sabato 20 LUGLIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Drogati di teatro!

SatyriconDopo 37 giorni, 200 eventi di teatro, con oltre 60 prime, come supplire alla crisi di astinenza da Napoli Teatro Festival? Per riempire il vuoto di bellezza guardiamo insieme le stagioni partenopee 2019/2020, e le promozioni per gli abbonamenti da acquistare prima dell’estate.

Teatrale per vocazione, storia e indole Napoli si conferma anche quest’anno, grazie al Napoli Teatro Festival Italia e grazie ad una solida base di spettacoli proposti da compagnie e produzioni locali di altissimo livello, palcoscenico nazionale del grande teatro. Il Napoli Teatro Festival diretto da Renato Cappuccio ha un incredibile pregio: quello di avvicinare le persone al teatro, grazie ai prezzi irrisori, alla comunicazione semplice e avvincente e non ultimo all’apertura serale del giardino romantico di Palazzo Reale a concerti, cinema e aperitivi.

Dall’8 giugno al 14 luglio la città è stata coinvolta e accolta dalla magia del Teatro e sembra strano rinunciarci all’improvviso, ma per fortuna la nostra è una delle città più ricche di teatri e prolifiche di nuove produzioni. Inoltre chi, a causa del sold out, ha perso gli spettacoli locali presentati in anteprima al Festival avrà modo di trovarli in cartellone nei maggiori teatri della città.

Iniziamo dalle promozioni pre – estive:

Se acquisti entro il 31 luglio un abbonamento al Teatro Mercadante e al Teatro San Ferdinando per la stagione 2019/20, risparmi oltre 40 euro: al Mercadante 20% di sconto, mentre al San Ferdinando pagherai solo € 100 (anziché € 110). E con una piccola differenza sarà possibile aggiungere al proprio abbonamento al Mercadante La grande magia, lo spettacolo di Eduardo nel teatro di Eduardo!

Ecco la densa Stagione dello Stabile di Napoli: https://www.teatrostabilenapoli.it/stagione-201920/

Tra gli spettacoli spiccano numerose prime presentate al Teatro Festival e a Pompei: “Orgoglio e Pregiudizio”, “Arrevuoto”, “Satiricon”, “Edipo a Colono” e testi di grande spessore: “Jesabel”, “La grande Magia”, “I giganti della montagna”, “la Panne”.

Anche il Teatro Nuovo di Napoli propone sconti e riduzioni per chi acquista un abbonamento entro il 27 luglio:

Abbonamenti: http://www.teatronuovonapoli.it/botteghino.php

La programmazione di quest’anno è orientata ad un recupero della tradizione di grandi testi teatrali: da “Sik Sik l’artefice Magico” di Eduardo a Le Braci di Marai e con grandi attori come Lavia e Renzi, con incursioni divertenti quali “Le Regole per vivere” di Zavatteri allo spettacolo su Orson Wells di e con Battiston a testi originali quali “Il Ritratto di Doria M.” sull’amante di Picasso.

Programmazione: http://www.teatronuovonapoli.it/list_event.php?id=1

Da sempre attento alle nuove generazioni, anche perché ha al suo interno una scuola di teatro, il Bellini di Napoli, come negli ultimi anni, propone una stagione molto varia ed elettrizzante per un target che va dai giovani agli anziani.

Qui tutti i dettagli sulla programmazione: http://www.napoliclick.it/portal/teatro/8532-al-teatro-bellini-da-ottobre-una-stagione-%E2%80%9Cfuori-dagli-sche-r-mi%E2%80%9D.html

Abbonamento: http://www.teatrobellini.it/pagina/28/abbonamenti

Notturnodi donna con ospiti

Teatro Sannazzaro

Sull’onda di rinnovamento dell’anno passato il Sannazzaro quest’anno presenta grandi nomi e giovanissimi talenti, per un cartellone ricco di proposte e stimoli, sfide e certezze. Ad affiancare la programmazione principale, infatti il segmento “A volte ritornano”, a cura di Giulio Baffi, che già nelle passate edizioni ha permesso di vedere spettacoli cult che meritano di essere riproposti (quest’anno potremo rivedere ad esempio “Parenti Serpenti”, “Regalo di Natale”, “Camillo Olivetti”), le residenze artistiche e le performance del cantiere Sartoria, affidate a Francesco Saponaro (con registi e attori quali Rosario Sparno, Emanuele D’Errico, Emanuele Valenti), idea alla quale si rivolge particolare attenzione, per l’importanza di permettere a giovani realtà la possibilità di crescere e trovare collocazione nei maggiori indotti artistici nazionali. Ed ancora, le “Prime di settimana”, che vedranno prestigiose identità artistiche coinvolte in un progetto che mira a permettere di vivere il teatro anche nei giorni ritenuti da sempre poco teatrali.

Spettacoli: https://www.teatrosannazaro.it/spettacoli/2019-2020/

Abbonamenti: https://www.teatrosannazaro.it/abbonamenti.html

Presentata anche la Stagione 2019/2020 dei teatri vomeresi Diana e Cilea con una programmazione che va dal teatro napoletano, al cabaret alla musica passando per il coinvolgimento di personaggi letterari e televisivi noti:

Ad esempio per chi non l’ha visto nell’ambito del teatro Festival sul palco del Diana “il Silenzio Grande” di Maurizio De Giovanni per la regia di Alessandro Gassman con, tra gli altri, Massimiliano Gallo, Stefania Rocca e Monica Nappo.

Abbonamenti Diana: http://www.teatrodiana.it/diana/referer/1/idPage/35/Abbonamenti.html

Fondamentalmente orientata allo spettacolo di intrattenimento con nomi quali Stefano Di Martino, Biagio Izzo, Sal Da Vinci, la nuova stagione del Cilea: http://www.teatrocilea.it/

Restiamo poi in attesa dei cartelloni ancora non definiti degli altri teatri napoletani, tra i quali l’Elicatropo e il Galleria Toledo (in questi giorni impegnato nella rassegna cinematografica e culturale a Villa Pignatelli).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Sociologa, giornalista pubblicista e appassionata di fotografia, è specializzata nel giornalismo sociale e di viaggio.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
forioleggeForioLegge, il festival letterario...L'isola verde si prepara ad ospitare tre giorni di...
Maglia Napoli 2019 2Fermenti in casa NapoliIl calciomercato è entrato nel vivo in casa Napoli: il...
bellavistaIl Mistero di Bellavista e...Apprendendo della triste notizia della scomparsa di...
scarlatti in jazzScarlattinJazz al Maschio AngioinoLa Nuova Orchestra Scarlatti diretta da Bruno Persico,...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500