sabato 24 FEBBRAIO 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Incontri

La Giornata internazionale della guida turistica 2018

giornata internazionale della GuidaUn’iniziativa più unica che rara per riscoprire e valorizzare il valore dell’arte e della cultura attraverso apposite visite guidate.

Si tratta della Giornata internazionale della guida turistica che viene celebrata ogni anno nel mondo il 21 febbraio. Tale progetto, istituito dalla Word Federation  of Tourist Guide Associations e promossa in Italia dall’Associazione Nazionale Guide Turistiche (ANGT), prevede visite gratuite in tutta la Regione Campania nei giorni 21, 24 e 25 febbraio. Inoltre lo scopo della manifestazione è far conoscere  alcune bellezze del territorio campano e al contempo dare visibilità a luoghi culturali che hanno bisogno di essere sostenuti come il Museo Filangieri di Napoli e la Villa romana di Sava di Baronissi.

Mercoledì 21 febbraio alle 15 e alle 17 al via i tour che prevedono la visita alla Sinagoga ebraica di Napoli. La visita guidata è gratuita, ha una durata di  90 minuti e l’appuntamento è in via Cappella Vecchia 31. Solo l’ingresso ha un costo di 5 euro. Per info e prenotazioni: 0817643480-3385375128 o inviare un’email napoliebraica@gmail.com .

Sabato 24 febbraio alle 10.30 ci saranno le visite gratuite nei Campi Flegrei alla scoperta del Castello Aragonese di Baia, a Bacoli. Per info e prenotazioni basta chiamare al numero 3336280136 o inviare un’email a  maria.chiocca@libero.it .

Domenica 25 febbraio alle 11 partirà la visita guidata “Riscoprendo antiche meraviglie: la Villa San Marco a Stabiae” presso il parcheggio della Villa San Marco a Castellamare di Stabia. Per info e prenotazioni basta chiamare al numero 3478304358 o inviare un’email a mariacristinanapolitano2@gmail.com.

Domenica 25 febbraio alle 10.30 al via il tour di Ercolano a cura dell’associazione Guide turistiche Campania. Per info bisogna scrivere all’email info.giornatainternazionale@gmail.com.

Domenica 25 febbraio alle 10.30 si terrà la visita guidata all’acropoli della mitica Kyme. L’appuntamento è alle 10.30 nell’ingresso dell’area archeologica di Cuma in via Monte di Cuma 3. Per info e prenotazioni basta chiamare al numero 3338572891 o scrivere all’email associazionedivago@gmail.com.  Il biglietto degli scavi è a carico dei partecipanti.

Domenica 25 febbraio alle 10.30 al via la visita guidata “La strada e il vino” al Parco Archeologico dell’Appia Antica di Mondragone. Lo scopo è far conoscere la vita quotidiana durante l’età romana nel territorio di Sinuessa e sarà illustrata la produzione del vino. La visita durerà un’ora e l’appuntamento per i visitatori sarà all’ingresso del parco. Per info: 3384584542.

Mercoledì 21 febbraio partirà la visita guidata gratuita “Da De Nittis a Gemito. I napoletani a Parigi negli anni dell’Impressionismo” alla mostra dedicata agli artisti napoletani che lavorano a Parigi negli anni dell’Impressionismo.  L’appuntamento è alle 10.30 al Palazzo Zevallos Stigliano in via Toledo 185, Napoli. Per info basta chiamare al numero 3882503897 o scrivere all’email gigmostradenittis@gmail.com.

Domenica 25 febbraio alle 11 e alle 16 ci sarà la visita guidata nella Cappella San Severo. Il biglietto d’ingresso è di 7 euro. Per l’occasione dovrà esserci un massimo di 20 partecipanti per turno. Per info e prenotazioni: 3470808020 o scrivere all’email chiarapezzuti@gmail.com.

Sabato 24 e domenica 25 febbraio dalle 10 alle 11.30 si terrà la visita guidata nella basilica di Santa Maria della Sanità in via Sanità 14. Per info e prenotazioni: visitabasilica@libero.it.

Sabato 24 e domenica 25 febbraio dalle 10 alle 15 al via la visita guidata gratuita “Le capuzzelle della Sanità”. L’appuntamento è presso il Cimitero delle Fontanelle in via Fontanelle 80. Per info e prenotazioni: visitafontanelle@libero.it.

Sabato 24 febbraio si terrà la visita guidata alle 10.30 nella basilica di San Pietro ad Aram in via Santa Candida 4, Napoli.  Per info basta chiamare al numero 3663440214 o scrivere all’email romanoraffaele8@gmail.com.

Sabato 24 e domenica 25 febbraio alle 10.30 partirà la visita guidata agli Scavi e al Museo di Paestum. Il costo del biglietto di ingresso è di 9 euro. Per info e prenotazioni: 3347221758.

Mercoledì 21 febbraio alle 10 al via la visita guidata nella Chiesa del SS. Crocifisso a Salerno. La prenotazione è obbligatoria. Per info basta chiamare al numero: 3281917460 oppure scrivere all’email alessandro-zagaria@alice.it.

Domenica 25 febbraio alle 9 si terrà la visita guidata per motociclisti “Salerno on the road” dinanzi al parcheggio del Castello di Arechi di Salerno. Per info: 3397718132-3281917460-3486967126.

Domenica 25 febbraio alle 10.30 partirà la visita guidata “A spasso per Spaccanapoli”. L’appuntamento è alle 10.30 in piazza del Gesù  Nuovo. Per info: vesuvio70@mail.ru.

Sabato 24 febbraio al via la vista guidata “Salita due porte all’Arenella e  Materdei” . L’appuntamento è alle 9.45 in piazza Muzji Francesco. La prenotazione è obbligatoria. Per info e contatti basta chiamare al numero 3492949722 o inviare un’email a erika83e@gmail.com.

Sabato 24 febbraio alle 10.30 ci sarà la visita guidata “Chi ha detto che il mare non bagna Napoli?” con l’ingresso che avverrà al Castel Nuovo. L’itinerario comprende piazza Municipio, piazza Bovio, Corso Umberto e piazza San Domenico Maggiore. Per info e contatti basta chiamare al  numero  3393935863 o scrivere all’email  info@wandaselistour.com.

Domenica 25 febbraio dalle 10 alle 12 si terrà la visita guidata alla Villa Romana di Sava a Salerno. Si avrà la possibilità di scoprire le meraviglie di un sito suggestivo che presenta splendide vestigia romane nonché paleocristiane e magnifici affreschi medievali. Per info  e prenotazioni: 3476163739.

Sabato 24 febbraio  alle 9.30 a Porta San Gennaro o a piazza Bellini partiranno le visite guidate “Napoli on spot”.  Saranno due gli itinerari contraddistinti dal colore azzurro e quello rosso. Il primo percorso comprende un tragitto che va da piazza Bellini fino al Pio Monte della Misericordia. La seconda visita va da Porta San Gennaro fino al Museo Filangieri. Per info e prenotazioni: 3335763907- 3498789600 oppure basta scrivere all’email napolionspot@gmail.com.

Sabato 24 e domenica 25 febbraio al via 4 visite guidate: il primo itinerario sarà nell’area del  castello di Casertavecchia alle 10.30. Per info: 3270737458. Domenica 25 febbraio alle 10 appuntamento alla cattedrale di Carinola in piazza Vescovado. Sarà possibile visitare esternamente il Palazzo Novelli e anche la chiesa dell’Annunziata. Per info: 3270737458.

Domenica 25 febbraio alle 10.30 in via Parrocchia a Piedimonte di Casolla a Caserta parte la visita guidata nell’antica chiesa di San Rufo. Inoltre ci sarà la visita guidata all’abbazia di San Pietro ad Montes. L’appuntamento sarà domenica 25 febbraio alle 10.30. Per info: 3270737458.

Sabato 24 febbraio alle 16 al via la visita guidata nel centro storico di Aversa. L’appuntamento sarà fuori all’ingresso principale del Parco Pozzi di Aversa. Per info e prenotazioni: 3206844817.

Le guide turistiche metteranno a disposizione le loro competenze offrendo visite guidate gratuite nei migliori luoghi di cultura e non con l’obiettivo di far conoscere la loro preparazione e conoscenza multidisciplinare del patrimonio del territorio.Ogni anno vengono organizzati dai 15 ai 200 eventi nelle diverse regioni italiane e nelle edizioni di maggior successo si sono sfiorati i 20000 visitatori complessivi. La Giornata internazionale della guida turistica costituisce un appuntamento fisso che coinvolge tutto il paese ed è molto seguito da un pubblico affezionato che spesso organizza, in occasione delle iniziative, escursioni alla scoperta di città diverse dalla propria.

Mercoledì 14 febbraio alle 12 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN) nella sala conferenze verrà presentata  l’edizione 2018 della Giornata internazionale della guida turistica. All’incontro parteciperanno Pietro Melziade, presidente dell’Associazione Guide Turistiche Campania, Paolo Giulierini, direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Nino Daniele, assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Paolo Jorio, direttore del museo del tesoro di San Gennaro e del museo civico Filangieri; Emilia Bonaventura, consigliere del Comitato Regionale Federazione Motociclistica Italiana e Susy Martire, coordinatrice della manifestazione in Campania.

Articoli correlati

agendo 2018 banner 2
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
lo faccio io

La presentazione di agendO2018 al MANN

il poggio

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
aerovipVola Vip a CapodichinoAll’ingresso c’è un pianoforte donato dal Rotary, il...
cattaneoLegàmi, a Napoli la mostra di Enrico...Venerdì 2 marzo sarà inaugurata a Napoli presso gli...
libroLetteratura, focus sul poema dal Tre...Si terrà martedì 27 e mercoledì 28 febbraio, presso la...
Broken FlagBroken Flag, i quadri materici di...Venerdì 2 marzo alle ore 17.30, presso il PAN Palazzo...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
amicar 500
mamacoca