mercoledì 19 GENNAIO 2022
blank
 
chi siamo 
contatti

Capodimonte aperto a tutti: una settimana di attività gratuite

Museo di CapodimonteDa martedì 5  a domenica 10 marzo  il Museo e Real Bosco di Capodimonte aderirà alla “Settimana dei Musei”, promossa dal Mibac. con un fitto programma di attività aperte al pubblico.

Sei giorni in cui immergersi nella magnificenza della dimora borbonica, fra la bellezza della natura rigogliosa che la circonda e i tesori custoditi. A partire dal primo piano con la Collezione Farnese, proseguendo poi con l’Appartamento Reale  e con il Salone delle Feste dotato di una nuova illuminazione, con l’Armeria, e la Collezione Mario De Ciccio da poco riallestita, sarà tutto fruibile gratuitamente e, con un biglietto ridotto di 4 euro, sarà possibile visitare la mostra Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere, al secondo piano. Un'esperienza che invita anche alla condivisione:  il pubblico è invitato a condividere pensieri, foto e impressioni sui social, utilizzando gli hashtag #iovadoalmuseo e #settimanadeimusei, taggando @mibac e @museitaliani. Una serie di attività sono dedicate a chi non si “accontenta” di ammirare le bellezze del Museo. Dal corso di “Yoga al Museo” nella sala degli Arazzi, tenuto dal maestro Luigi Sansone, alle visite/laboratorio per famiglie alla Collezione Mario De Ciccio, passando per un focus dedicato ai cinefili a cura di Lorenzo Marmo dal titolo La fiaba e lo schermo. La Napoli di Giambattista Basile tra letteratura e cinema, e per i laboratori di architettura per bambini “Il mio Salone delle Feste – Diamo casa alla bellezza”.

Queste e tante altre sorprese, tutte a titolo gratuito, attenderanno gli ospiti del Museo di Capodimonte. Un modo per scoprire e riscoprire con occhi nuovi un luogo che non merita di esser solo visitato: ma di essere vissuto.

settimana musei 2019

Programma

martedì 5 marzo, ore 15.00-16.30 / Yoga al Museo (Sala degli Arazzi, secondo piano)

Ritorna tutti i martedì l'appuntamento con lo Yoga al Museo, iniziativa della scuola di Yoga integrale di Napoli, guidata dal Maestro Luigi Sansone in collaborazione con i principali musei cittadini. Abiti comodi e chiari, plaid e tappetino: basta questo per gli appasionati della disciplina o per chi ha voglia di conoscerla e praticarla. Per informazioni o prenotazioni: acquadimedicina@gmail.com e 340 7830920.

martedì 5, giovedì 7, venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo

ore 10.30, 11.30, 16.30, 17.30 / Collezione Mario De Ciccio / visite per tutti

Quattro visite guidate al giorno per conoscere la Collezione Mario De Ciccio, riaperta a dicembre 2018. Tutta la didattica è articolata in quattro macro categorie di materiali e tecniche di lavorazione secondo un criterio tassonomico di raggruppamento riscontrabile anche nel nuovo allestimento della sezione:

a) le argille (ceramiche persiane e ottomane, maioliche italiane, porcellane cinesi e giapponesi, porcellane italiane e di Meissen);

b) i legni, le cere e i metalli (sculture, croci e cofanetti intagliati, bronzetti e mortai, argenti, ceroplastiche);

c) i vetri e gli smalti (smalti, vetri Veneziani e alla Façon de Venise);

d) i tessuti e i pastori (paramenti sacri, ricami, pastori siciliani);

Durante ogni visita della durata di 30 minuti circa, dopo un’introduzione sulla figura di Mario De Ciccio, la genesi e la formazione della raccolta, gli storici dell’arte dei Servizi Educativi del Museo e Real Bosco di Capodimonte illustreranno una serie di opere particolarmente significative appartenenti alla macro categoria oggetto dello specifico focus, privilegiando non solo la lettura estetica dei singoli manufatti, ma anche le loro qualità materiche e le loro tecniche di lavorazione.

martedì 5, sabato 9 e domenica 10 marzo

ore 11.00 e 17.00 / Collezione Mario De Ciccio / visite-laboratorio per famiglie

Le visite/laboratorio per famiglie (durata 1 ora e 30 minuti) prevedono un percorso guidato attraverso le sale della Sezione De Ciccio, alla scoperta delle diverse macro-categorie di manufatti, a cui fa seguito, in spazi deputati, l’attività laboratoriale, durante si può sperimentare, attraverso appositi kit, la manipolazione dei materiali precedentemente analizzati e svolgere attività ludico-ricreative di riconoscimento di opere e tecniche artistiche illustrate nel corso della prima parte dell’attività.

giovedì 7 e venerdì 8 marzo

ore 10.00 / Collezione Mario De Ciccio / laboratori didattici per scuole primarie e secondarie

La visita/laboratorio per le scuole (durata 1 ora e 30 minuti) consente ai ragazzi di conoscere un'importante raccolta privata entrata a far parte del patrimonio museale di Capodimonte, analizzare i meccanismi del collezionismo, conoscere oggetti di arte applicata, sperimentare le diverse tipologie di materiali utilizzati e apprendere i procedimenti delle diverse tecniche artistiche.

Giovedì 7 marzo, ore 15.00 / conferenza sul cinema

Museo e Real Bosco di Capodimonte (Auditorium, piano terra)

La fiaba e lo schermo. La Napoli di Giambattista Basile tra letteratura e cinema

incontro a cura di Lorenzo Marmo

nell'ambito della rassegna Napoli nel Cinema

saluti di Maria Tamajo Contarini, Museo e Real Bosco di Capodimonte, curatrice Napoli nel Cinema

Interventi di: Giancarlo Alfano (Università degli Studi di Napoli Federico II), Luigi Frezza - Università degli Studi di Salerno), Marino Guarnieri (regista del film Gatta Cenerentola), Anna Masecchia - Università degli Studi di Napoli Federico II), Lorenzo Marmo, (Università degli Studi di Napoli L'Orientale), Matteo Palumbo (Università degli Studi di Napoli Federico II).

ore 19.00

Lo cunto di Basile

La favola letterartia al cinema incontro a cura Lorenzo Marmo e Anna Masecchia

Proiezione didattica a ingresso libero sino ad esaurimento posti

Sala Astra - Universita di Napoli Federico II

Via Mezzocannone 109

Cinema, mon amour - F2 cultura

Domenica 10 marzo, dalle ore 11.00 alle ore 12.30 / Il mio Salone delle Feste

MELE PROGETTO 4 / DIAMO CASA ALLA BELLEZZA

Laboratori di architettura per bambini al Museo di Capodimonte

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’Associazione Amici di Capodimonte onlus, con il contributo della Fondazione Emiddio Mele, presentano la quarta edizione di MeLe Progetto: un ciclo laboratoriale fondato su temi legati all’architettura ideato e curato dall’Associazione Archipicchia! Architettura per bambini.

Sollecitati dalla visita al Salone delle Feste del Museo di Capodimonte, i bambini realizzeranno piccoli plastici per allestire il loro "posto speciale", un’architettura che invera la loro idea di spazio della festa: moderna "città dei balocchi", playground... o anche la loro camera dei giochi. Uno spazio a misura di bambino dove dare corpo ai sogni e alle fantasie. Età consigliata: dai 6 anni

Per prenotarsi inviare una mail al seguente indirizzo: prenotazioni@amicidicapodimonte.org precisando per ogni bambino nome e cognome, età, numero di telefono del genitore referente, nome e cognome del genitore o accompagnatore (che non potrà assistere al laboratorio e che affiderà i bambini agli operatori alle ore 10.45 presso l'ufficio di accoglienza del Museo).

Il laboratorio si svolgerà presso la sezione Manifesti Mele e terminerà alle 12.30.

Domenica 10 marzo, dalle ore 9.00 alle ore 11.00 / Camminata in cuffie con Rhywalk

Tutti in cuffia con voce del coach alla guida del gruppo e buona musica da ascoltare carica di ritmo ed energia, per camminare tra le meraviglie botaniche del Real Bosco di Capodimonte. Un percorso tra arte e natura: dai viali dello Spianato che circonda la Reggia agli splendidi giardini (Paesaggistico, Anglo-Cinese, Paesaggistico Pastorale) per incrociare via via gli edifici monumentali come l’antica Fabbrica della Porcellana di Capodimonte, la chiesa di San Gennaro, nonché altre costruzioni originariamente legate alle attività produttive del Bosco come la Capraia (oggi sede del Centro studi per l’arte e l’architettura delle Città Portuali), la Fagianeria. Per maggiori informazioni: Emilia Sambiase - Rhywalk & Street Workout / Info e prenotazioni: 335 7996585.

Domenica 10 marzo, dalle ore 11.00 alle ore 14.00 / passaggio della Randonnée Napoli

da Porta Grande a Porta Piccola, breve sosta sull'area del Belvedere

Due percorsi ciclabili (100 km e 200 km) con partenza da Napoli per attraversare luoghi dal pregio storico, architettonico e naturalistico come il Lungomare di Napoli, Castel dell’Ovo, Piazza Plebiscito, il Maschio Angioino, il Vesuvio, il parco regionale dei Campi Flegrei e tanto altro. I ciclisti della Randonnée sono attesi al Real Bosco di Capodimonte tra le ore 11.00 e le ore 14.00. Ingresso da Porta Grande con bici condotta a mano, sosta ristoro per il timbro di rito nell'area del Belvedere, uscita da Porta Piccola (in allegato mappa). La Randonnée di Napoli è organizzata dalla ASD Napoli Pedala ed è il primo appuntamento del #napolibikefestival2019 e vede la collaborazione dei volontari della ProLoco di Capodimonte.

Un ricco programma di attività, a cura dell’associazione MusiCapodimonte, attende i visitatori

Nei weekend le sale del museo saranno animate dalle performance della Compagnia Arcoscenico con Rodolfo Fornario e Antonella Quaranta e da un “amico speciale” il M° Rosario Ruggiero che accoglierà i visitatori nel Salone delle Feste, dalle ore 10.30 fino alle 12.00, svelando forme e significati di brani musicali classici e moderni.

Martedì 5 marzo /ore 16.30 / Un giro di valzer / Salone delle Feste

Un maestro in maschera insegnerà ai bambini i passi di Valzer

Venerdì 8 marzo / ore 16.30 / Da donna a donna / Salone delle feste

Con Antonella Quaranta, Rodolfo Fornario

Al pianoforte il M° Rosario Ruggiero

Uno spettacolo a cura dell’Associazione MusiCapodimonte

durata 50 minuti circa / Ingresso libero

Per informazioni: 081 7499130 o mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it

Mercoledì chiuso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
B Tragedies Ph Laura Farneti 1Trilogia shakespeariana trashLa compagnia Meridiano Zero è in scena con “B-TRAGEDIES...
Due napoletani doc al Primafestival...Sempre più vicino l'appuntamento con Sanremo, il...
Concerto NanasiTeatro San Carlo, Henrik Nánási sul...Quinto appuntamento della stagione di concerti 2021/2002...
dodecaedro adoneE Adone non lo sa, al Mann la mostra...Dodici tele ispirate ad una celebre scultura che...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500