giovedì 27 GIUGNO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

PINO è…E ci sarà sempre!

Pino danielePino Daniele ci manca, manca ai napoletani, manca al mondo della musica. Manca ciò che avrebbe potuto ancora cantare, i versi che avrebbe ancora potuto dedicare alla sua città, ma in fondo la sua musica resta immortale.

Un per sempre inciso nella memoria individuale e collettiva, la poesia di una canzone che si riscopre ogni volta che la si riascolta, un’atmosfera, quella di una certa Napoli, che rivive attraverso le sue note. In particolare, i suoi grandi successi – quelli prodotti tra gli anni ’80 e ’90 – che hanno caratterizzato, e poi reso riconoscibile nel mondo, Pino come l’uomo in blues, il nero a metà, che ognuno di noi porterà sempre nel cuore. Conoscendolo attraverso le sue canzoni più memorabili, non sappiamo cosa avrebbe pensato il bluesman napoletano di questo brano pubblicato postumo, “Resta quel che resta”, canzone inedita composta da lui addirittura 9 anni fa e solo oggi venuta alla luce, e soprattutto del videoclip, spot “cartolina” della Napoli del mare e dei vicoli, che l’accompagna.

“Resta quel che resta”, l’inedito dal significato profondo

Gli sarebbe piaciuto o avrebbe rappresentato Napoli diversamente, ammesso che alla sua città natale fosse dedicata la canzone? Chissà se Pino avrebbe apprezzato tutto questo, i tantissimi omaggi che la città continua a riservargli a 3 anni dalla sua scomparsa, tra strade, piazze, mostre, concerti-tributo, lui che aveva un po’ il sorriso amaro e la battutina sempre pronta, come l’amico Massimo. Dubbi destinati a rimanere tali, ma certo quelle parole iniziali, “Quando qualcuno se ne va, resta l’amore intorno”, per chi ha amato profondamente e continua ad amare il cantautore e l’uomo che è stato Pino Daniele, assumono oggi un significato particolare.

Pino e

Come a dire, a ribadire, che lui c’è e sempre ci sarà, che è un po’ il messaggio sotteso al concerto omaggio “PINO è” che si terrà giovedì 7 giugno allo Stadio San Paolo. I meno fortunati, cioè quelli che non riusciranno ad essere presenti fisicamente, potranno goderselo nella diretta di Rai1 e Rai Radio 2 (dalle 20.3o).

Ecco lo spot Rai

Il più grande tributo live a Pino

Si tratta del più grande tributo live della musica italiana dedicato a Pino Daniele: quella sera i più grandi musicisti, cantanti, artisti italiani saranno tutti lì a rendergli omaggio. Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Mario Biondi, Tullio De Piscopo, Elisa, Emma, J-Ax, Gianna Nannini, Ron, Tiromancino, Giuliano Sangiorgi, Antonello Venditti, Loredana Berté, Clementino, Teresa De Sio, Enzo Gragnaniello, Il Volo, Marcus Miller, NCCP - Nuova Compagnia Di Canto Popolare, Raiz, Massimo Ranieri, Red Canzian, Francesco Renga, Paola Turci, Ornella Vanoni. Ci saranno anche alcuni dei suoi grandi amici degli esordi, Tony Esposito, James Senese, Rosario Jermano, Agostino Marangolo, Ernesto Vitolo, Gigi De Rienzo, formazione di Napoli Centrale. E ancora le band storiche di Pino, Vai mo’ e Nero a Metà, che hanno condiviso con lui momenti di musica e di vita negli oltre 40 anni di carriera del cantautore napoletano. Non potranno mancare compagni di viaggio in indimenticabili tournèe: Giorgia, Lorenzo Jovanotti, Fiorella Mannoia, Eros Ramazzotti, Francesco De Gregori, Irene Grandi.

daniele troisi

Un cuore che batte oltre la musica

Ma non saranno solo cantanti e musicisti a portate la loro testimonianza, a ricordare la musica di Pino saliranno sul palco allestito al San Paolo anche personaggi del mondo dello spettacolo come Alessandro Siani, Giorgio Panariello, Pierfrancesco Favino, Enrico Brignano, Edoardo Leo, Vincenzo Salemme, Marco Giallini, Marco D’Amore, Salvatore Esposito, Mariangela D’Abbraccio, Enzo Decaro.

RTL 102.5, Radio Italia, Radio Kiss Kiss, Radio2, RDS, Radio Deejay, Radio Capital, Radio Monte Carlo e Radio Zeta, ovvero i più importanti network radiofonici nazionali, saranno eccezionalmente insieme, a sostenere l’evento insieme alle principali radio locali, Kiss Kiss Italia, Kiss Kiss Napoli, Radio Marte e Radio Marte 2. Anche il Napoli Pizza Village, dal Lungomare Caracciolo, sarà collegato dallo stadio con la diretta video sui maxi schermi e attraverso la diretta radio e il commento live di RTL 102.5.

Tutti i ricavati dalla vendita del brano “Resta quel che resta” e gli introiti legati al concerto saranno devoluti ai progetti benefici della Pino Daniele Trust Onlus, gemellata con l’Associazione Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma - OPEN Onlus, e della Pino Daniele Forever Onlus gemellata con Save the Children. I biglietti già venduti sono stati 25mila (su una capienza di 45mila spettatori), con un costo fino agli 80 euro a persona. Sponsor: Intesa Sanpaolo con Sharing Music.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista pubblicista, è specializzata nel giornalismo sociale. Collabora con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
giovedi caravaggioUltimo Appuntamento con I Giovedì di...Si terrà giovedì 27 giugno nell'Auditorium del Museo di...
LisbonaLisbona – la città sull’Oceano dove...Una città sull’Oceano non la si può confondere con...
autunno Memorie d’autunno, presentazione al...Il Gran Caffè Gambrinus ospita la presentazione del...
alberto angelaComunicare il Passato. A Napoli...Il passato non è un deposito, né un baule impolverato...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500