napolitaners ristorante Napoli sta ca la pizzeria di TokyoCosa hanno in comune un pizzaiolo, una cantante, un conduttore tv e un architetto, tutti e quattro residenti a Tokyo? Semplice: essere napoletani. E la passione per questa straordinaria città del Paese del Sole Levante in cui hanno deciso di vivere. Le storie dei napoletani che hanno trovato la loro “America” in altre città del mondo sono raccontate in “ Napolitaners”, il docufilm di Gianluca Vitiello.

Napolitaners

Napolitaners è un racconto inedito sulla città di Napoli attraverso lo sguardo di chi ci è nato e che oggi la vive dal di fuori, lontano migliaia di chilometri da casa, alla ricerca di esperienze e nuovi percorsi di vita. Un documentario che nasce dall’amore che lega da sempre Gianluca Vitiello con la sua Napoli, lo stesso amore che lega tanti napoletani che hanno dovuto lasciare la loro città in nome del lavoro, di un sentimento o di una ricerca. Una ricerca di qualcosa di non meglio identificato talvolta, quella che spinge i giovani protagonisti di Napolitaners a lasciare la propria città e ad emigrare altrove.

napolitaners Vitiello

“Napolitaners – spiega Vitiello - racconta l'esperienza di vita di tanti giovani napoletani che hanno scelto di vivere lontano da Napoli senza per questo perdere le proprie radici, la propria napoletanità e il senso di appartenenza alla terra di Partenope. Anzi per la maggior parte di loro il progetto di vita è proprio quello di tornare a Napoli dopo un periodo di esperienza e di lavoro all'estero. E lontano da casa alcuni tratti della napoletanità ne escono addirittura rafforzati. A Ny come a Berlino a Milano come a Tokyo chi come me vive lontano da casa finisce per ricercare Napoli nella propria quotidianità, attraverso quei piccoli rituali caratteristici di ogni napoletano: il caffè con la moka portata da casa, la pizza mangiata in una delle tante pizzerie napoletane sparse nel mondo, la partita del Napoli condivisa in qualche angolo del Pianeta con altri tifosi della nostra squadra del cuore”.

Un omaggio alla “napoletanità” nel mondo che il giovane autore di Napolitaners  (uscito a fine 2017, durata 80’), sceglie di accompagnare con le suggestive musiche di Liberato, Franco Ricciardi, Gnut, Valerio Jovine feat O'Zulu, Emiliano Pepe, Tarall & Wine, Gransta MSV.

Ora il film, già reduce da un grande successo in Italia, sbarca a Tokyo, alla terza edizione di “Italia, amore mio! 2018”, il principale festival dedicato all’Italia presente in Giappone. L’evento, che a ogni edizione registra oltre 50.000 partecipanti, è organizzato dalla Camera di Commercio italiana in Giappone e quest’anno si terrà, oltre che Tokyo, anche a Nagoya e a Osaka.

napolitaners locandina

Dopo un lungo tour di presentazioni, tra New York City al World Bridge Festival, Napoli e Milano, il docufilm arriva così nella città in cui è stato girato, dove sarà presentato sabato 21 aprile all'interno della nave (T-Lotus) attraccata lungo il canale dello spazio Terrada a Tennozu Isle, e domenica 22 nell’evento all'interno dello Spazio Seminari di Piazza Italia. Un weekend dal sapore italiano, dal cibo in primis, ma anche a tutti gli altri settori in cui il nostro Paese esprime a Tokyo la sua creatività come la musica, il cinema, il turismo, i motori e il design. 

Link al Festival www.italia-amore-mio.com/it/

Gianluca Vitiello

Artista e speaker di radio DeeJay, classe 1976, napoletano di Castellamare di Stabia, Gianluca Vitiello è “emigrato” a Milano 11 anni fa. Ed è proprio dalla capitale lombarda che inizia la narrazione che si snoda tra le vie di Berlino, New York, Ibiza, Milano e Tokyo, tra i bar, i quartieri e luoghi di lavoro. Una storia d’amore intramontabile sulle proprie origini e la propria terra attraverso ritratti-interviste di ragazzi che vivono all’estero.

Qui il trailer https://www.youtube.com/watch?v=fo5V1aTtS6o

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Napoletana, laureata in Sociologia delle Comunicazioni, cuoca provetta. Giornalista pubblicista, è iperattiva: lavora presso l’ufficio stampa di Gesco e dal 2006 collabora con l’agenzia di stampa Redattore Sociale; fa anche parte della redazione del portale Napoli Città Solidale. Ha scritto per il mensile Terre di mezzo, i quotidiani Napolipiù e Il Roma.

napolicittasolidale

Fotogallery

il poggio

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
AvaNposto Salvatore Cantalupo«Vuoto Totale, Azione n.0»...Venerdì 27 e sabato 28 aprile alle 21, con la sua...
les jumeaux foto claudio bonifazio ar“Les Jumeaux”, i gemelli Borra al...Sabato 21 aprile alle 21 e domenica 22 alle 18:30 al...
napoli panorama 13Le 10 cose da fare a Napoli dal 20...Ecco per voi una selezione degli eventi più...
la rivincita del cuore“La rivincita del cuore”,...“La rivincita del cuore. Attesa, dolore e gioie, fra...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
amicar 500