sabato 20 OTTOBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Natale a Napoli 2017

Natale a napoli 2017Dal centro storico fino alla periferia, quest’anno il Natale a Napoli attraversa tutta la città per coinvolgere specialmente i più piccoli all’insegna della magia, della fantasia, della gioia e delle speranze. Scene di presepe, strade colorate dalle luci, incontri e giochi domestici: così Napoli aspetta e festeggia il Natale. È la fantasia il tema di quest’edizione.

La prima tappa è stata quella dello scorso 8 dicembre con il Coro Jamma del Senegal con un concerto di beneficenza alla Biblioteca a porte aperte “Annalisa Durante”. L’ASN (Associazione dei Senegalesi di Napoli), in collaborazione con SENASO (Senegal Napoli Società), ha organizzato il concerto di beneficenza del coro Jamma. I membri sono uomini e donne senegalesi residenti in Italia da molti anni che non hanno mai smesso di condividere i valori dello scambio culturale attraverso il canto, la musica e il ballo. Momenti di condivisione e di solidarietà attraverso canti di varie origini.

Sempre a Forcella altre iniziative dedicate in particolare ai più piccoli negli spazi comunali ma soprattutto nelle strade per partecipare alle iniziative proposte dalla rete delle associazioni. L'associazione dei Maestri di Strada installerà all'ingresso di Forcella su via Duomo “Il masso di Sisifo” intorno al quale giovani musicisti animeranno la serata ed introdurranno la rappresentazione teatrale del Sisifo felice, la presentazione di libri di favole e altre performance teatrali.

Nel centro storico il 16 dicembre dal pomeriggio fino a notte fonda si svolge la Notte d'Arte 2017. Il tema di questa edizione è sempre la fantasia che vive in leggende e storie antiche che da secoli accompagnano il popolo napoletano. Saranno aperti i maggiori poli museali, le scuole storiche e le chiese.

La sera del 25 dicembre nel Duomo ci sarà il concerto di Natale dei Cantori di Posillipo a ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Il programma prevede A Little Jazz Mazz composta da Bob Chilcott, una messa che coniuga due tradizioni lontane come la messa latina e la musica jazz. In programma anche gli immancabili carolsnatalizi e brani della tradizione nelle elaborazioni per solo coro e orchestra di Ciro Visco, direttore artistico dell’Associazione Musicale, e Gaetano Raiola.  Si chiude con l’attesissima Ave Maria del compositore napoletano Raffaele Cimmaruta. La voce solista sarà quella del soprano Clarissa Costanzo. Il direttore dell'esecuzione è Gaetano Raiola.

Sanita' Ta' Ta', il 5 gennaio sarà l'occasione per far emergere la bellezza del quartiere capovolgendo l'immagine stereotipata di disagio sociale e di criminalità. Si rinnova l’appuntamento con l'organizzazione di eventi che vogliono unire l'anima storica e culturale e quella sociale e artigianale del territorio in una serata all'insegna della musica, dell'arte e del buon cibo per una conoscenza approfondita del quartiere.

A Scampia c’e' il concerto Luci di Scampia di Franco Ricciardi. Sabato 6 gennaio alle 21.

Il servizio navetta offerto dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli – naPOLIbusviaggia – sarà attivo dal centro città alla periferia est e alla periferia nord passando per la Sanità per trasportare gratuitamente gli spettatori in cinque piccoli teatri di periferia: il Teatro Area Nord, il Nuovo Teatro Sanità, Sala Ichos, il Beggar's Theatre e il Nest: realtà artistiche che si distinguono per una programmazione di alta qualità. Il servizio parte da punti centrali della città per raggiungere i cinque teatri che aderiscono al progetto.

Tantissimi gli eventi organizzati declinando il tema lanciato dal Comune. Le programmazioni storiche, come quelle proposte dal Teatro dei Piccoli di Fuorigrotta, si alternano all’offerta innovativa giunta in città attraverso eventi come Brick live alla Mostra d’Oltremare, Jostra all’Ippodromo di Agnano, le grandi mostre tra tradizione e innovazione come Van Gogh experience, ecc.

Festa della Befana il 6 gennaio in piazza del Plebiscito con doni e dolciumi per tutti i bambini.

Il Coro Giovanile della Città di Napoli, diretto dal Maestro Carlo Morelli, si esibirà per i turisti e i visitatori che giungono in città. Dal Sagrato del Duomo, a Piazza San Vitale a Fuorigrotta, a Miano, alla Parrocchia di San Giovanni Battista a San Giovanni a Teduccio, un repertorio che spazia dai canti Gospel agli evergreen della musica internazionale fino alle moderne sonorità pop e soul; l’associazione La Bazzarra, invece, alla Stazione Centrale di Napoli e sul sagrato del Duomo curerà altri interventi musicali con gruppi formati da un duo con zampogna e ciaramella capitanato da Giovanni Saviello, suonatore e costruttore di strumenti popolari e dal quartetto Ancia Libera di Giuseppe Mauro che utilizza zampogna, ciaramella, organetto e altri strumenti della tradizione.

Palazzo San Giacomo moltiplica i suoi appuntamenti di visite guidate gratuite a cura dei ragazzi del progetto Garanzia Giovani, aprendo le porte tutti i giorni e integrando l’offerta turistica anche ai non udenti con visite speciali tradotte nel linguaggio dei segni a cura dell’Ente Nazionale per la protezione e assistenza dei Sordi.

Gli stessi tirocinanti assicureranno l’apertura e la visita guidata ad alcune delle più significative delle chiese nell’ambito del Progetto Museo Aperto del Comune di Napoli quali la Cattedrale di Napoli, la Chiesa del Gesù nuovo e quelle della Chiesa di Sant'Arcangelo agli Armieri, della Chiesa di Sant'Eligio Maggiore e della Chiesa di San Giovanni a Mare. Programma ufficiale: http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/34274

di Alessandro Bottone

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
castagneCosa ti preparo con la farina di...Con queste belle giornate non si direbbe ma siamo in...
MateraIndigniamoci per l’acqua di Matera,...Il problema vero non è la bottiglietta della Ferragni ma...
Giuseppe Moscati una visita teatralizzata alla Farmacia degli IncurabiliGiuseppe Moscati, una visita...In occasione del 31esimo anniversario della...
happy halloweenHalloween non è un’americanata! Ecco...HALLOWEEN ALL’EDENLANDIA CON LA FAMIGLIA ADDAMS E HARRY...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500