domenica 16 DICEMBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Laboratorio di scrittura con Nando Vitali

Nando VitaliIncipit, descrizione e intreccio, lavorando ogni volta su un tema diverso, per dare forma ad un racconto sempre nuovo e liberare l’energia creativa di scrittori, aspiranti tali o semplici appassionati di letteratura che vogliono mettersi in gioco nel mondo delle parole. Sono otto i temi che, di volta in volta, affronteranno i partecipanti al laboratorio di scrittura e lettura generativa “Le forme del narrare”, attingendo dalle esperienze e dalle difficoltà del quotidiano.

Il progetto, che arriva al suo terzo anno consecutivo e nelle precedenti edizioni ha fatto registrare una grossa partecipazione, è curato dall’autore napoletano Nando Vitali, fondatore della rivista letteraria Achab. L’argomento del primo incontro sarà: “Diversità: dialogo e digressione, immagini, il tempo e il flashback”. Gli appuntamenti verteranno sugli elementi principali del racconto per illustrarne la struttura dello svolgimento, partendo dall’incipit, continuando con la descrizione ed arrivando all’intreccio. La prima parte dell’incontro sarà riservata alla conoscenza dei partecipanti come scrittori e come lettori, per poi passare al tema che sarà oggetto di una lezione di Nando Vitali con l’analisi di argomenti e brani. Subito dopo sarà la volta dell’esercitazione, con cui i partecipanti si metteranno alla prova a caldo, e l’incontro si concluderà con l’assegnazione di una consegna per l’appuntamento successivo. “E’ un laboratorio di scrittura e di idee, dove chiunque può provare a scrivere storie e farne racconto – spiega il docente – dove perfezioniamo insieme quello che scriviamo, leggendo autori noti e i nostri scritti col metodo officinale di una piccola bottega. Si sperimenta attraverso i temi del mese. Si costruisce un viaggio. Dando al piacere una forma si forgiano i ferri del mestiere. Lavorando in gruppo, cercando le parole giuste, muovendo dolcemente la memoria. La scrittura come proiezione della vita, aguzziamo i sensi per leggere con le orecchie e sentire con gli occhi. La gioia di scrivere e leggere, per conoscersi meglio ed esplorare il mondo della fantasia”.

Il laboratorio è organizzato dall’associazione ILMIOFUORIORARIO e si svolgerà ogni mercoledì, dalle 17 alle 19, fino a maggio, nel caffè letterario “Il tempo del vino e delle rose”, in piazza Dante, 44. Il costo mensile è di 45 euro, è possibile iscriversi in qualsiasi momento, anche a corso iniziato. Il primo appuntamento è per mercoledì 5 dicembre.

(Nico Falco)

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Orioli 2018 otto turni al timone tra Melita Walley e Birsa BankNoi di qua, voi di làConfini, frontiere e identità: le barriere fra i popoli...
pino daniele 10“Mal di te”, lo spettacolo-ricordo...“Mal di te”  è il nuovo spettacolo dei Lazzari Felici,...
Gran finale Premio Napoli 2018Premio Napoli: gran finale al MercadanteIl sipario del Teatro Mercadante si alzerà martedì 18...
libro 1Il pomeriggio dei piccoli con il...Mamme e papà, con i loro bimbi, sono attesi a Napoli per...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500