mercoledì 16 OTTOBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Autori Horror Cercasi

horrorMancano pochi giorni per partecipare al Concorso Letterario e al Concorso per il Corto Horror della prima edizione del Napoli Horror Festival.
L'iscrizione è gratuita e il bando scade il 4 agosto 2019.

L’inizio della prima edizione del Napoli Horror Festival è quasi alle porte e i preparativi proseguono per questo periodo estivo

La manifestazione, che avrà luogo dal 13 al 15 settembre all’Ex Base Nato di Bagnoli, ha avuto come evento di anteprima a giugno la Parata Zombie a via Toledo, coinvolgendo circa 200 partecipanti, e ora continua a far parlare di sé grazie ai trailer che stanno girando sui social network.

Il Festival, organizzato da Cooperativa Mestieri del Palco in collaborazione con la Compagnia CRASC, ha pensato anche a due diversi concorsi aperti a tutti.

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni al concorso letterario e concorso di corti cinematografici del Napoli Horror Festival.

La deadline per la partecipazione è il 4 Agosto 2019.

Per il Concorso dedicato ai corti sono arrivate oltre 600 proposte artistiche provenienti da tutto il mondo, tra cui Iran, Giappone, Canada, Turchia, Argentina e Polonia.

Per entrambi i Concorsi sono previsti Premi per il primo classificato: per il 1° classificato al concorso letterario è prevista la pubblicazione del racconto nella collana “I Narratori” edita da Cuzzolin Editore; per il 1° classificato al concorso corti verrà assegnato un Premio in denaro del valore di € 500,00.

I regolamenti e le modalità di partecipazione possono essere consultati e scaricati dai link seguenti:

Per il Concorso Corti Napoli Horror Festival 2019

https://drive.google.com/open?id=1SY9WlWm2MOiJ_cFoA2w64Guut_ES1GmD

Per il Concorso Letterario Napoli Horror Festival 2019

https://drive.google.com/open?id=15XjcI0YiYCRf5tVBWkhrq2w7hgU3S3l1

Per info: 351 010 0102 - info@napolihorrorfestival.it

#napolihorrorfestival

CHI SIAMO

MESTIERI DEL PALCO Società Cooperativa senza scopo di lucro.

La Cooperativa nasce nel 2014 come progetto di promozione dell'improvvisazione teatrale in Italia e dall'esigenza di fornire servizi e consulenza agli artisti e alle compagnie con lo slogan: solo il bello dello spettacolo, sollevando quindi gli artisti dalle incombenze burocratiche.

In soli cinque anni di attività produce e distribuisce spettacoli ed organizza rassegne, collaborando con diverse strutture già presenti sul territorio regionale e nazionale.

Riconosciuta e sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali ai sensi DD 27/07/2017 – progetti speciali e dalla Regione Campania ai sensi della LR 6/2007, è promotore del Progetto Zeta – dai valore al tuo lavoro, che crea sinergia fra le strutture che si occupano di arti sceniche e cultura ma che, per mancanza di requisiti strutturali, economici e formali non riescono agevolmente ad accedere                           individualmente ai finanziamenti pubblici e privati destinati al settore di appartenenza. Il Progetto Zeta mette insieme le progettualità singole di queste realtà creando economie e opportunità di lavoro.

BEATRICE BAINO

A gennaio 2019 Beatrice Baino ha festeggiato 25 anni di carriera. Un percorso lungo e articolato che nasce da una grande passione per le arti performative, si forma all'interno della cooperativa CRASC di cui cura la direziona artistica dal 2007 e si sviluppa a tutto tondo con il confronto con moltissime realtà del panorama culturale campano.

Specializzatasi in eventi multidisciplinari organizza e gestisce manifestazioni di diverso genere.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
cento volteAl Palapartenope: il monologo di...Magnifico Visbaal Teatro presenta uno spettacolo di e...
Simonne JonesLa musica di Simonne Jones...Simonne Jones per la prima volta a Napoli: un "secret...
nujin"Nujin": storia di tre donne che...Il Festival Del Cinema dei Diritti Umani di Napoli con...
COCCINELLA VALORE DELLE DONNE COVERDonne che cambiano il mondoHevrin Khalaf, attivista curda, trucidata a sangue...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500