martedì 30 NOVEMBRE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Libri, spettacoli e cinema a Foqus

FoqusUna settimana ricca di incontri nella corte dell’Arte a Foqus, Fondazione Quartieri Spagnoli onlus, a Napoli. Si parte martedì 16 novembre alle 17.30, con la presentazione di “Black Money” di Paolo Roversi.

Ambientato tra Milano, Parigi, Londra, Berlino e New York, ispirato a una storia vera, tra La Casa di Carta e Ocean’s Eleven, questo libro al cardiopalma racconta la rapina del millennio. Intervengono Maurizio de Giovanni e Ciro Sabatino

Venerdì 19 novembre alle 17 Enzo Beretta presenta il suo ultimo libro “Il re degli ultimi. I sette anni meravigliosi”. Maradona è stato la parola d’ordine di un’intera città, un potente messaggio di riscatto. Nella sua favola imperfetta, Diego è stato il condottiero che rappresentava il povero contro il ricco, il Sud sospeso nell’abisso che per una volta nella vita sconfiggeva il Nord. Voleva essere l’idolo degli ultimi, ci è riuscito.

Sempre venerdì 19 novembre, alle 21, va in scena “Io so e ho le prove”, testo e regia di Giovanni Meola, con musiche originali di Daniela Esposito, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Vincenzo Imperatore.

Foqus, in collaborazione con l’Ambasciata di Spagna in Italia, Istituto Cervantes Napoli e Espanol en Andalucia, ospita la Giornata Docente – Incontro didattico, culturale e informativo per insegnanti di spagnolo in Italia, sabato 20 novembre 2021 dalle ore 08.30 alle ore 16.30. La giornata si sviluppa attraverso diversi laboratori: “Dalla lavagna a Instagram: il gioco come risorsa didattica nella classe di spagnolo con bambini, adolescenti e adulti”; “Giochi e gamification per l’insegnamento della grammatica in aula ELE.”; “Dinamica per evitare di fuggire dalla classe.”; “Non parlarmi, non ti sento. Non scrivermi che non ti leggo. Integriamo le competenze in classe?”; “Arte e cultura: il trattamento dell’immagine in classe”; “Arte e cultura: il trattamento dell’immagine in classe”. “Come faccio a lavorare sulla grammatica senza annoiarli”; “Tic-terature, chi ha detto paura?”.

Sabato 20 novembre alle 18, tocca a Le Giornate del Cinema di Genere, rassegna cinematografica ideata e diretta dalla regista M. Deborah Farina, a cura dei critici cinematografici Giuseppe Colella e Rosario Gallone. La manifestazione giunge alla quarta edizione col titolo “Italian Freaks”, omaggio agli Spaghetti Cinecomic e ai suoi freaks: supereroi outsiders, personaggi dei fumetti rivisitati, parodie dei miti hollywoodiani e della letteratura d’avventura.

Dal 16 al 21 novembre l’appuntamento è con accordi @ DISACCORDI, il Festival internazionale del cortometraggio, giunto alla diciottesima edizione.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Ho 14 anni e non sono una stronza,...Ho 14 anni e non sono una stronza: è questo il titolo...
Al via Tutta colpa di Freud - La serieDopo il grande successo di pubblico e i tanti...
La scelta giusta 6 scaledLa scelta giusta al Coffee BrechtLuca è un giovane imprenditore, direttore dell'azienda...
Eventi e apertura serali, dicembre...Sarà un dicembre molto ricco quello la Reggia di Caserta.
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500